Cerca Franchising

Franchising Blog

Il Blog di Aprireinfranchising.it

 

Seguite il blog di Aprireinfranchising.it e restate sempre aggiornati sugli eventi del mondo franchising!

Risorse per: 

  • - seguire le nuove tendenze
  • - rimanere sempre aggiornati
  • - leggere di curiosità e scoperte

 

Franchising Opinioni: Pro e Contro del Franchising

Se desiderate aprire un’attività tutta vostra e mettervi in proprio avete di fronte a voi due scelte: avviare autonomamente l’attività da zero oppure scegliere di affiliarvi ad un franchising già presente sul mercato.

Ma come scegliere e come capire qual è la strada migliore? Vediamo insieme quali sono i pro ed i contro del franchising, ovvero del contratto di affiliazione commerciale, e quali sono gli oneri, gli obblighi ed i vantaggi che incontrerà l’affiliato.

pro e contro franchising


I Vantaggi

I vantaggi offerti dall’affiliazione commerciale sono innumerevoli ed innegabili, motivo per il quale molto spesso i neo imprenditori, soprattutto se inesperti, decidono di scegliere la formula del franchising per mettersi in proprio.

Avviare un’attività in autonomia significa essere completamente soli e poter contare esclusivamente sulle proprie abilità, esperienze e capacità imprenditoriali.

I principali aspetti positivi del franchising possono essere così sintetizzati:

  • Brand conosciuto. Affiliandovi ad un marchio in franchising potrete godere della sua nomea non solo a livello locale ma spesso nazionale o anche internazionale. Questo vi farà risparmiare tempo e denaro nel lancio della vostra attività e nel attrarre nuovi clienti.
  • Reputazione consolidata. Una nuova attività impiega anni, a volte decenni, a creare una solida reputazione. Se il marchio da voi scelto gode in generale di una buona reputazione allora anche voi ne godrete di riflesso.
  • Know how maturo e sistema gestionale collaudato. I franchisor trasferiscono ai nuovi affiliati tutte le conoscenze, le modalità operative e gestionali e le esperienze maturate in anni di attività.
  • Basso rischio imprenditoriale. Il rischio imprenditoriale, nel caso del franchising, viene ridotto al minimo in quanto il franchisor vi guiderà e vi premunirà su ogni futura difficoltà che dovrete affrontare, indirizzandovi sempre al meglio per avere successo e non commettere errori.
  • Assistenza, consulenza, formazione e gestione semplificata. Un franchising vi garantisce tutte le competenze e le conoscenze necessarie a gestire con successo la vostra attività, motivo per il quale anche senza esperienze pregresse nel settore o nell’imprenditoria potrete ottenere risultati soddisfacenti.
  • Costi ridotti. Sia i costi di gestione che quelli pubblicitari risultano molto ridotti. Il franchisee otterrà dal franchisor tutto il necessario allo svolgimento della sua attività: hardware, software, arredi, macchinari, tecnologie, forniture e campagne pubblicitarie a livello nazionale.
  • Finanziamenti ed agevolazioni. Affiliandosi ad un marchio consolidato sul mercato si potrà godere di accordi particolarmente vantaggiosi con i fornitori (grazie al potere commerciale di una rete estesa) ma non solo, anche ottenere finanziamenti ed agevolazioni dagli istituti di credito sarà molto più semplice grazie alla garanzia di un brand consolidato. Inoltre il franchising permette di accedere con più facilità, e preferenzialmente rispetto ad imprenditori indipendenti, ai finanziamenti europei a fondo perduto.


Gli Svantaggi

  • Dipendenza dal franchisor. Pur rimanendo il franchisee un imprenditore indipendente, il contratto di affiliazione commerciale stipulato con il franchisor lo obbligherà a rispettare gli standard qualitativi, l’immagine, il layout ed i metodi operativi della casa madre.
  • Poca flessibilità. Per la stessa ragione, chi decide di affiliarsi ad un franchising non potrà eseguire cambiamenti sostanziali, sperimentare nuove tecniche e politiche gestionali senza l’approvazione preventiva del franchisor.
  • Standardizzazione. Da un lato l’omogeneità delle reti in franchising è alla base del successo di questo sistema, permette anche a neo imprenditori di avviare con successo una nuova attività e garantisce un mantenimento della qualità in ogni punto vendita. Dall’altro lato questa standardizzazione impedisce all’imprenditore di sperimentare idee personali ed innovative.


Le garanzie

Ogni marchio in franchising, così come il contratto di affiliazione commerciale prevede, si impegna a dare al nuovo affiliato tutto il sostegno, le conoscenze, le competenze e gli strumenti per operare in piena autonomia ed in maniera profittevole senza mai lasciare solo il nuovo imprenditore.


Gli Oneri

Il contratto di franchising prevedere però diversi oneri per il franchisee come corrispettivo per i servizi goduti, la notorietà del brand ed il valore raggiunto dall’attività in cui ci si inserisce.

  • Fee d’ingresso: un canone che viene versato inizialmente per entrare a far parte della rete.
  • Royalty: canone periodico calcolato in base al fatturato del punto affiliato.
  • Contributi pubblicitari: vengono a volte richiesti per le campagne di marketing a beneficio dell’intera rete.

Aprire un’attività in franchising può risultare molto vantaggioso ma bisogna fare attenzione al marchio che si sceglie. Per essere sicuri di fare la scelta migliore bisogna valutare accuratamente le condizioni poste dal franchisor. Ogni rete in franchising infatti mette a punto una proposta unica che può variare sensibilmente da marchio a marchio sia per quanto riguarda ciò che viene offerto sia per le richieste e gli obblighi.

Cerca la tua opportunità di business nel nostro portale

FRANCHISING

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

| giovedì 16 marzo 2017

Il Contratto di Affiliazione Commerciale

affiliazione commerciale

L’affiliazione commerciale, comunemente conosciuta come franchising, è una tipologia di contratto attualmente regolata dalla legge 6 maggio 2004, n° 129.


Che cos’è

Con affiliazione commerciale si intende il contratto tra due soggetti giuridici economicamente e giuridicamente indipendenti che decidono di stipulare una collaborazione volta alla commercializzazione di beni o servizi con gli stessi elementi distintivi e le stesse modalità, scelte dal franchisor.

L’affiliazione commerciale non è quindi un rapporto di subordinazione ma consente a due parti distinte ed indipendenti di operare attraverso una rete commerciale traendone reciproco beneficio.

Una rete in franchising è una rete commerciale composta da una pluralità di soggetti e caratterizzata dall’omogeneità, questo permette di offrire un bene o un servizio reso facilmente riconoscibile sul mercato, anche in caso di nuova apertura.


Quali soggetti sono coinvolti

I due soggetti coinvolti sono il franchisor (ovvero l’affiliante) ed il franchisee (l’affiliato).

Il franchisor concede, dietro corrispettivo, un insieme di diritti di proprietà industriale ed intellettuale quali l’uso esclusivo del marchio, la denominazione commerciale, l’insegna, i diritti di autore, il know-how, l’esclusività territoriale, gli eventuali brevetti, l’assistenza, la consulenza e la formazione che devono permettere all’affiliato di svolgere la nuova attività in autonomia e di raggiungere il successo imprenditoriale.

Il franchisee, da parte sua, si impegna nei confronti del franchisor a rispettare gli standard qualitativi, il format gestionale e le modalità di commercializzazione oltre al layout ed all’immagine coordinata, impegnandosi spesso anche ad effettuare approvvigionamenti centralizzati presso la Casa Madre.

Il contratto di affiliazione commerciale nasce ufficialmente in America negli anni ’50 ed è un sistema attualmente molto diffuso anche in Italia.

L’oggetto del contratto di affiliazione può essere sia un bene che un servizio che, attraverso il sistema franchising, viene commercializzato da una rete estesa capillarmente sul territorio.


I vantaggi

Il franchisor basa la sua forza sull’esperienza maturata sul mercato e su un sistema gestionale e di commercializzazione dal comprovato successo. L’affiliante può così concedere all’affiliato un bagaglio di conoscenze e modalità operative (il così detto know-how) attraverso formazione e manuali operativi che gli permetteranno di entrare con successo nel mercato.

L’affiliazione commerciale viene spesso scelta da chi non ha mai gestito autonomamente un’attività o non ha esperienza nel settore e nell’attività prescelta. La standardizzazione del sistema franchising permette infatti di operare secondo linee operative e gestionali già testate dal franchisor e di preventivarne i risultati in base alle esperienze pregresse.


Cosa viene richiesto

A fronte dei vantaggi e dei servizi goduti dal franchisee, il franchisor richiede generalmente un diritto di entrata (fee d’ingresso), ovvero una somma corrisposta una tantum (solitamente alla stipula del contratto, ed eventualmente in caso di rinnovo). La fee d’ingresso è tanto più alta quanto maggiore è la notorietà del marchio ed in base alla quantità ed alla qualità di servizi offerti all’affiliato (formazione, assistenza, consulenza, allestimento e progettazione del punto vendita, supporto pubblicitario, studi di fattibilità, redazione di un business plan, ecc).

Unitariamente al canone di entrata il contratto di affiliazione commerciale prevede spesso anche il pagamento di una royalty, ovvero un canone fisso o una percentuale calcolata in base al fatturato del franchisee e corrisposta periodicamente (ogni mese, trimestre, ecc). Eventuali altri contributi possono infine essere richiesti per le campagne di marketing e la pubblicità effettuata a livello locale, nazionale e sul web dal franchisor.

Cerca la tua opportunità di business nel nostro portale

FRANCHISING

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

| martedì 14 marzo 2017

Catene di bar italiane e estere

catene di bar in italiaPresentiamo l'elenco delle reti di bar e caffetterie, nazionali ed estere, che hanno stanno sviluppando una catena monomarca. Dai grandi network affermati ai piccoli brand con grande potenziale.

Continua a leggere l’articolo

martedì 28 febbraio 2017

Quale attività aprire: idee per il 2016

Continua a leggere l’articolo

venerdì 17 febbraio 2017

Ristorazione, definizione ed elenco completo ed aggiornato di tutti i marchi

ristorazione, definizione e tutte le catene di ristorazione

Presentiamo l'elenco di tutte le catene di ristorazione nazionali ed estere operative sul territorio italiano.

Continua a leggere l’articolo

venerdì 10 febbraio 2017

Catene di Lavanderie in Italia

catene lavanderia a gettoni self service

Presentiamo l'elenco completo di tutte le catene di lavanderie a gettoni self service, nazionali ed estere, che operano in Italia.

Continua a leggere l’articolo

giovedì 09 febbraio 2017

Catene di poste private elenco completo

poste private

 Elenco sempre aggiornato con tutte le reti di poste private che operano in Italia. Dai grandi network ai piccoli marchi con grande potenziale.

Continua a leggere l’articolo

mercoledì 08 febbraio 2017

Franchising Milano, le offerte per aprire un franchising a Milano

Qualsiasi rete in franchising ambisce ad avere almeno un affiliato nel capoluogo lombardo. La città meneghina e la city del business per eccellenza.

Continua a leggere l’articolo

mercoledì 08 febbraio 2017

Catene di Librerie

elenco completo delle catene di librerie

L'elenco completo ed aggiornato delle catene di librerie piccole e grandi, anche non in franchising, presenti in Italia.

Continua a leggere l’articolo

lunedì 06 febbraio 2017

Catene di Gelaterie italiane e estere

catena gelaterie

L'elenco completo delle catene di gelaterie, nazionali ed estere che operano in Italia. Dai grandi colossi ai piccoli brand meno conosciuti ma con grande potenziale.

Continua a leggere l’articolo

giovedì 02 febbraio 2017

Franchising 2017, idee franchising che avranno successo nel 2017

Continua a leggere l’articolo

giovedì 12 gennaio 2017

Catene di negozi di abbigliamento italiane e estere

catene di abbigliamento

Presentiamo l'elenco completo di tutte le catene di negozi di abbigliamento, nazionali ed estere, operanti in Italia.

Continua a leggere l’articolo

lunedì 12 dicembre 2016

Investire 10000 euro in un'attività e Franchising

Come investire a quali sono le attività da aprire con un investimento inferiore o uguale a 10000 euro.

I pro e le difficoltà nell'individuare un investimento valido per la cifra di 10.000 euro e le opportunità offerte dal franchising.

Continua a leggere l’articolo

giovedì 04 agosto 2016

Piccoli Franchising, aprire un piccolo negozio in franchising

piccoli negozi franchising

Il franchising offre anche la possibilità di aprire piccoli negozi o una piccola attività. Grazie alla sua formula molti progetti e format innovativi vengono resi replicabili in locali molto molto piccoli e richiedono quindi un investimento altrettanto ridotto.

Continua a leggere l’articolo

mercoledì 03 agosto 2016

Franchising Lego Store

franchising lego store

Porta sempre la firma del Gruppo Percassi l'accordo per la diffusione e lo sviluppo in Italia dei negozi monomarca dei mattoncini più famosi al mondo.

E' di qualche mese fa infatti la notizia della partnership tra la danese Lego Group e il Gruppo Percassi di Bergamo.

Continua a leggere l’articolo

sabato 23 luglio 2016

L'Europa copre i costi fino al 50% se vuoi aprire un ristorante

contributi a fondo perduto per aprire un ristorante

Per coloro che hanno intenzione di aprire un ristorante (in franchising oppure no) l'Europa mette a disposizione un contributo finanziario a fondo perduto che va dal 20% al 50%.

Il contributo a fondo perduto consiste in un finanziamento per il quale non si è obbligati a restituzione all'ente erogante.

Continua a leggere l’articolo

giovedì 21 aprile 2016

Franchising Italia

Il termine "franchising" prende origine dalla parola francese "franchise" (franchigia), che ha un significato antico, infatti indicava la concessione di un privilegio da parte di un sovrano, con il quale si rendevano autonomi sia gli Stati sia i cittadini.

Continua a leggere l’articolo

lunedì 04 aprile 2016

Tigotà Franchising, aprire un negozio Tigotà

negozi tigotà

Tigotà è un marchio italiano presente su tutta la penisola, con ben oltre 400 punti vendita. Il successo di questo brand, trova origine, nella gestione diretta da parte della Gottardo S.p.A., azienda nata in veneto nel 1987. Questa azienda è leader del settore di prodotti per la cura della persona e della casa, con all’attivo più di 520 punti vendita, oltre un milione di clienti ogni settimana e più di 2.700 dipendenti.

Continua a leggere l’articolo

martedì 23 febbraio 2016

Definizione e Differenze tra Franchisor e Franchisee

differenze tra franchisee e franchisor

Questi due vocaboli rappresentano chi cede il marchio di cui ne è il proprietario (il Franchisor o Affiliante) e chi, invece, lo richiede (Franchisee o Affiliato).
Queste due simili parole rappresentano due situazioni agli antipodi.

Continua a leggere l’articolo

martedì 23 febbraio 2016

Aprire in franchising: Conviene?

Franchising Conviene? I pro e i contro e se conviene quale attività in franchising conviene aprire e quali sono i settori in voga.

Continua a leggere l’articolo

giovedì 11 febbraio 2016

Imprenditoria Femminile 2016

La guida 2016 per le donne che vogliono fare impresa e le agevolazioni del 2016 rivolte ad incentivare l'imprenditoria femminile.

Continua a leggere l’articolo

lunedì 08 febbraio 2016

Lo skateboard del futuro presto in franchising?

Continua a leggere l’articolo

venerdì 15 gennaio 2016

Beer bar e Negozio di Birra Artigianale

beer bar

Un'osteria dedicata alla birra artigianale di qualità che abbia un giusto prezzo e dar la possibilità all'avventore di acquistare scorte di buona birra artigianale da consumare a casa quotidianamente, chiaramente ad un prezzo più accessibile rispetto a quello del supermarket o della birroteca.

Continua a leggere l’articolo

venerdì 20 novembre 2015

Aprire un ristorante senza soldi... apriamo gli occhi

aprire un ristorante senza soldi

Per partire con il piede giusto mi preme comunicarvi ufficialmente che NON è POSSIBILE APRIRE UN RISTORANTE SENZA SOLDI. Scordatevelo! Eliminatelo dalla vostra mente! Non cercatelo più su Google!

Continua a leggere l’articolo

venerdì 09 ottobre 2015

Settembre: Stress da rientro? Mettiti in proprio!

Alcuni di noi riprendono il lavoro con entusiasmo, hanno obiettivi stimolanti da raggiungere e contesti professionali positivi. Altri hanno ripreso ricaricati dalle vacanze, ma senza la giusta motivazione, facendo ancora più fatica e sentendosi frustrati.

Continua a leggere l’articolo

lunedì 07 settembre 2015

 

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere