Scegli il settore

Informazioni franchising faq forum

Apertura attività
giovedì 30 marzo 2017

Tutto ciò che devi sapere per entrare nel business della cosmetica 

Aprire un negozio di make up, cosmetici e trucchi

 

Leggi la guida generale: Come aprire un negozio

Visita la sezione franchising dedicata a make up e cosmetici qui.

aprire negozio cosmetici

La cultura della bellezza, dell’estetica e della cura della persona ha origini antichissime e si è nel tempo evoluta e modificata secondo i nuovi stili, mode e ritmi di vita.

Ad oggi in Italia, nonostante un periodo economico poco favorevole, la spesa annua che ogni persona destina mediamente all’acquisto di prodotti di bellezza e per la cura della persona non accenna minimamente a diminuire, anzi.

Sia gli uomini che le donne, di tutte le età, sono sempre più attenti al loro aspetto ed a come migliorarlo. Questo trend si traduce inevitabilmente da una parte in un sempre maggior consumo di prodotti cosmetici e dall’altra in una sempre più ampia offerta e continue novità proposte sul mercato.

Il settore della cosmesi, del make up e dei trucchi è ad oggi molto ampio ed in continua evoluzione ed espansione. Le gamme di prodotti includono infatti make up per viso e corpo, smalti, prodotti per la cura del viso, del corpo e dei capelli, tinte, creme, prodotti per l’abbronzatura, profumi, deodoranti e molti altri.

 

Come avere successo

Aprire un negozio di make up può oggi rivelarsi un’idea molto proficua se gestita con attenzione.

I negozi specializzati in cosmetica devono il loro successo a diversi fattori. Da un lato l’estrema specializzazione nei prodotti per il make up, oltre a quelli più classici per la cura della persona e per l’igiene, e dall’altro un’ampia varietà di prodotti e gamme di prezzo.

Se decidete di aprire un negozio di cosmetica dovrete innanzitutto scegliere se offrire prodotti multimarca o specializzarvi in un determinato brand (in questo caso si entra a far parte della rete del marchio).

La scelta più opportuna, se volete avviare uno shop di cosmetici in proprio, è quella di offrire la più vasta gamma possibile di prodotti e prezzi. Questo vi permetterà di attrarre nuovi clienti, un target eterogeneo e fidelizzare il consumatore nel tempo soddisfacendo ogni sua necessità.

Altro aspetto fondamentale quando si apre un negozio di trucchi è il posizionamento del negozio. Esso dovrà incontrare i diversi target di riferimento ed avere un’ottima visibilità (centri città, centri commerciali).

Indispensabile, infine, per il successo del vostro make up shop sarà la professionalità e la competenza del personale. Il personale dovrà avere le competenze e conoscenze necessarie per consigliare al meglio la clientela ad eseguire make up, dovrà inoltre essere appassionato del settore e conoscere tutte le ultime novità e trend del mercato.

 

Requisiti e iter

Per aprire un negozio di cosmetici l’iter burocratico sarà il seguente:

  • Apertura Partita Iva
  • Iscrizione presso il Registro delle Imprese
  • Comunicazione certificata di inizio attività (almeno 30 giorni prima dell’apertura) presso il Comune
  • Regolazione delle posizioni INPS ed INAIL
  • Certificazioni necessarie ad attestare che il locale rispetti le norme in materia di sicurezza ed igiene
  • Richiesta dell’autorizzazione per esporre l’insegna
  • Eventuale pagamento dei diritti SIAE per riproduzione di musica e/o immagini

Prima di avviare il vostro negozio di make up dovrete anche dedicare molto tempo ed attenzione alla scelta dei giusti fornitori (rappresentanti, grossisti o direttamente produttori). Scegliere con cura i fornitori vi garantirà di mantenere una posizione concorrenziale sul mercato sia nei prezzi che nella puntualità dei riassortimenti e nella presentazione di tutte le ultime novità.

 

I costi

L’investimento per aprire un negozio di cosmetici sarà di almeno 40.000 – 50.000 euro. Molto dipenderà dai brand che offrirete in negozio, dall’ampiezza dell’assortimento, dalle dimensioni del locale e dalla sua ubicazione.

A far lievitare, anche di molto, il budget necessario saranno ad esempio una location in zona centrale o in un centro commerciale (per via dei costi di affitto elevati) oppure la presenza nel vostro assortimento di brand famosi e più costosi.

Anche gli arredi e l’illuminazione, non bisogna dimenticarlo, giocano un ruolo fondamentale per il successo di un negozio di make up, oltre ad essere un’importante voce di costo.

Gli arredi dovranno essere minimali, in grado di mettere in luce ogni singolo prodotto ma anche in grado di ottimizzare spazi ridotti. L’illuminazione invece, oltre a far risaltare al meglio i prodotti, dovrà ricreare il più possibile quella naturale, per non alterare la percezione dei vari colori.

Per visualizzare tutti i migliori marchi in franchising di make up e cosmetica clicca qui.

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Vedi tutti gli articoli

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere