Scegli il settore

Informazioni franchising faq forum

Apertura attività
lunedì 18 maggio 2020

Entra nel settore dei servizi B2B con un KNOW-HOW solido 

Aprire un Franchising di Servizi alle Imprese


Vuoi entrare nel mondo dei Servizi alle Imprese (B2B)? QUI trovi le migliori offerte di affiliazione in franchising del settore.

Il settore dei servizi alle aziende è ad oggi un investimento potenzialmente molto remunerativo, a fronte di bassi costi di avvio e di gestione, per tutti gli aspiranti imprenditori appassionati al settore B2B. In questo articolo vedremo come entrare con successo nel settore dei servizi alle imprese, cosa serve, e perché conviene valutare di aprire l’attività in franchising.

aprire un franchising di servizi alle imprese

 

Come Funziona e Cosa Serve

Aziende di ogni settore si rivolgono ad altre aziende esterne per le più disparate esigenze. Ad oggi alle attività di servizi B2B vengono commissionati i più disparati compiti: consulenze (legali, fiscali, amministrative, commerciali, energetiche), selezionamento e gestione delle risorse umane, comunicazione e marketing, sviluppo di siti web ed APP, servizi logistici, progettazione, e così via.

Particolarmente redditizie risultano oggi le attività di servizi alle imprese che si occupano di innovazione, nuove tecnologie e di servizi che permettano di restare competitivi di fronte ai cambiamenti del mercato. Esempi, soprattutto per questo 2020 fuori dall’ordinario per il mondo dell’imprenditoria, sono le attività di home delivery e consegne a domicilio, quelle che realizzano siti web ed APP e-commerce, quelle che gestiscono la comunicazione online, nonché quelle che offrono servizi in ambito di pulizia e sanificazione (pulizia degli ambienti, dispenser di DPI come gel igienizzante e mascherine, ecc).

Per avviare un’attività di servizi B2B di successo è necessario sapersi rinnovare costantemente, intercettando i nuovi trend e le esigenze di mercato in maniera preventiva, nonché possedere professionalità, competenza ed esperienza nel settore di riferimento.

Il franchising è una scelta consigliata per tutti gli aspiranti imprenditori che vogliono aprire un’attività di servizi alle imprese con un format più snello, semplice da gestire, collaudato, e con un progetto di business ponderato, con costi preventivati accuratamente e con un rischio imprenditoriale ridotto. Inoltre, il franchising permette di avviare un’attività di servizi B2B anche senza particolari esperienze o competenze nel settore, nonché di svolgere l’attività anche senza locale fisico (da casa ed in smart working).

Completo supporto viene inoltre offerto anche per tutti gli adempimenti burocratici e l'eventuale richiesta di licenze per settori specifici (ad esempio quello postale).

Per aprire un’attività di servizi alle aziende in franchising sarà sufficiente uno spazio lavorativo (a casa propria oppure in un ufficio a partire da 30 mq circa), nonché un budget iniziale per far fronte ai costi di avvio e gestione. L’investimento richiesto dai franchising di servizi B2B va da un minimo di poche centinaia di  euro sino ad un investimento mediodi circa 10.000 euro per le attività più strutturate.

Consulta QUI tutti i Franchising di Servizi B2B.

 

Vantaggi e Svantaggi del Franchising

Di seguito vediamo alcuni dei vantaggi più competitivi offerti dai franchising di servizi alle imprese:

  • trasferimento di know-how, esperienze, modalità organizzative / gestionali collaudate e semplificate
  • riduzione del rischio imprenditoriale
  • riduzione dei costi di avvio e stima accurata degli stessi
  • formazione, assistenza, consulenza, affiancamento e supporto a 360° per tutta la durata della collaborazione
  • analisi preliminari (fattibilità, costi, rischi, location, mercato, ecc)
  • progettazione ed allestimento dell’eventuale ufficio fisico
  • fornitura completa (arredi, attrezzature, insegne, software, hardware, database, materiale promozionale e comunicativo)
  • comunicazione e marketing centralizzati
  • utilizzo di un brand noto (con più rapida acquisizione e fidelizzazione della clientela)
  • selezione e formazione del personale
  • costanti investimenti in ricerca, sviluppo innovazione (per intercettare nuovi trend ed esigenze)

Alcuni dei potenziali svantaggi da affrontare quando si apre un’attività di servizi B2B in franchising sono:

  • costi iniziali e periodici (fee d’ingresso, royalty, contributi marketing, contributi per utilizzo software, ecc)
  • riduzione della libertà gestionale e decisionale
  • mantenimento degli standard e delle modalità di gestione della casa madre
  • immagine e layout standardizzati
  • stipula di un contratto vincolante (mediamente di 2/3 anni)

Visiona QUI tutti i migliori Franchising di Servizi alle Imprese.

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Vedi tutti gli articoli

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere