Scegli il settore

Informazioni franchising faq forum

Lavoro franchising
mercoledì 05 aprile 2017

Franchising for Dummies 

Come Funziona il Franchising

Il franchising non è nient'altro che un accordo tra due soggetti.

In quanto accordo commerciale, i soggetti si intendono economicamente e giuridicamente indipendenti, non quindi un rapporto di subordinazione ma un contratto di affiliazione commerciale che prevede oneri e benefici per entrambe le parti.

Il primo soggetto è una società (franchisor o affiliante) che possiede un marchio con il quale vende prodotti o eroga servizi con successo. Il secondo soggetto (franchisee o affiliato) può essere una qualsiasi persona interessata a mettersi in proprio che desidera vendere gli stessi prodotti o servizi utilizzando il marchio del primo soggetto.

La società che detiene il marchio dunque concederà a questa persona la possibilità di utilizzare il marchio e gli metterà a disposizione tutta la sua esperienza e tutte le sue tecniche per consentire a questa persona di vendere questi prodotti o servizi traendone il massimo profitto possibile.

Le conoscenze e competenze trasferite dall’affiliante all’affiliato si chiama know how e garantisce al nuovo imprenditore di operare con un rischio imprenditoriale minimo e di operare in una nuova attività con successo fin da subito grazie alla formazione, alla consulenza ed all’assistenza fornitagli dal marchio.

In compenso il franchisee dovrà riconoscere alla detentrice del marchio un gettone iniziale (fee d’ingresso) e una percentuale sugli utili periodica (royalty). A volte viene richiesto anche un canone periodico come contributo pubblicitario contro i benefici goduti dal nuovo imprenditore grazie alle campagne marketing svolte dal brand a livello nazionale e/o locale.

come funziona il franchising

Con questo sistema tutti guadagnano perché: più l'affiliato vende e guadagna, più la società che detiene il marchio guadagna.

Da un lato il franchisor può espandere la propria rete, aumentare la notorietà del marchio e vedere maggiori profitti senza però dover gestire personalmente ogni punto vendita e senza dover sostenere tutti i costi. Dall’altro lato il franchisee, affiliandosi ad un brand noto e con un sistema gestionale testato sul mercato e semplificato, potrà avviare un’attività con successo anche senza possedere precedenti esperienze nel settore o esperienze imprenditoriali e con bassissimo rischio di fallimenti.

La reciprocità di interessi rende il franchising una formula molto utilizzata per l'apertura di nuove attività, questo perché il neo imprenditore può appoggiarsi ad un'azienda più grande che opera con successo ed esperienza nel settore e quest'ultima potrà contare su di una persona che crede nei prodotti venduti e nel marchio utilizzato.

Un altro forte vantaggio del sistema di affiliazione commerciale è, infine, l’omogeneità del prodotto o servizio offerto e delle tecniche di gestione. Questo permette al neo imprenditore di acquisire velocemente le nozioni necessarie e all’affiliante di mantenere gli standard qualitativi desiderati.

Se vuoi approfondire l'argomento franchising clicca qui: Franchising, definizione e consigli

 

Luca Cortesi
Aprireinfranchising.it

Vedi tutti i post di Franchising Lavoro

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere