Scegli il settore

NEWS

Fonte:
F&RE Bologna

Il Ritorno del Franchising Immobiliare

fiere bologna

Segnali di ripresa per l’affiliazione nel settore del mattone

Le reti immobiliari in franchising permettono, grazie all’affiliazione, di aprire un'attività di consulenza per la compravendita immobiliare, avvalendosi della visibilità di un marchio già affermato e del know-how specialistico che questi possono trasmettere ai propri affiliati. La formazione continua e la rete di servizi completano la proposta delle principali reti di franchising che hanno visto crescere velocemente le loro dimensioni nei primi anni del nuovo millennio.

I numeri confermano che già nel biennio 2014-2015 c’erano stati chiari segnali di ripresa: un aumento del 15% dei mutui erogati nel terzo trimestre del 2014 ed un aumento del numero di compravendite arrivato a quota 450.000 per anno con un fatturato di 110 miliardi di euro.

Secondo un comunicato stampa, il gruppo americano Re/Max per esempio, che quest’anno festeggia i suoi vent’anni in Italia, ha chiuso il 2015 con un fatturato aggregato stimato in oltre 28,6 milioni di euro, +31% rispetto al 2014 grazie ai suoi agenti che, in Italia, hanno concluso 9.864 transazioni, che tradotto significa affittato o venduto un immobile ogni 57 minuti. Nel prossimo triennio Re/Max prevede di arrivare in Italia a 600 agenzie e 3.500 consulenti affiliati. Anche Roberto Busso, Amministratore delegato del gruppo Gabetti, in un’intervista pubblicata su Youtube si dice convinto che nel 2016 assisteremo ad un'importante svolta per il mercato. Un mercato in cui il nuovo agente immobiliare - consulente deve mettersi al fianco del cliente per guidarlo nelle sue scelte . Ci sono cose importanti da fare, continua Busso, immobili da trasformare, da rimettere a nuovo, cambiando magari la destinazione d'uso, anche grazie alla nuova formula del leasing immobiliare.

Recenti indagini di mercato determinano che il numero di agenzie immobiliari presenti sul territorio nazionale superi di poco le 40.000 unità, mentre quello delle agenzie che aderiscono a network è appena oltre le 4.000, ovvero una percentuale di circa il 10% . Questo numero sembra per fortuna destinato a crescere secondo le stime delle principali reti, che prevedono diverse nuove aperture nel corso dell’anno. Secondo Bruno Vettore, executive manager con oltre trent'anni di esperienza nell'ambito di reti immobiliari, accanto a brand consolidati, come Tecnocasa e Gabetti, le formule di maggiore interesse sono quelle importate dall’estero, ovvero Re/max e Coldwell Banker, dal nord America, ed Engel&Voelkers, dalla Germania. Anche la formula Solo Affitti resiste nel tempo, per il suo grado di forte specializzazione.

Un grande gruppo immobiliare, già affermato sul mercato e conosciuto, ha un potenziale competitivo certamente maggiore rispetto alla singola agenzia. Inoltre, i costi di investimento iniziali per avviare un’agenzia immobiliare in franchising sono certamente più contenuti rispetto ad attività in altri settori, ma con possibilità di guadagno in crescita nel tempo. Occorre tuttavia, sempre secondo Vettore, rinnovare ed adeguare le formule, soprattutto in relazione alle nuove abitudini dei consumatori più web oriented, ed effettuare gli investimenti necessari alla pubblicizzazione dei brand. Infatti la comunicazione, la visibilità e la notorietà dei marchi, rimane un elemento fortemente attrattivo per l’affiliazione commerciale.

Complice la crisi, ma non solo quella, le grandi reti immobiliari in franchising hanno limitato gli investimenti per la ricerca di affiliati e da molti anni ormai sono sparite dallo scenario delle fiere di settore. Quest’anno tuttavia sembra segnare una nuova partenza e alcuni tra i marchi più importanti e consolidati dell’immobiliare in Italia, come Gabetti Franchising Agency, Grimaldi Immobiliare, Professionecasa, Re/max, Unicasa Italia e Solo Affitti, hanno invece scelto di tornare in fiera per presentare le loro proposte e saranno quindi presenti alla prima edizione di Franchising&Retail Expo, che si terrà a BolognaFiere dal 28 al 30 aprile in collaborazione con Assofranchising. Tutti i visitatori che guardano con rinnovato entusiasmo al mercato immobiliare e che desiderano aprire un’agenzia immobiliare o affiliare la loro agenzia indipendente ad una rete per usufruire di servizi innovativi troveranno a Franchising&Retail Expo una gamma di proposte che non si vedeva da molti anni.

Franchising&Retail Expo, dal 28 al 30 aprile a BolognaFiere: un motivo in più per visitarla!

Per saperne di più clicca qui.

Inserita: domenica 28 febbraio 2016

Vai all’archivio
FRANCHISENEWS

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere