Scegli il settore

NEWS

Fonte:
Solo Affitti

9 NUOVE APERTURE E 1 RIAPERTURA DOPO IL TERREMOTO.

 

Nell'ultimo quadrimestre Solo Affitti ha aggiunto 12 agenzie alla sua rete e in occasione di queste nuove aperture ha approfondito le caratteristiche del mercato degli affitti nelle varie città. Scoprendo così tendenze comuni a tutt'Italia e particolarità proprie di ognispecifica zona.

VITERBO: I LOCATARI SI ALLONTANANO SEMPRE PIÙ DAL CENTRO STORICO
Chi cerca un appartamento in affitto a Viterbo, dove le abitazioni sono 27.729 (il 4% in meno rispetto a quelle rilevate dal censimento 2001), sceglie sempre più le zone residenziali poco trafficate, al di fuori del centro storico, possibilmente nelle vicinanze delle stazioni ferroviarie.

NOVARA: SI CERCA CASA IN AFFITTO FUORI DAL CENTRO STORICO
Sempre meno novaresi scelgono di vivere in affitto nel centro della città, dove c'è la zona a traffico limitato e mancano i parcheggi pubblici non a pagamento, preferendo cercare appartamenti nelle zone esterne alla cerchia centrale, più economiche, poco trafficate e ricche di posteggi (in città si registra una media di più un'auto ogni due abitanti)..


MIRANDOLA: GLI INQUILINI EVITANO IL CENTRO STORICO PER QUESTIONI DI SICUREZZA, PREFERENDO I QUARTIERI RESIDENZIALI.
A Mirandola nel dopo terremoto cala l'offerta di immobili per l'inagibilità, il mercato si "sposta" più nei quartieri residenziali che nei centri storici e i proprietari, per venire incontro alle esigenze dei concittadini che hanno perso la casa hanno ridotto le loro pretese.


REGGIOCALABRIA: TUTTI VOGLIONO VIVERE IN CENTRO
MA I CANONI PIÙ ALTI SPINGONO GLI INQUILINI VERSO LE ZONE ESTERNE
A Reggio Calabria chi cerca casa in affitto si orienta all'inizio verso il centro cittadino ma, a causa dei canoni di locazione più elevati, sceglie poi di vivere nelle zone esterne alla cerchia centrale, come quelle di Santa Caterina, viale Calabria e Pio XI.

RAVENNA: E' FUGA DAL CENTRO STORICO
Il mercato degli affitti a Ravenna, dove le abitazioni sono 88.699 (il 12,6% in più rispetto a quelle rilevate dal censimento 2001), è mosso principalmente da famiglie, giovani coppie e trasfertisti che nella maggior parte dei casi (70%) scelgono di alloggiare nelle zone esterne al centro storico, preferibilmente in appartamenti situati vicino a scuole e uffici.

ASTI: CRESCONO I CONTRATTI DI LOCAZIONE CON PATTO DI OPZIONE D'ACQUISTO
Sono in aumento ad Asti i contratti di locazione stipulati con patto di opzione d'acquisto, che consentono ai proprietari di concedereagli inquilini un diritto di opzione per l'acquisto dell'immobile locato, accettando di considerare i canoni d'affitto fino a quel momento ricevuti a titolo di "acconto" sul prezzo di vendita.

VINCI E MONTELUPO FIORENTINO: CRESCONO I CONTRATTI DI LOCAZIONE CON PATTO DI OPZIONE D'ACQUISTO
Sono in aumento a Vinci e Montelupo Fiorentino i contratti di locazione stipulati con patto di opzione d'acquisto, che consentono ai proprietari di concedereagli inquilini un diritto di opzione per l'acquisto dell'immobile locato, accettando di considerare i canoni d'affitto fino a quel momento ricevuti a titolo di "acconto" sul prezzo di vendita.

LUGO: PIACE IL CONTRATTO LIBERO
Chi affitta una casa a Lugo, dove le abitazioni sono 14.617 (il 5,7% in più rispetto a quelle rilevate dal censimento 2001), sceglie il contratto libero 4+4, mentre risulta meno gettonato il contratto a canone concordato. Stabili i prezzi d'affitto, che negli ultimi 12 mesi hanno registrato cali di entità trascurabile..

CASERTA: NON PIACE LA CEDOLARE SECCA. SOLO 4 INQUILINI SU 10 LA SCELGONO
A Caserta, dove le abitazioni sono 30.783 (quasi il 2% in più rispetto a quelle rilevate dal censimento 2001),il 38% di chi vive in affitto ha optato per la cedolare secca, mentre il restante 62% ha ritenuto più conveniente la tassazione classica.I canoni di locazione di una casa ammobiliata sono pressappoco uguali a quelli di un appartamento vuoto, ma gli inquilini preferiscono comunque gli immobili con arredamento, se non proprio nuovo, quantomeno moderno.

Si conclude l'anno 2012 con questo ultimo quadrimestre ricco di aperture che conferma il mercato degli affitti in contro tendenza, e Solo Affitti come leader di questo mercato.

 

Inserita: domenica 23 dicembre 2012

Vai all’archivio
FRANCHISENEWS

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere