Scegli il settore

Franchising Inagec - Servizi finanziari e assicurativi

Inagec

Apri un'attività di informazioni commerciali e recupero crediti, sfrutta 38 anni di esperienza.

INVESTIMENTO
a partire da €15.000

FRANCHISING CON INAGEC NEL RECUPERO CREDITI TELEFONICO

Accedi ad una professione seria in un mercato in costante crescita

Chi è INAGEC

INAGEC è specializzata nella gestione stragiudiziale con phone collection (recupero telefonico) di crediti finanziari, bancari, commerciali e da utilities da oltre 38 anni.

Svolge inoltre un servizio di informazioni commerciali e la gestione legale del credito. La sede operativa è ad Alba in provincia di Cuneo e l’attività è svolta esclusivamente con 50 dipendenti specializzati.

Attualmente la Inagec occupa circa il 40° posto a livello di fatturato tra le aziende di recupero crediti Italiane. In Italia con il relativo codice ateco vi sono circa 500 aziende impiegate nel recupero crediti e nelle informazioni commerciali.

inagec franchising


Qualifiche

L’Inagec ha inoltre acquisito certificazione di qualità:

L’impresa è associata a UNIREC (Unione Nazionale Imprese a Tutela del Credito), CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato) e ad AICS (Associazione Italiana Customer Service):

inagec franchising aprire

All’interno dell’azienda figure hanno acquisito sistemi di credit risk management.


Volumi gestiti nel 2018 da INAGEC:

consulenza franchising aprire


Alcuni clienti INAGEC commerciali:

franchising servizi recupero crediti

Alcuni clienti INAGEC finanziari:

inagec aprire franchising servizi


Il mercato potenziale

E’ un mercato in crescita: nell’ultimo biennio sono stati affidati per il recupero 2 miliardi in più agli operatori del settore (+3%).

Nel 2017 le imprese associate UNIREC hanno recuperato 7,4 miliardi su un valore affidato in gestione di 71,4 miliardi.

I ricavi delle imprese UNIREC risultano dai bilanci 2016 pari a 667 milioni (+9,9%).

Gli associati UNIREC sono stati nel 2017 pari a 211 per un totale di 17.000 addetti.

franchising recupero crediti aprire

Il rapporto UNIREC evidenzia come la tipologia di lavorazione delle pratiche da parte dei recuperatori sia molto favorevole al phone collection con il 76% calcolato sul numero delle pratiche e il 47% sul valore, con un valore medio di euro 1.297 in crescita e con una performance del 40% sul numero delle pratiche affidate e del 17% sul valore.

recupero crediti franchising


Mercato NPL in Italia

I dati sono in espansione, di anno in anno crescono con delta positivo dei volumi.

Ne parlano tutti, i maggiori operatori in ambito economico, i Big Four oltre alle aziende di intermediazione.

Ecco qualche stralcio di articoli recentemente apparsi: 2018: «volume record di cessioni superiore alla soglia dei 70 miliardi», spiega PWC nello studio: NPL: “Entering a New Era”.

Si stima che nei primi mesi del 2019 possano essere circa 50 i miliardi di crediti ceduti in Italia. Oltre ai grandi gruppi bancari ormai anche le PMI italiane sono portate a considerare fondamentali le esigenze di bilancio e di scarico di fiscalità relative al conto economico.

Tutto quanto sopra apre un mondo relativo alla consulenza ed ai processi di risk management, alla allocazione delle risorse economiche in riserve – sempre molto limitate quindi da utilizzare con maestria.


Pro soluto e monetizzazione

Quando un credito è ormai inesigibile, ma continua a pesare sul bilancio in termini di oneri fiscali, la soluzione definitiva è la sua cancellazione dai conti della società.

La messa a perdita del credito nel bilancio può avvenire in più modalità, ma la più certa e definitiva è la Cessione del credito pro soluto.

Perché proprio INAGEC?

Perché INAGEC ex art. 115 TULPS garantisce, oltre ad una professionalità e massima disponibilità nella gestione dell’operazione, l’autonomia e l’indipendenza che necessitano per garantire la massima serietà e trasparenza della cessione, come anche richiesto dalla stessa Agenzia delle Entrate [Circ. n. 26/E – 1° agosto 2013].

Con l’acquisizione della licenza della questura e la formazione di due diligence che garantiamo ci si potrà affacciare al mondo degli NPL, delle pulizie di bilancio dei vostri clienti e delle cessioni di credito per monetizzazione.

Queste operazioni ad alto valore aggiunto hanno dei profili molto interessanti sotto l’aspetto del ritorno economico.

Affiliandosi ad INAGEC si avranno gli strumenti necessari per valutare l’effettiva inesigibilità delle posizioni incagliate e la loro irrecuperabilità per poter passare all’effettiva cessione pro soluto. Di seguito un esempio di rendimento su pacchetti realmente acquisiti.

aprire franchising recupero crediti inagec


Cosa offriamo

  • Corso di formazione di almeno 10 giorni in cui verranno affrontate le tematiche relative alla gestione del recupero:
    Organizzazione dell’ufficio
    Come acquisire i clienti
    Stesura del contratto
    Come gestire le pratiche
    Gestione titoli di crediti
    Pratiche legali
    Fatturazione
    Attività di due diligence su pacchetti crediti per monetizzazione
    Pulizia di bilancio
  • Software per la gestione del recupero
  • Materiale promozionale
  • Assistenza telefonica continua
  • Assistenza per la richiesta dell’autorizzazione della Questura
  • Utilizzo del marchio INAGEC


Attività richiesta all’affiliato

  • L’affiliato svolge un’attività autonoma e deve quindi aprire una partita IVA e ottenere l’autorizzazione della Questura per svolgere l’attività
  • Organizzare un ufficio autonomo
  • Acquisire i clienti
  • Gestire le pratiche e sollecitare il pagamento mediante telefono o in forma scritta
  • Compilare, se necessario, i titoli di credito per gli incassi rateizzati
  • Fatturare alle aziende committenti le commissioni pattuite e organizzare la contabilità


Investimento per aprire l’attività

  • Euro 15.000 alla firma del contratto
  • 10% del fatturato
  • Durata del contratto 5 anni rinnovabile


Il business plan dell’affiliato

recupero crediti aprire franchising inagec


Trascorso il primo periodo di 4-6 mesi di start up, l’affiliato, con l’ausilio di un collaboratore, sarà in grado di acquisire circa 3.000 pratiche annue per un valore affidato di 3,4 milioni.


Per esperienza della INAGEC tale importo ha potenzialità di generare circa 140-150 mila euro di fatturato.


Questo importo è calcolato sui settori più promettenti dove esiste anche un importo fisso per pratica conferita, ovvero i clienti commerciali.

 

 

A COMPLETA IL FORM ED ATTENDI DI ESSERE RICONTATTATO VIA TELEFONO O VIA MAIL

RICHIESTA INFORMAZIONI
  1. obbligatorio
  2. obbligatorio
  3. obbligatorio
  4. obbligatorio
Privacy

Cerca Franchising

Categorie