Scegli il settore

NEWS

Fonte:
No Mas Vello

No+Vello tra i 100 migliori franchising del 2013

L’azienda spagnola, leader mondiale in trattamenti estetici avanzati, viene inserita nella speciale classifica internazionale TOP100 franchising insieme a Mc Donald’s, Burger King e Yves Rocher

Roma, 2 maggio 2013 - No+Vello, il più grande franchising al mondo specializzato in trattamenti estetici avanzati, che conta più di 1000 centri in 15 Paesi - viene inserito nella classifica delle migliori aziende internazionali da Franchise Direct, punto di riferimento indiscusso per tutti coloro che già operano nel settore o che desiderano investire in un business di questo tipo.

“Siamo orgogliosi – dichiara Antonello Marrocco, direttore generale di No+Vello Italia – di questo importantissimo riconoscimento. L’impegno che da sempre mettiamo nel nostro lavoro è stato premiato. Desideriamo ringraziare tutti i nostri affiliati per i loro sforzi e la loro professionalità. È solo grazie a loro che abbiamo ottenuto un simile risultato che ci permetterà di consolidare ancora di più la nostra posizione come leader mondiale nella depilazione a luce pulsata e nei trattamenti estetici avanzati”.

Il risultato ottenuto da No+Vello è ancora più importante se si considera che la società è attiva, a livello mondiale, solo da fine 2007 e che all’interno della classifica compaiono aziende di grande livello come Subway, Eleven, Yves Rocher, ma anche Mc Donald’s e Burger King.

Accanto a questi giganti del franchising, si colloca anche No+Vello, unico rappresentante del mondo della bellezza e dell'estetica.

“Nonostante il contesto economico difficile – continua Marrocco – il nostro progetto di franchising è in continua crescita e non risente della crisi. Nel corso degli ultimi mesi, infatti, abbiamo registrato un discreto numero di nuove aperture: siamo passati dai 61 centri di fine 2012 a 80 aumentando la copertura nazionale. Oltre alle recenti aperture in Lombardia, Lazio, Emilia Romagna, Campania, Abruzzo, Marche, Puglia, Calabria e Sicilia, infatti, è stato aperto anche il primo centro estetico in Sardegna. Non sono pochi gli affiliati che dopo aver aperto un punto vendita, nel giro di pochi mesi ne hanno aperto un secondo o un terzo. Del resto un franchisee No+Vello di solito ammortizza il proprio investimento in 12/18 mesi. Secondo un’indagine di Eurisko risulta che in Italia ci sono più di 9.000.000 di persone interessate ai servizi di depilazione per donne e uomini; possiamo sicuramente affermare che c’è un ampio spazio di crescita. Nel 2013 puntiamo ad arrivare ad oltre 150 centri e ci concentreremo soprattutto su quelle aree ancora scoperte”.

Chi è No+Vello?

Con un fatturato complessivo a livello mondiale di 130 milioni di euro, oltre 2000 posti di lavoro creati e più di 400.000 clienti soddisfatti, No+Vello in Italia conta circa 8000 clienti e un giro d’affari che nel 2011 si è attestato sui 2 milioni e 800 mila euro. Nonostante il contesto economico difficoltoso, infatti, il settore estetica resta uno dei pochi settori che non conosce la crisi: secondo i dati Unipro (Associazione Italiana delle Imprese Cosmetiche) il 2011 si è chiuso con un fatturato totale pari a 9,3 miliardi di euro, con una crescita di un punto percentuale sull’anno precedente. In particolare, negli ultimi anni, il mercato della depilazione ha conosciuto un interesse sempre maggiore anche da parte degli uomini che si depilano sia per ragioni sportive, sia per ragioni estetiche.

 

Inserita: lunedì 13 maggio 2013

Vai all’archivio
FRANCHISENEWS

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere