Scegli il settore

NEWS

Fonte:
Cucine Schmidt

Schmidt approda in Emilia Romagna con un nuovo store

L’apertura ufficiale del punto vendita di Parma è in programma il prossimo 16 maggio.

Lissone, 5 maggio 2015. Schmidt, l’azienda francese leader nel settore delle cucine e punto di riferimento nel panorama dell’arredamento su misura nel nord Europa, consolida la sua presenza in Italia con l’apertura a Parma del quarto punto vendita monomarca italiano.

Il punto vendita di Parma in via Giolitti 2, situato a pochi passi da una delle arterie principali della Città, ha l’obiettivo di diventare un importante punto di riferimento nella proposta arredamento di Parma, una destinazione da non perdere per coloro che cercano prodotti autentici e di qualità.

L’apertura dello store programmata per il 16 di questo mese, si contestualizza nel più ampio progetto di espansione avviato in Italia da Schmdit che si conferma tra i principali player del settore a livello europeo.

Specialista dell’arredamento su misura, Schmidt da vita a soluzioni integrate per tutta la casa, dalla cucina alla zona living, con mobili per ogni ambiente.
Soluzioni di grande spessore in grado di rispondere in modo ottimale ai vincoli degli ambienti ed alle esigenze estetiche e di budget dei consumatori. I modelli Schmidt sono la sintesi di praticità, ergonomia per un comfort d’utilizzo ottimale e design magistralmente calibrati, per creare un ambiente di vita, al passo con i tempi.

Da tempo desideravo aprire nella mia città un’attività nel settore dell’arredamento – spiega Domenico Montello, titolare del negozio - ho trovato in Schmidt il partner giusto per dare avvio al mio personale progetto. La qualità delle soluzioni d’arredo proposte, i valori aziendali e i professionisti di Schmidt che mi hanno affiancato nella realizzazione del negozio sono stati gli elementi cardine per l’avvio di questa attività che sono certo troverà il giusto apprezzamento in città”.

L’evento inaugurale di apertura dedicato al grande pubblico si terrà mercoledì 3 giugno 2015. Nell’ampio showroom di 220 mq gli ospiti potranno ammirare il meglio della produzione del brand, assaporarne la bellezza e vederne nel concreto tutti gli aspetti funzionali.

I progetti distributivi di Schmidt in Italia non si fermano qui, sono infatti in programma nel Nord del Paese diverse aperture nei prossimi mesi.


Il profilo

Marchio del gruppo SALM (Société Alsacienne de Meubles), SCHMIDT si posiziona come simbolo di qualità nell’universo dell’arredamento su misura in Europa. SCHMIDT è il primo marchio francese, leader nel settore e primo esportatore francese di mobili da cucina. L’Azienda basa il suo know-how su oltre 50 anni d'esperienza e mette al primo posto l'esigenza di soddisfare sempre di più e meglio le richieste dei propri clienti. Da sempre Schmidt sviluppa ricerca, innovazione ed attenzione tecnologica, arrivando attualmente a realizzare oltre 3400 elementi al giorno, pari a 450 cucine su misura, esportate in tutto il mondo. La creazione di soluzioni di arredo su misura, sintesi di eccellente qualità e stile, è l’obiettivo dell’azienda che fonde precisione tedesca e savoire-faire francese. Nel corso della sua evoluzione tecnologica ha saputo
mantenere salda la propria tradizione familiare approntando una strategia di crescita su scelte sostenibili.
La filosofia e le capacità produttive del gruppo sono il risultato della lungimirante strategia messa in atto dalla proprietà totalmente familiare: da 50 anni il capitale è detenuto dalla famiglia del fondatore Hubert Schmidt. Oggi, la nipote Anne Leitzgen, gestisce l’azienda facendo fede ai principi irrinunciabili di solidità, cura dei dettagli e rispetto della clientela e delle sue esigenze. Accanto ad una grande superficie produttiva, distribuita in Francia e Germania e certificata dalle massime attestazioni internazionali, negli anni la realtà aziendale ha vissuto una significativa espansione che si è concretizzata con l’aperture di negozi esclusivi Schmidt in tutto il mondo, oggi 450.

franchising Cucine Schmidt

Inserita: giovedì 07 maggio 2015

Vai all’archivio
FRANCHISENEWS

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere