Logo AIF

Come Promuovere un Marchio su TikTok

Tag: -
9 minuti

TikTok è rapidamente entrato prepotentemente nella nicchia dei social media e ben presto è diventato protagonista tra gli adolescenti e i giovani. Il mercato pubblicitario sta emergendo proprio qui, e ci sono pochissimi specialisti della promozione. Questo articolo ti mostrerà come puoi pubblicizzare marchi e prodotti su TikTok, quali tipi di pubblicità ci sono e quali marchi dovrebbero fare campagne su questo social network.

Cos’è TikTok?

Questa è una popolare applicazione per creare e guardare brevi video. All'inizio del 2020, in tutto il mondo l'app mobile ufficiale è stata scaricata da oltre 2 miliardi di persone. Qui nascono le tendenze, che poi finiscono su altri social network come Instagram e Facebook.

L'"antenato" di TikTok è il social network cinese Douyin. Fondamentalmente, TikTok ne è una copia totale, combinata con l'app Musical.ly lip-service. L'idea originale era quella di registrare brevi video selfie (fino a 15 secondi), in cui gli utenti dovevano prestare le loro labbra alle parole di spezzoni di film e canzoni popolari. Questo è il cosiddetto lipsing.

https://vm.tiktok.com/ZS9XDCLg/

Gli autori di contenuti divertenti sono comparsi su TikTok quando è iniziata l'espansione globale dell'applicazione. Il contenuto ora è variegato, ma la sua essenza generale rimane la stessa: sono brevi video di intrattenimento con frasi divertenti o un frammento di musica popolare.

Funzioni di TikTok

La caratteristica principale funzionale dell'applicazione è un editor video integrato per la ripresa e il montaggio di video, con l'aggiunta di effetti unici e frammenti musicali provenienti da un'enorme base di social media.

Si crede che gli utenti possano realizzare il proprio potenziale creativo in questo modo, creando contenuti protetti da copyright e gareggiando per entrare nelle raccomandazioni (una lista di video che è disponibile per un pubblico di massa). I video di maggior successo diventano istantaneamente virali, e i blogger senza nome possono diventare in pochi giorni i migliori.

Utenti di TikTok: chi sono?

TikTok è stato lanciato nel settembre 2016. L'app conta 800 milioni di utenti attivi nel 2020. I leader sono residenti in Cina, India e Stati Uniti. TikTok è ora nella top ten dei social media mondiali e ha già superato titani come Snapchat, LinkedIn, Pinterest e Twitter.

Il cuore del pubblico di TikTok sono i giovani. Il 41% del pubblico è costituito da utenti di età compresa tra i 16 e i 24 anni. Il resto delle fasce d'età mostra un'attività minima. I dati sul numero di uomini e donne differiscono, ma il rapporto medio è del 60% delle donne e del 40% degli uomini.

Analizzando questi dati, possiamo concludere che questo social network sembrerebbe essere stato creato per marchi con un target giovane: dagli accessori per i venditori di gadget ai produttori di abbigliamento per teenager.

Altri dati importanti sul pubblico di un social network:

  • Il 90% degli utenti accede a TikTok ogni giorno;
  • Un terzo di tutti i download di app appartengono ai residenti in India;
  • L'utente medio trascorre qui 52 minuti al giorno;
  • l'applicazione è disponibile in 155 paesi del mondo ed è disponibile in 75 versioni diverse;
  • gli utenti guardano più di 1 milione di video ogni giorno in un anno.

promuoversi-tik-tok-1.jpg

Formati pubblicitari di TikTok

Il mercato pubblicitario in questa applicazione è ancora agli inizi. C'è un minimo di concorrenza, ma non sono ancora state definite regole chiare. Tuttavia, la classificazione dei formati degli annunci esiste già. Consideriamo i tipi principali.

Rilevamento del marchio

Questo è un formato immagine popup che compare quando l'utente accede all'applicazione. L'immagine viene mostrata fino a 3 secondi, GIF o video - fino a 3-15. Per principio, la pubblicità assomiglia ai banner che puoi vedere su molti siti. Si sconsiglia l'uso di immagini statiche: gli utenti sono più ricettivi verso quelle dinamiche. Utilizzando modelli già pronti e altri strumenti, puoi aggiungere elementi animati alla tua foto e renderla più attraente. Una cosa importante è che il contenuto di questo formato di annuncio non debba superare i 2 MB.

Chi ha bisogno di pubblicità? Puoi consigliare di visitare un sito (o un profilo TikTok) o di scaricare un'applicazione mobile con esso.

TopView

Questo è uno spot pubblicitario, della durata di 5-60 secondi. Si attiva automaticamente quando l'utente apre l'applicazione. Il contenuto è indicato con il marchio "Sponsorizzato".

A chi serve la pubblicità? I marchi che desiderano costruire un'immagine e aumentare la consapevolezza, aumentare il numero di clic dell'utente sul sito, sulla pagina TikTok o su un altro social network.

Video In-feed Nativo

Formato del film fino a 15 secondi. Viene trasmesso mentre l'utente guarda il video nell'applicazione. Questa è l'opzione pubblicitaria più naturale: per esempio, i video presenti nelle storie di Instagram vengono mostrati allo stesso modo. I video pubblicitari sono nativamente integrati nel feed di raccomandazioni, quindi sono interessanti per il pubblico target, non di vendita, e spesso utili. Gli utenti sono autorizzati ad amare i video pubblicitari, a condividerli, ad abbonarsi ai profili dei marchi, ad usare brani musicali tratti dalle pubblicità nei loro video e a seguire i link offerti.

I creatori di annunci per la catena di snack KFC hanno colto in pieno il formato. Il breve video usa un'idea semplice: l'inserzionista usa un meme di fan dove gli utenti cercano di cucinare le specialità KFC a casa. Questo è accompagnato dalla canzone All by Myself e dalla didascalia "Anche tu ci sei mancato". Il video termina con una foto delle specialità della catena e un link al servizio di ordinazione con consegna a domicilio. L'annuncio ha ottenuto circa 2 milioni di visualizzazioni con un tasso di coinvolgimento del 10%.

Hashtag Challenge

Questo è il tipo di pubblicità maggiormente utilizzato sui social network. Il fatto è che gli hashtag su TikTok funzionano veramente, e sono uno degli strumenti principali per categorizzare e promuovere i post.

Il formato Hashtag Challenge viene solitamente lanciato da marchi e influencer o celebrità. Essi annunciano l'inizio della challenge e invitano gli utenti a girare i propri video secondo le regole stabilite, taggandoli con gli hashtag necessari. Inoltre, come regola aggiuntiva, può esserci della musica.

La hashtag challenge ha una pagina ufficiale dove vengono salvati tutti i video personalizzati. Gli organizzatori di solito scelgono e premiano diversi vincitori. I fortunati ricevono i prodotti del marchio o possono incontrare la celebrità che ha lanciato la sfida. Tuttavia, la cosa principale per loro, naturalmente, è la popolarità in questo social media e la crescita delle visualizzazioni.

Con l'aiuto di un simile formato pubblicitario, è possibile aumentare significativamente il target di riferimento, raggiungere la crescita degli abbonati (anche attirando i fan delle celebrità), e promuovere il marchio.

Ecco un altro esempio di un grande marchio. Converse ha lanciato una challenge in collaborazione con i popolari blogger inglesi. Hanno decorato le loro scarpe da ginnastica e hanno invitato i loro fan a farlo. Il premio era il diritto di partecipare ad uno degli eventi del marchio.

Sono apparsi molto velocemente migliaia di video con l'hashtag. Le sneakers sono state pitturate, dipinte a spruzzo e persino ricamate. In meno di una settimana, il marchio ha guadagnato 24 milioni di visualizzazioni, aumentando significativamente la sua portata e la sua popolarità tra il pubblico di destinazione.

Effetti Brandizzati

Questa è la pubblicità più sobria. La sua essenza è la creazione di etichette, effetti e filtri di marca. Vengono forniti agli utenti gratuitamente. Di conseguenza, il marchio ottiene più menzioni.

Pubblicità degli Influencer

L’ influence marketing classico è richiestissimo su tutte le piattaforme. I rappresentanti del settore pubblicitario possono scegliere i blogger con un pubblico rilevante e discutere con loro i termini della collaborazione. È importante che il video ottenuto come risultato della collaborazione sembri naturale e "non pubblicizzato". Il successo dipende dalla scelta del giusto influencer.

https://vm.tiktok.com/ZS99pyYT/

Come promuoversi correttamente su TikTok?

Innanzitutto devi preparare il tuo account. Gli elementi necessari sono:

  • un nickname breve e memorabile;
  • un avatar originale basato sul logo del tuo marchio;
  • descrizione del profilo creativa.

Dopodiché bisogna passare alla cosa più importante: creare contenuti di alta qualità e rilevanti. Sono ricercati i video brevi (fino a 15-20 secondi), divertenti o educativi.

Questo è un social network divertente, ma la promozione del marchio deve essere affrontata il più seriamente possibile. Quando si sviluppa una strategia bisogna:

  1. Determinare il motivo per cui la propria azienda ha bisogno di una promozione su TikTok (per aumentare le vendite, aumentare il traffico, aumentare il riconoscimento  dell'azienda, ecc.)
  2. Ottenere il quadro più preciso del cliente e la descrizione del proprio target di riferimento.
  3. Analizzare in quali periodi di tempo i propri abbonati sono più attivi.
  4. Monitorare gli interessi e i desideri del proprio pubblico. Creare contenuti che soddisfino le loro esigenze.
  5. Utilizzare diversi formati di annunci per raggiungere i propri obiettivi.

Questo è già di per sé sufficiente per aumentare sistematicamente il numero di abbonati e contare sul fatto di entrare nelle raccomandazioni del social network. Il processo può essere migliorato con metodi di promozione aggiuntivi:

  • invitare i follower del marchio di altri social network su TikTok;
  • collaborare con i partner, creando e pubblicando video di cooperazioni e di ospiti;
  • analizzare le tendenze e cercare di abbinarle;
  • scegliere e utilizzare correttamente gli hashtag di tendenza per i video.

Come i marchi famosi fanno promozione su TikTok

NBA

Si tratta di uno dei primi marchi registrati sul social network, con un pubblico immenso di quasi 12 milioni di abbonati. I contenuti sono svariati: dagli scherzi ai video motivazionali:

https://www.tiktok.com/@nba/video/6882805532244151557

https://www.tiktok.com/@nba/video/6880179414827568389

Nike

Un famoso marchio sportivo che ha lanciato a Milano una challenge di danza insieme ad atleti e top blogger. L'obiettivo era quello di attirare le ragazze verso lo sport attivo. La campagna ha raccolto 46 mila risposte, 150 mila menzioni sui social network, 100 milioni di visualizzazioni e 540 mila "mi piace". Ecco un resoconto generale del progetto:

https://vimeo.com/332637483

Boohoo

Il marchio di abbigliamento giovanile guadagna milioni di visualizzazioni con challenge interessanti e dimostrazioni di outfit intriganti.

https://www.tiktok.com/@boohoo/video/6880889100837178626

https://www.tiktok.com/@boohoo/video/6879718099243846913

Conclusione

TikTok è un social network giovanile che offre opportunità sostanziali per l'espressione e la creatività. Qualcuno non lo prende sul serio. Tuttavia, è molto più efficace analizzare se ci sono rappresentanti del target del marchio - potenziale o futuro - e iniziare a lavorare con loro fin da subito. Questo porterà solo benefici all'azienda.

Sull’autore

Dmytro Leiba è un marketer di Logaster, un creatore di identità del marchio online. Vanta un'esperienza pratica nella scrittura di testi sulle tecnologie, le tendenze di marketing e le strategie di branding. Nel tempo libero ama viaggiare e scoprire il mondo e le nuove culture.

Cerca