Logo AIF

A chi rivolgersi per aprire un'attività?

Il professionista di riferimento per chi vuole fare impresa

1 minuti

a-chi-rivolgersi-per-aprire-un-attivita.jpg

Per rispondere a questa domanda bisogna distinguere se si desidera aprire un'attività in maniera autonoma o affiliadosi ad un marchio in franchising.

In entrambi i casi di tratta di un'attività imprenditoriale e autonoma, ma:

  1. nel primo caso ci si può rivolgere ad un commercialista e presentargli la propria idea imprenditoriale. Il commercialista saprà esporti in maniera rapida e chiara le spese burocratiche/amministrative a cui andrai incontro e le eventuali autorizzazioni necessarie. NB: il commercialista generalmente non fa consulenza operativa, ovvero non ti aiuta nella ricerca dei fornitori, del locale e di tutto ciò che serve per l'avviamento dell'attività.
  2. Nel secondo caso, ovvero se hai in mente di affiliarti ad un franchising, prima di rivolgerti al commercialista, che rimarrà comunque il tuo professionista di riferimento per la parte fiscale e burocratica, devi rivolgerti in primo luogo al franchising a cui desideri affiliarti, questo per ottenere da lui tutte le informazioni preliminari nonchè copia del contratto di affiliazione da mostrare poi al commercialista per analizzarlo insieme.

Hai una domanda? Scrivicela! I nostri esperti ti risponderanno gratuitamente e senza impegno!
Voglio approfondire

 

Luca Cortesi
Aprireinfranchising.it

Cerca