Scegli il settore

Informazioni franchising faq forum

Apertura attività
giovedì 31 agosto 2017

Dove vendere e come pubblicizzarsi gratuitamente 

Siti Gratuiti per aprire un negozio online e promuoverlo

Leggi anche la guida completa: Come aprire un negozio online

Visita la sezione Franchising E-commerce

L’avanzata dell’e-commerce sembra inarrestabile, tanto da minare le classiche attività con vendita in negozi fisici. Tecnologie sempre nuove e più performanti, metodi di pagamento online sempre più sicuri ed un mutamento profondo nelle abitudini dei consumatori, nonché l’enorme comodità degli acquisti online e la rapidità delle spedizioni, hanno reso l’e-commerce uno dei metodi di acquisto preferiti, anche in Italia.

siti gratuiti per e-shop

Sono in molti coloro che, con un budget limitato a disposizione ma un prodotto originale e competitivo, desiderano avviare la propria attività online, senza il supporto di un negozio fisico. Aprire un negozio online non è certo un’operazione esente da costi, ma ci sono molte soluzioni per risparmiare, e non poco.

Presumendo che siate in possesso dei requisiti morali e professionali, che conosciate già l’iter e gli adempimenti da espletare, che siate a conoscenza dei costi inerenti gli aspetti legali e gli approvvigionamenti di merce o materie prime (nel caso il prodotto sia artigianale) e che abbiate non solo un prodotto originale e che incontri la domanda del mercato ma che siate anche in grado di offrire prezzi concorrenziali, vi rimane solamente il compito di trovare la piattaforma web più conveniente per aprire il vostro negozio online ed iniziare a vendere.


Dove vendere

Se avete un buon budget di partenza potete sviluppare o commissionare il vostro sito di e-commerce personalizzato in base alle vostre esigenze ed al prodotto che vendete. Se invece non disponete di molto budget, il web offre diverse soluzioni low cost ed in alcuni casi totalmente gratuite.

Tra i siti, o piattaforme, web e mobile che permettono di avviare il proprio negozio online senza spendere nulla, o quasi, troviamo:

  • Ebay
  • Blomming
  • Freewebstore
  • Gooutlet
  • Prestashop
  • Etsy
  • Depop
  • Subito.it

E l’elenco potrebbe continuare. Insomma, le proposte da parte del web per vendere i propri prodotti online e senza costi non mancano. La maggior parte di questi siti sono gratuiti oppure prevedono il pagamento di una quota da corrispondere o ad ogni annuncio pubblicato, o mensilmente, oppure sulle sole vendite effettuate. Tutte soluzioni comunque convenienti e decisamente meno costose rispetto alla creazione di un portale ad hoc. La cosa consigliabile, ad ogni modo, è di informarsi con attenzione sulle condizioni prima di effettuare la registrazione.


Come pubblicizzarsi

Anche per promuovere il proprio negozio online ci sono diverse strade. Se si dispone di un buon budget si potrà investire in annunci google, in banner pubblicitari e molto altro. Se invece il budget a disposizione è ridotto ci sono diverse soluzioni, tutte completamente gratuite che vi permetteranno di pubblicizzare efficacemente il vostro e-shop.

Già utilizzare una delle piattaforme sopracitate significa posizionarsi sul web in maniera preferenziale ed avere una visibilità difficilmente ottenibile con siti e-commerce privati.

Per promuovere il proprio e-shop, in maniera completamente gratuita, si potrà fare affidamento su diversi strumenti come ad esempio i social. Facebook, twitter, instagram, snapchat, solo per citarne alcuni, sono ottime vetrine dove pubblicizzare la vostra attività, il vostro prodotto e dove fornire un link alla piattaforma e-commerce di vendita.

Ma non solo, anche i blog ed i siti specializzati nel vostro settore potrebbero essere ottimi strumenti pubblicitari, a patto di trovare accordi gratuiti o low cost con i loro gestori.

Ultima soluzione per promuovere la propria attività e far conoscere i propri prodotti, indirizzando i clienti interessati verso la piattaforma e-commerce, sono gli annunci. Anche in questo caso esistono diverse proposte, sia a pagamento che gratuite. Tra quelle gratuite troviamo kijiji, bakeka e molti altri ancora.

Scopri i migliori marchi in franchising di e-commerce.

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Vedi tutti gli articoli

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere