Scegli il settore

NEWS

Fonte:
SOS Sartoria Rapida

LA SARTORIA COME INTEGRAZIONE: L’ESEMPIO DI MATERA

SOS sartoria rapida aprire franchising

 
L’arte del taglia e cuci non è solo un servizio utile per riparare abiti o una pratica legata a mondi percepiti come “frivoli”, quali moda o costume. In alcuni casi, può essere addirittura veicolo di integrazione e strumento di solidarietà. Ha fatto notizia di recente il caso di Ibrahim Savane, l’immigrato 29enne che a Matera ha iniziato la gestione di una “sartoria sociale”, che coinvolge in attività laboratoriali cittadini e turisti.

Anche SOS Sartoria Rapida è da sempre sensibile a queste tematiche. Lo dimostrano le esperienze degli store OVS Aurelia (Roma) e di Cagliari, che da tempo hanno instaurato rapporti solidali con associazioni e cooperative per inserire nel territorio extracomunitari provenienti da paesi svantaggiati o in guerra grazie al loro inserimento nel mondo del lavoro sartoriale.

Una scelta importante e consapevole, finalizzata a dare concreta attuazione a principi fondamentali quali integrazione, sostegno, valorizzazione delle competenze artigianali e, soprattutto, umanità.

SCOPRI TUTTO SU SOS SARTORIA RAPIDA QUI

APRI ANCHE TU UNA SARTORIA IN FRANCHISING CON UN INVESTIMENTO CONTENUTO

Inserita: lunedì 08 luglio 2019

Vai all’archivio
FRANCHISENEWS

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere