Logo AIF

Franchising PrivatAssistenza - Servizi ai privati

PrivatAssistenza

La prima rete nazionale di assistenza domiciliare e ospedaliera.


Investimento a partire da € 7.000 / 9.000

 

Tutti gli indicatori sociodemografici indicano che già oggi, e sempre di più nel prossimo futuro, la popolazione anziana avrà un crescente bisogno di servizi assistenziali qualificati e sicuri.

Nel nostro Paese infatti sono 4.3 milioni gli italiani con più di 80 anni (dato ISTAT) e di questi almeno uno su due ha bisogno di assistenza. Si stima che nel 2030 gli ultraottantenni saranno 6 milioni, per arrivare a 8 milioni nel 2050. Quasi il doppio.

L’assistenza domiciliare, pertanto, è diventata una necessità reale e la risposta, oggi, è il welfare privato strutturato e di qualità. 

Privatassistenza è il primo esempio di welfare privato, operativo già quasi trent’anni con un'offerta completa di servizi qualificati sanitari e socioassistenziali per anziani, malati e disabili.
 

 franchising assistenza domiciliare anziani
 


CHI È PRIVATASSISTENZA

 

aprire un centro di assistenza domiciliare anziani

 
Fondata a Reggio Emilia nel 1993
, la rete Privatassistenza è oggi il principale network italiano di assistenza domiciliare e ospedaliera, presente su tutto il territorio nazionale con oltre 200 centri attivi 24 ore su 24.
 

I centri operativi di Privatassistenza offrono una gamma completa di servizi socioassistenziali per le persone anziane, malate e disabili: dalla veglia del paziente all'igiene personale, dall'assistenza infermieristica a quella fisioterapica domiciliare, fino a più qualificati servizi medici e di telemedicina.

 


PERCHÉ SCEGLIERE DI ENTRARE NELLA RETE PRIVATASSISTENZA
 

Scegliere Privatassistenza significa diventare un punto di riferimento per la propria comunità, un imprenditore a 360° che organizza, coordina e gestisce fondamentali servizi sociosanitari sul territorio.

Significa avere subito a disposizione tutta l’esperienza e il know-how di Privatassistenza, un modello di business collaudato in 30 anni di attività grazie agli oltre 200 centri operativi.

Significa presentarsi sul mercato con un brand conosciuto e consolidato a livello nazionale e poter contare, fin dai primi passi, su uno staff di consulenti e specialisti di supporto sempre al tuo fianco.

Lo sviluppo dei centri Privatassistenza dal 1993 è sempre rimasto in costante crescita, con un forte incremento negli ultimi anni.


REQUISITI PER DIVENTARE UN HOME CARE MANAGER CON PRIVATASSISTENZA
 

privatassistenza 200 centri

Per aprire il tuo centro Privatassistenza e diventare un Home Care Manager non servono titoli di studio specifici e tantomeno pregressa esperienza nel campo imprenditoriale o nel settore sociosanitario. Un percorso di formazione e di consulenze guidato, messo a disposizione dalla casa madre, ti fornirà tutti gli strumenti per poter aprire e gestire il tuo centro.

Serve invece avere competenze organizzative e gestionali e un'ottima predisposizione ai rapporti interpersonali. Operare nel settore dei servizi, infatti, richiede molta sensibilità e responsabilità dal momento che ci si deve rapportare ogni giorno con le famiglie degli assistiti, con i loro problemi e con le loro necessità.

Per aprire e avviare la tua attività di assistenza domiciliare considera un investimento totale minimo a partire da 20.000 €, comprensivi del diritto di ingresso iniziale e della royalty annuale.

Il contratto applicato da Privatassistenza è quello del licensing (cessione del marchio), che permette di godere di maggiore autonomia per quanto riguarda la gestione del centro, pur mantenendo i numerosi vantaggi e servizi che la casa madre riserva ai propri imprenditori.


COSA OFFRE PRIVATASSISTENZA ALL’IMPRENDITORE
 

Vediamo quali sono gli strumenti e le opportunità messe a disposizione da Privatassistenza per il successo dei nuovi imprenditori:

  • Analisi di mercato: monitoraggio e valutazione iniziale della realtà locale e dell’eventuale concorrenza
  • Apertura della società: consulenza sulla forma giuridica societaria da adottare e sull’iter burocratico da seguire
  • Ricerca e scelta della sede: indicazioni per la scelta della sede più idonea, linee guida per l’allestimento interno, realizzazione rendering vetrina e insegna
  • Formazione: corso di formazione iniziale di cinque giorni in modalità full-immersion
  • Ricerca e selezione operatori: indicazioni e strumenti per la ricerca e la selezione degli operatori e supporto per la gestione dei contratti di collaborazione
  • Software gestionale: strumento su misura per monitorare e gestire in modo semplice le attività quotidiane in modo semplice, per aggiornare il database degli assistiti e degli operatori, pianificare i servizi e gli incarichi, archiviare le offerte, la rendicontazione
  • App Privatassistenza: canale per comunicare in tempo reale con tutti i tuoi operatori.
  • Consulenza continua: consulenti ed esperti Privatassistenza sempre a disposizione via telefono o incontri individuali
  • Formazione continua: corsi e webinar di aggiornamento, anche normativo
  • Comunicazione e marketing: piano di comunicazione e marketing integrato e personalizzato a 360° con campagne ad hoc per ampliare la visibilità e penetrare il mercato locale
  • Digital marketing e social media: pagina web dedicata e personalizzabile sul sito di Privatassistenza, campagne mirate su Google AD e sui canali social
  • Supporto grafico: ufficio grafica e centro stampa per realizzazione e stampa materiale sempre a disposizione
  • Consorzio Family Care:tutti gli imprenditori Privatassistenza, possono aderire al primo consorzio in Italia autorizzato dal ministero per poter svolgere legalmente attività di ricerca e selezione badanti e ampliare così la gamma di servizi offerti
     


COSA PENSANO I NOSTRI IMPRENDITORI
 

“Cercavamo un cambiamento, professionale e anche un po’ di vita, e la tematica dell’assistenza sanitaria domiciliare sembrava offrire grandi opportunità. Con questa formula possiamo far vedere la nostra personalità di gestione, ma anche avvalerci del supporto di un marchio consolidato se ne abbiamo bisogno”

Massimo Pasotti e Simona Vitali, Titolari del centri di Stradella
 

“Per cambiare vita servono obiettivi e per raggiungerli servono gli strumenti. Privatassistenza lo è stato e lo è tutt’ora, con grande entusiasmo e supporto continuo nella formazione e nel marketing. Sono molto soddisfatto della scelta che ho fatto perché in questi anni siamo riusciti ad aiutare migliaia di famiglie. Nulla è semplice ma le gratificazioni, in questo lavoro, sono infinite”

Nicolò Sole, Titolare dei centri di Olbia e Sassari
 

“Far parte di questa rete ha significato assorbire il know how di un’esperienza ormai trentennale in un settore che non ci apparteneva, ricevere una formazione reale e continua e collaborare insieme fin dal primo giorno. Da parte nostra, come affiliati, abbiamo messo a disposizione le nostre competenze, prime tra tutte la relazione con il pubblico e con il nostro team e l’organizzazione del lavoro. E i risultati ci dicono che il matrimonio funziona!”

Claudio Viganò, Contitolare dei centri di Carate Brianza (MB) e Erba
 

COMPLETA IL FORM ED ATTENDI DI ESSERE RICONTATTATO VIA TELEFONO O VIA MAIL
Si prega di compilare questo campo
obbligatorio
Si prega di compilare questo campo
obbligatorio
Si prega di compilare questo campo
obbligatorio
Si prega di compilare questo campo
obbligatorio
Si prega di compilare questo campo
obbligatorio
Si prega di compilare questo campo
obbligatorio
Si prega di compilare questo campo
obbligatorio
Si prega di compilare questo campo
obbligatorio
Si prega di compilare questo campo
obbligatorio
Si prega di compilare questo campo
obbligatorio
Privacy
Si prega di autorizzare al trattamento dei dati personali
Cerca