Scegli il settore

NEWS

Fonte:
Assofranchising

Assofranchising INCONTRA, il comunicato stampa del 29-11-16

assofranchising incontra

IL FRANCHISING E IL CONSUMATORE: DUE PROTAGONISTI DEL RETAIL CHE SI RICONOSCONO UNITI CONTRO LA CONTRAFFAZIONE.

Milano, 29/11/2016 ‐ Al Castello Sforzesco di Milano un pomeriggio di incontro e confronto tra il mondo del Franchising e quello dei Consumatori, protagonisti dell’esclusivo evento AIF Incontra.

Il consumatore al centro dell’evento AIF Incontra, che si è svolto lo scorso martedì 29 novembre nell’esclusiva e suggestiva cornice del Castello Sforzesco di Milano. Un pomeriggio denso di spunti e di temi interessanti, in particolare quello della contraffazione, che ha visto la partecipazione e la testimonianza di protagonisti e aziende di primaria importanza. I relatori, guidati da Armando Garosci di Largo Consumo hanno trattato i temi di cosa il Franchising possa fare per il consumatore e di come si possa contrastare la piaga della contraffazione.

Italo Bussoli, Presidente Assofranchising: “con l’Unione Nazionale Consumatori abbiamo elaborato un codice sulla Buone regole del btutto rivolto a favorire gli acquisti dei consumatori in un mercato con regole e proposte certe e condivise. Le aziende socie di Assofranchising intendono mettere al centro il consumatore e il consumatore può affidarsi con serenità alle proposte commerciali delle reti in franchising. Contemporaneamente, attraverso la visione di un docufilm di un prestigioso regista come Mimmo Calopresti abbiamo inteso anche responsabilizzare il consumatore sul fatto che anche acquistare prodotti contraffatti è un reato che genera un mondo di delinquenza e di malaffare che va stroncato e tutti noi possiamo fare molto perché ciò non accada”.

Massimiliano Dona, Presidente Unione Nazionale Consumatori: “la moderna tutela dei consumatori puó declinarsi in termini di circolaritá della relazione dialettica tra associazioni che rappresentano soggetti professionali e associazioni che rappresentano gli interessi dei consumatori: da questa interazione, infatti, scaturisce un quadro di 'buone regole' che, ponendosi ad un livello ulteriore rispetto quello della normativa vigente, è idonea a garantire un serio orientamento dei consumatori verso prodotti e servizi distribuiti da quei soggetti che hanno sottoposto le loro pratiche al vaglio dell'Unione Nazionale Consumatori. Ecco quindi perchè l'universo franchising rappresenta un campo d'elezione per una così innovativa relazione di consumo".

Sebastiano Marinaccio, Presidente Mercatino: “Noi abbiamo deciso di sostenere questo docufilm “La fabbrica fantasma ‐ Verità sulla mia bambola”, perché crediamo che sensibilizzare attraverso lo stimolo della coscienza ci aiuterà a salvaguardare la nostra ma soprattutto la salute delle generazioni che verranno. Ogni azienda dovrebbe avere all’interno del proprio bilancio una parte destinata alla responsabilità sociale, meglio se condivisa con associazioni ed enti che siano in grado di veicolare capillarmente il messaggio”.

Inserita: lunedì 05 dicembre 2016

Vai all’archivio
FRANCHISENEWS

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere