Scegli il settore

Informazioni franchising faq forum

Apertura attività
giovedì 11 aprile 2019

Tutto ciò che devi sapere per entrare nel settore finanziario con successo. 

Aprire un’Agenzia Finanziaria / Creditizia - Guida Completa

Visiona tutti i migliori Franchising Finanziari e Creditizi QUI

Vai alla sezione generale con tutte le nostre guide: Come aprire un'attività

Aprire un’agenzia finanziaria e creditizia è forse l’obbiettivo ed il sogno di molti aspiranti imprenditori appassionati di finanza o che operano già nel settore da dipendenti. Aprire un’agenzia finanziaria e creditizia potrebbe ad oggi rivelarsi un business di grande successo, grazie alla natura dei servizi trattati, ma per avviare il business sono necessarie non poche risorse finanziarie, conoscenze, competenze ed accortezze a livello normativo e burocratico.

Vediamo insieme come aprire un’agenzia finanziaria e creditizia, passo dopo passo, partendo da zero, cosa serve, quali sono i costi, quali i requisiti e l’iter burocratico e quali sono le possibilità ad oggi presenti per snellire e facilitare l’iter di avvio e di gestione.

agenzia finanziaria creditizia come aprire

 

Cosa Sono e Cosa Serve

Per aprire un’agenzia finanziaria e creditizia è fondamentale innanzitutto possedere passione ed interesse per le attività finanziarie e per le tematiche creditizie e dei mutui, oltre ad una imprescindibile competenza, professionalità, esperienza e conoscenza del settore e dei servizi che un’agenzia finanziaria e creditizia deve offrire.

Coloro che hanno già lavorato, e sono abilitati, come agenti in attività finanziarie sono agevolati nell’iter di avvio, tuttavia prima di aprire un’agenzia in proprio è necessario valutare con cura le spese, l’investimento, le autorizzazione, i requisiti e le conoscenze necessari, nonché analizzare il mercato, il settore, il bacino di utenza e la concorrenza.

Indispensabile, per pianificare l’attività, analizzare i costi ed i potenziali ricavi, nonché creare un piano di azione ed una guida per la gestione, sarà la redazione di un business plan accurato il quale, tra l’altro, sarà uno strumento che, se ben redatto, permetterà di poter accedere ad eventuali finanziamenti necessari per l’avvio dell’agenzia finanziaria e creditizia.

Per quanto riguarda la location, per aprire un’agenzia finanziaria e creditizia sarà sufficiente un piccolo locale di non più di 50 mq, in cui allestire almeno due aree separate, una per l’accoglienza dei clienti ed una da adibire ad ufficio privato e di consulenza, in una zona che presenti un bacino di utenza sufficiente a garantire il giusto numero di clienti.

Le agenzie finanziarie e creditizie, similarmente agli istituti di credito, erogano finanziamenti e prestiti, ma differentemente dalle banche non possono aprire conti correnti né effettuare operazioni bancarie di altro genere.

I servizi che le agenzie finanziarie e creditizie possono offrire sono indicati dalla legge e comprendono, oltre a finanziamenti e prestiti, l’accoglienza di partecipazioni ed i servizi di pagamento, oltre a servizi quali la richiesta del credito con garanzia ipotecaria, la cessione del quinto dello stipendio, la gestione del credito commerciale ed il factoring, la gestione del leasing finanziario, la gestione dei mezzi di pagamento, l’emissione di carte di credito e di prepagate, ecc.

 

Iter e Requisiti

Per aprire un’agenzia finanziaria e creditizia è fondamentale conoscere l’iter burocratico ed i requisiti necessari. Una società finanziaria dovrà essere, così come regolamentato dallo specifico decreto legislativo, iscritta nei relativi registri e controllata dall’organo preposto.

La società finanziaria è di fatti inquadrata come “ente finanziario” e come tale deve essere iscritto all’elenco gestito dall’UIC.

Per aprire una società finanziaria e creditizia, che opera nel settore dei prestiti e finanziario, bisognerà prima di tutto iscriversi all’Albo degli Intermediari Finanziari. Tramite l’iscrizione si otterrà così il certificato che permette di operare e concedere finanziamenti.

Anche la forma societaria dovrà essere scelta con criterio tra società per azioni, a responsabilità limitata, in accomandita per azioni o cooperativa.

Nella costituzione della società è anche necessario segnalare che si tratteranno attività finanziarie e stanziare un capitale sociale minimo, segnalando chi e quali sono i partecipanti, i rappresentanti dell’azienda, con segnalazione obbligatoria anche del possedimento dei requisiti di professionalità ed onorabilità.

Infine, sarà necessario espletare i consueti adempimenti quali apertura di una Partita Iva, iscrizione al Registro delle Imprese, comunicazione di inizio attività, apertura delle posizioni INPS ed INAIL, ottenimento del permesso per l'affissione dell'insegna.

 

Costi

Per aprire un’agenzia finanziaria e creditizia è necessario un budget iniziale di partenza di almeno 30.000 / 40.000 euro.

Questo investimento sarà sufficiente solamente per far fronte l’avvio della società, che richiede un capitale sociale minimo di circa 25.000 euro, per adempiere agli oneri ed all’iter burocratico, per pagare i primi canoni di affitto e utenze, per pagare l’eventuale primo stipendio del personale, per allestire in modo minimale l’ufficio con arredi ed articoli da ufficio, per pagare insegne e materiale di consumo, per una piccola campagne promozionale e di marketing, per l’allaccio di reti, internet, telefono, e per l’acquisto dei necessari hardware e software di gestione, oltre che per le necessarie consulenze professionali.

In questo investimento non è tuttavia previsto il capitale necessario all’erogazione dei finanziamenti e dei prestiti, ben più ingente.

 

Franchising

Aprire un’agenzia finanziaria e creditizia in franchising garantisce diversi vantaggi ed agevolazioni.

Innanzitutto l’investimento richiesto è nettamente inferiore. Per aprire un’agenzia finanziaria e creditizia in franchising vengono richiesti dai 1.000 ai 20.000 euro di budget iniziale.

Ovviamente, tranne che questi elementi non vengano previsti come parte del format di affiliazione e già compresi nell’investimento iniziale, tutte le spese inerenti l’allestimento dell’ufficio, gli arredi, le utenze e l’affitto, l’assunzione di personale, la messa a norma e le varie installazioni ed allacci alle reti, saranno a carico dell’affiliato e comporteranno un ulteriore costo.

Tra i vantaggi offerti dall’affiliazione ad un franchising finanziario e creditizio troviamo, per citarne alcuni:

  • formazione e corsi di aggiornamento professionali a 360°
  • supporto, affiancamento ed assistenza continuativi
  • analisi di geomarketing per la scelta della migliore location
  • supporto per progettazione ed allestimento del locale
  • ove previsto, fornitura completa di arredi, software, hardware, insegne, materiale promozionale, ecc.
  • esclusiva di zona
  • utilizzo di un marchio già noto, con una brand reputation di solidità, affidabilità e serietà
  • utilizzo di un format collaudato e di successo
  • sfruttamento delle licenze ed autorizzazioni già ottenute dalla casa madre, con supporto per l’ottenimento delle restanti autorizzazioni e licenze, e per l’espletamento di oneri ed adempimenti burocratici

 

Confronta tutte le migliori Agenzie Finanziarie e Creditizie in Franchising QUI

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Vedi tutti gli articoli

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere