Scegli il settore

NEWS

Fonte:
Comuni a Domicilio

Fenomeno Amazon: come sopravvivere in 3 mosse

comuni a domicilio franchising consegne

L'avvento dell'e-commerce e il fenomeno Amazon in particolare, hanno creato una vera e propria rivoluzione in tutti i settori, colpendo duramente gli esercizi commerciali fisici. Basti pensare che hanno chiuso ben 63 mila negozi tra il 2008 e il 2017. Sicuramente la crisi e la maggiore parsimonia con cui gli italiani spendono i propri soldi hanno impattato, ma non sono le uniche cause.

E-commerce lanciato verso una costante crescita

Quella dell'e-commerce (e il fenomeno Amazon di conseguenza) è una realtà che ha conosciuto, negli ultimi 12 anni, un incremento esponenziale. Esplosa nel 2015, oggi, in Italia, vale 24 miliardi di euro.

Nel mondo, Asia e Stati Uniti sono in testa alla classifica in quanto fruitori del servizio. L'Europa segue a ruota, con numeri meno imponenti ma di tutto rispetto. Nel 2018, il 69% degli utenti ha effettuato almeno un acquisto online, utilizzando nel 60% dei casi direttamente lo smartphone.

L'Italia, in quanto fruitrice del servizio, si accoda: l'e-commerce, infatti, viene sempre più apprezzato e utilizzato anche nel Bel Paese. Nell'ambito del turismo, gli acquisti online sono quasi un terzo, mentre l'impatto nel settore alimentare è in aumento. Colpisce il fatto che siano aumentati gli acquisti nel reparto abbigliamento, in cui il contatto fisico è molto importante. Questo deve mettere all'erta i venditori: nessun settore è al riparo dalla rivoluzione in atto.

Quello di Amazon è l'esempio più eclatante di quanto l'e-commerce abbia e stia ancora modificando le abitudini all'acquisto di ognuno. Nel giro di pochi anni, ha aumentato a dismisura i prodotti offerti, ha profilato i propri clienti, ha affinato le proprie strategie di marketing e, addirittura, ha iniziato ad aprire negozi fisici, si tratta degli store Amazon Go. Questo perché il lungimirante colosso sa che l'85-90% delle vendite avviene ancora offline.

come sopravvivere al fenomeno amazon

I piccoli esercizi commerciali sopravvivranno al fenomeno Amazon? Si, ma con le giuste strategie!

Una buona notizia, supportata da Confcommercio: la confederazione sottolinea, infatti, che i negozi fisici (più o meno piccoli) possono sopravvivere nell'era del web, addirittura incrementando le proprie vendite. Come?

Sostanzialmente, mettendo in atto 3 mosse:

  • Il negoziante deve analizzare con maggiore cura i dati a sua disposizione. Non limitarsi al controllo degli incassi giornalieri, quindi, ma valutare le diverse informazioni inerenti ai clienti. La spesa media, i margini di guadagno, i prodotti più apprezzati...è necessario diventare maggiormente analitici nella gestione della propria attività;
  • Fissare un target specifico e coinvolgere il cliente. Mirare ad un target troppo ampio è come non averne nessuno: è bene identificare chiaramente a chi ci si rivolge, creando una nicchia ben definita. Fatto questo, bisogna dedicarsi al miglioramento dello spazio fisico a disposizionee renderlo piacevole ed accattivante. Solo così quella dell'acquisto sarà un'esperienza unica e coinvolgente. A questo proposito, è necessario anche pensare a servizi da offrire, a seconda del cliente e del target. Una buona idea è quella di offrire il servizio di consegna a domicilio per venire incontro alle esigenze dei clienti più disparati;
  • Ultimo, ma non per importanza, l'utilizzo degli strumenti offerti dal web (sito, social networks, e-commerce mobile). Sembra strano, ma dai dati rilevati dall'analisi effettuata da Confcommercio-Format, solo un esercente su 10 sfrutta questi strumenti. Ed è davvero un peccato, perché questi mezzi permettono di farsi conoscere ed aumentare il proprio bacino d'utenza, facendosi raggiungere con più facilità. È poi più semplice coinvolgere i clienti con notifiche ed offerte dedicate.

Dunque, non è vero che i piccoli negozi non possono farcela: la rivoluzione del web si può affrontare con la giusta mentalità ma soprattutto coni mezzi giusti.

Un partner per ottimizzare il proprio approccio al web

Se vuoi sopravvivere al fenomeno Amazon ed applicare le strategie consigliate da Confcommercio puoi affilarti ad un network che ti aiuterà a farti entrare nel complesso e interessante mondo del web: Comuni a Domicilio.

Oltre che sostenerti con l'home delivery e, quindi, permetterti di offrire un eccellente servizio di consegna in più ai tuoi clienti, Comuni a Domicilio ti aiuterà a gestire i tuoi canali social (Facebook e Instagram), ma non solo.

Ti offrirà la possibilità di vendere online i tuoi prodotti, affiancando, di fatto, un e-commerce mobile al tuo negozio fisico, consentendo ai clienti di acquistare 24 ore su 24. Inoltre, invierà notifiche push, offerte e promozioni dedicate ai tuoi clienti.

Vuoi saperne di più? Allora compila il form per avere maggiori informazioni.

Inizia subito ad essere protagonista di questa rivoluzione.

Inserita: martedì 26 novembre 2019

Vai all’archivio
FRANCHISENEWS

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere