Cerca Franchising

Lavoro Franchising

 Se lavori nel mondo del franchising non perdere i nostri articoli 

 

Franchising Lavoro è la sezione dedicata a chi opera nel mondo del franchising e a chi vuole entrarci.
Una serie di articoli a carattere tecnico per chi volesse approfondire tematiche sullo sviluppo di un'azienda franchising.
Tutti gli articoli sono scritti dallo staff di Aprireinfranchising.it

Risorse per: 

  • - avviare un'attività franchising
  • - migliorare il proprio business
  • - battere la concorrenza
  • - tutela legale

 

Gli ultimi e i nuovi franchising nati

Guarda anche l'elenco dei franchising nati nel 2017e le nuove idee di attività che avranno successo.

La nostra missione è quella di permettere ai nostri utenti di essere sempre aggiornati sulle ultime opportunità di franchising e autoimpiego che il mercato offre. Tutte le nuove offerte di affiliazione passano sul nostro portale e per visionarle è sufficiente visitare la sezione ultime franchise inserite nella parte centrale della nostra home page.

nuovi franchising ultimi nati

Visitare l'home page del nostro portale una volta a settimana è sufficiente per tenersi aggiornati e non perdere neanche una delle nuove proposte di affiliazione e idee di business, infatti ogni settimana inseriamo circa una decina di nuove offerte.

Il mercato cambia velocemente ed è importante conoscere le idee all'avanguardia che hanno successo per fare la scelta giusta quando si tratta di aprire una nuova attività.

Ultimi e nuovi franchising tramite Newsletter: inoltre il nostro portale mette a disposizione il servizio newsletter. Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai gratuitamente tutti gli aggiornamenti, le offerte speciali e i link ad interessanti articoli di approfondimento. Per iscriverti clicca qui.

Visita anche la nuova sezione Attività da aprire - Tutte le idee per aprire un'attività

Luca Cortesi
Aprireinfranchising.it

| venerdì 17 febbraio 2017

FRANCHISING - La qualificazione del rapporto – Tra la legge N. 129/2004 e la giurisprudenza

franchising nozioni

Iniziamo questo percorso nell’ambito degli aspetti giuridici del contratto di franchising con un necessario passaggio attraverso quelli che ne rappresentano gli aspetti costituitivi. Vale la pena di ricordare, in primo luogo, che il contratto di franchising non faceva parte dell’originario “corpus” dei contratti tipici contenuti nel Codice Civile o altrove, e la determinazione dell’assetto di interessi da delineare con il contratto è stata demandata alle parti, nel rispetto della loro autonomia contrattuale (fermo restando ovviamente, il rispetto delle norme imperative del nostro Ordinamento).

La Legge 6 maggio 2004, n. 129, interviene pertanto a “tipizzare” il rapporto di affiliazione commerciale, o franchising, rendendo quest’ultimo da contratto “atipico”, un contratto “tipico”, ovverosia un contratto i cui elementi sono obbligatoriamente (in alcune parti essenziali) determinati dalla Legge.

La L. Franchising, in particolare, all’art. 1, stabilisce che il contratto di affiliazione è “il contratto, comunque denominato, fra due soggetti giuridici, economicamente e giuridicamente indipendenti, in base al quale una parte concede la disponibilità all’altra, verso corrispettivo, di un insieme di diritti di proprietà industriale o intellettuale relativi a marchi, denominazioni commerciali, insegne, modelli di utilità, disegni, diritti di autore, know-how, brevetti, assistenza o consulenza tecnica e commerciale, inserendo l’affiliato in un sistema costituito da una pluralità di affiliati distribuiti sul territorio, allo scopo di commercializzare determinati beni o servizi”.

La Legge, pertanto, delineando il contratto tra due imprenditori posti a diversi livelli della catena distributiva (nel quale l’uno inserisce l’altro nella propria rete verso corrispettivo, e l’altro si obbliga a pagare detto corrispettivo in quanto ne riceve in cambio servizi che costituiscono un “valore aggiunto”), si occupa essenzialmente degli aspetti definitori del contratto, nonché degli obblighi informativi posti in capo alle parti, e segnatamente del franchisor.

Nulla stabilisce, invece, riguardo alla rilevante questione delle modalità di esecuzione del contratto stesso, la cui definizione viene pertanto demandata all’opera della giurisprudenza.

Sotto tale profilo, peraltro, si deve segnalare una importante Sentenza della Corte di Cassazione, che è recentemente intervenuta in merito alla qualificazione del rapporto di franchising.

Con tale provvedimento (si tratta della Sentenza n. 647 del 2007)la Corte delinea taluni principi informatori del contratto in discorso, costituendo la base per altri e più significativi passaggi interpretativi.

Per la Corte, infatti, “Il franchising costituisce un sistema di collaborazione tra un produttore o rivenditore di beni od offerente di servizi (franchisor) ed un distributore (franchisee), giuridicamente indipendenti l'uno dall'altro, ma vincolati da un contratto in virtù del quale il primo concede al secondo la facoltà di entrare a far parte della propria catena di produzione o di vendita di beni, o di offerta di servizi, a determinate condizioni e dietro corrispettivo”.

In tale ottica, prosegue la Corte, la causa del contratto di franchising sarebbe costituita dallo scambio tra la possibilità, per il franchisor, di allargare il proprio giro commerciale “senza intervenire direttamente nella realtà locale”, e quella, per il franchisee, di intraprendere un'attività commerciale “dai rischi ridotti, facendo affidamento sul marchio del franchisor, e quindi giovandosi della posizione di affidabilità e prestigio acquisita dallo stesso”.

Riassumiamo: la Cassazione, in buona sostanza ed in sintesi, ci dice che:

  • franchisor e franchisee sono imprenditori autonomi;
  • il franchising permette all'affiliante di “allargare il proprio giro commerciale”;
  • il franchising, per l'altra parte, costituisce strumento necessario per potere entrare sul mercato con un coefficiente di rischio sufficientemente contenuto, generato proprio dalla “affidabilità” e dal “prestigio” acquisiti dal franchisor.

Alla luce di quanto sopra, e posto che la L. 6 maggio 2004, n. 129, costituisce disciplina da interpretare (secondo quella che è l' “intenzione” manifestata dal Legislatore) in un'ottica “di favore” per il franchisee, sembrerebbe che tali “affidabilità” e “prestigio” costituiscano elementi essenziali del contratto, proprio in quanto costituenti la “causa” dello stesso. In altri termini, laddove tali elementi risultino inesistenti (abbiamo spesso parlato, in altre sedi, di franchisors del tutto “improvvisati” o addirittura di casi di vera e propria “simulazione” del possesso di know – how), la conseguenza potrebbe essere addirittura la vera e propria, radicale nullità del contratto stesso.

| lunedì 17 ottobre 2016

Franchising Armani Caffè

franchising armani

Alcuni brand raggiungono una popolarità planetaria e trasversale tale da essere ricoosciuti come simbolo di qualità non solo nel loro settore specifico in cui operano. Uno di questi è sicuramente Armani che si è affermato come icona della qualità e del lusso.

Le persone quando pensano a questo marchio pensano a raffinatezza, eleganza lusso e bella vita.

Continua a leggere l’articolo

lunedì 25 luglio 2016

Il consumatore post moderno e la web reputation

Lo sviluppo tecnologico ed i conseguenti cambiamenti intervenuti nella società, hanno modificato gli abituali modelli di consumo, con importanti effetti sul comportamento del consumatore. Soggetto in continua evoluzione, negli ultimi anni ha mutato totalmente il proprio modo di rapportarsi al mondo degli acquisti, soprattutto per quanto riguarda le modalità e le motivazione: egli non ha più “bisogno” di qualcosa, ma la “desidera”.

Continua a leggere l’articolo

mercoledì 20 aprile 2016

Idee per nuove attività d'impresa

Continua a leggere l’articolo

giovedì 14 aprile 2016

Il franchising secondo Murphy

Continua a leggere l’articolo

giovedì 03 marzo 2016

Sei un buon franchisee?

Pubblichiamo un test, realizzato in esclusiva per noi da T.M.T. Italia, una delle società leader nella realizzazione di reti in franchising e nella selezione degli affiliati.

Continua a leggere l’articolo

lunedì 01 febbraio 2016

Aprire un ristorante nel 2016 conviene?

Dai dati ISTAT rielaborati dalla FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) per lo studio “Occupazione e fabbisogni professionali nella ristorazione” (aprile 2013), emerge come le abitudini degli italiani a tavola stiano gradualmente cambiando. Rispetto al passato, infatti, diminuiscono le persone che pranzano a casa così come quelle che considerano il pranzo il pasto principale della giornata. A fine 2012, il 35,2% dei pasti degli italiani si svolge al di fuori delle mura domestiche.

Continua a leggere l’articolo

martedì 19 gennaio 2016

Hamburgherie all'italiana

Nel nostro Paese, però, il mercato dell’hamburger si presenta suddiviso in due correnti: da una parte il fast food che potremmo definire “classico” e dall’altra le Hamburgherie Gourmet. Le due formule, pur avendo una proposta alimentare similare, differiscono notevolmente per molti aspetti, soprattutto per quelli organizzativi-gestionali.

Continua a leggere l’articolo

martedì 19 gennaio 2016

Requisiti personali per aprire un franchising

In questo articolo vi presentiamo le principali considerazioni e valutazioni personali che una persona deve fare prima di decidere la propria attività da avviare.

Continua a leggere l’articolo

venerdì 11 dicembre 2015

Come scegliere e capire qual è il franchising giusto per se

Aprire un’attività in franchising comporta molte scelte, lavoro, impegno e alle volte anche rinunce.
Un nuovo imprenditore dopo aver valutato attentamente il progetto a cui si sta avvicinando deve fare una sorta di “esame di coscienza” che lo porti a capire se vuole e ritiene di essere in grado di avviare un’impresa propria.

Continua a leggere l’articolo

giovedì 10 dicembre 2015

Come aprire un negozio in conto vendita

Uno dei principali fattori di rischio per le nuove attività commerciali, è rappresentato dall’invenduto. La soluzione è il conto vendita.

Continua a leggere l’articolo

lunedì 23 novembre 2015

Il Fondo di Garanzia permette un più rapido accesso delle PMI al credito ordinario potendo contare su una garanzia statale dell'80% del valore richiesto.

Il Fondo di Garanzia è un deposto istituito grazie all'intervento della Comunità Europea il cui compito è favorire lo sviluppo delle piccole e medie imprese Italiane fornendo lo Stato stesso garanzie per l'accesso al credito ordinario.
il fondo non è liquidità che lo stato presta alle piccole imprese ma bensì agevola il credito ordinario senza necessità che le stesse prestino una propria garanzia reale (ipoteca su immobili) o finanziaria (fidejussione o avallo).
Il rapporto di finanziamento quindi avverrà sempre tra azienda e Istituto di credito, che però sarà agevolato nell'erogazione del fido potendo contare su una copertura dell'80% dell'importo da parte dallo stato.

Il fondo è destinato a imprese e professionisti che indicativamente non superino i 250 dipendenti assunti e non più di 50 milioni di euro di fatturato annuo.
La richiesta verrà gestita ed inoltrata al Gestore del Fondo dall'Istituto di credito al quale si è richiesto il finanziamento. L'imprenditore dovrà quindi esplicitare la richiesta dando poi il proprio consenso alla gestione della pratica.
La procedura verrà gestita in forma prettamente telematica il chè garantisce una risposta rapida alla propria domanda di utilizzo del fondo.

Continua a leggere l’articolo

mercoledì 05 agosto 2015

La partnership commerciale: scelta o necessità

La partnership può essere definita come un'alleanza tra due o più entità, che abbiano uno scopo comune, finalizzata a generare dei benefici reciproci.

Continua a leggere l’articolo

martedì 23 giugno 2015

Come creare un franchising

In questa sede analizzeremo tutti i processi da attuare per poter realizzare un progetto di franchising e per capire se la propria attività è idonea o meno a questo tipo di sviluppo commerciale.

Continua a leggere l’articolo

mercoledì 03 giugno 2015

Come nasce una rete in franchising ?

Iniziamo con questo mese una breve descrizione sugli aspetti operativi del franchising utile per chi desidera approfondirne la conoscenza sia come potenziale franchisor che come aspirante franchisee. In particolare vedremo come nasce una rete, quali possano essere le opportunità ed i rischi legati alla gestione, sino all’esportazione del modello di business mediante la figura di un Master d’Area.

Continua a leggere l’articolo

mercoledì 20 maggio 2015

Nuova procedura di Registrazione online Marchi, Brevetti e disegni industriali.

Il processo di digitalizzazione delle procedure arriva finalmente a compimento e rende completamente digitali gli adempimenti relativi a marchi e brevetti: domande e istanze si potranno trasmettere direttamente da casa, con un evidente risparmio di tempi e di costi, quantificando la spesa ed effettuando comodamente il pagamento con il modello F24.

Continua a leggere l’articolo

giovedì 07 maggio 2015

Gli obblighi del franchisor e il trasferimento del know-how

La centralità del trasferimento del know-how dall'affiliante all'affiliato per il proficuo sviluppo di una qualsiasi rete in franchising.

Continua a leggere l’articolo

venerdì 13 marzo 2015

Legge di Stabilità 2015

La consueta Manovra Finanziaria il cui iter, iniziato nell’autunno del 2014, prevede l’entrata in vigore all’inizio dell’anno successivo, ovvero a partire dal 1 gennaio 2015.

Continua a leggere l’articolo

mercoledì 11 marzo 2015

Gli obblighi del franchisor e il trasferimento del know-how: l'importanza del manuale operativo

Continua a leggere l’articolo

mercoledì 04 febbraio 2015

Le entrate di un network in franchising

Chi lancia una rete in franchising affronta una serie di investimenti; vediamo allora di capire assieme da dove è legittimo che si aspetti che arrivino le contropartite.

Continua a leggere l’articolo

lunedì 19 gennaio 2015

Lavorare da casa

Continua a leggere l’articolo

martedì 15 luglio 2014

Idee di lavoro da casa

Ci sono centinaia di modi per guadagnare soldi lavorando da casa, ma a volte può essere difficile trovare quello più adatto alle proprie esigenze e attitudini.

Continua a leggere l’articolo

martedì 15 luglio 2014

Il contratto di franchising e il contratto di associazione in partecipazione

Continua a leggere l’articolo

giovedì 03 ottobre 2013

Come Funziona il Franchising

Continua a leggere l’articolo

venerdì 06 settembre 2013

 

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere