Logo AIF

Aprire una Sala Giochi: costi, licenze e guadagni

Quanto Costa una Scommessa Vincente

6 minuti

 
Leggi anche: Aprire un'agenzia scommesse – Guida completa

Visita la categoria: Franchising Sale Giochi e Scommesse
 

 
Riuscire ad aprire una sala giochi nel mercato ultra digitalizzato odierno sembra un'impresa impossibile. Questo business sa tuttavia ancora regalare emozioni e profitti a chi sa come sfruttare al massimo le sue potenzialità. In tutto il mondo, ed anche in Italia, il comparto delle sale giochi e scommesse è un mercato multi miliardario. Altrettanto redditizio, ed in crescita, risulta il mercato dell'intrattenimento e dei videogames anche grazie alle nuove tecnologie come ad esempio la realtà virtuale ed aumentata.
 

 
Con la giusta location, rappresentata da zone con un grande passaggio pedonale ed una forte affluenza serale e notturna, e con i giochi più apprezzati del momento, sarà possibile aggiudicarsi una fetta di questi due mercati in costante crescita.

Tuttavia, prima di iniziare a progettare la vostra futura attività, è giusto chiedersi quanto costa aprire una sala giochi e di quali licenze si abbia bisogno per aprire una sala giochi e scommesse di successo.
 

 
SOMMARIO:

  • Costi e Licenze per una Sala Giochi
  • Locali & Macchinari
  • Licenza
  • Personale
  • Investimenti
  • Guadagni
  • Franchising & Partnership

 

Costi e Licenze per una Sala Giochi:

Le voci di costo per avviare questa attività si possono riassumere in 3 categorie:

  • Locali
  • Macchinari
  • Licenza

Locali & Macchinari

Il locale dovrà essere di almeno 100 mq posizionato in zone di forte passaggio pedonale. La necessità di un alto transito e di molto spazio per offrire una gamma varia e completa di giochi, videogames e scommesse, si ripercuoterà sul canone d'affitto che sarà una voce di costo molto importante. Importante sarà anche, soprattutto per quanto riguarda i giochi e le scommesse, affiancare all'attività fisica anche la presenza online, con un sito web personalizzato o un'APP.

L'arredamento necessario è abbastanza esiguo poiché giochi e videogiochi arrederanno la sala stessa. Più importante e accurato dovrà essere l'illuminazione della sala in modo da far avere la giusta luminosità a chi gioca al biliardo o al calcio balilla e a chi invece è concentrato su una sfida a Daytona. Un impianto di illuminazione adeguato parte da un minimo di 7.000 euro.

In base alla grandezza della sala serviranno 1 tavolo da biliardo, un air hockey, 2 calcio balilla. Lo spazio restante sarà occupato da videogiochi, flipper e una parte da Slot VLT. Per quanto riguarda il gioco d'azzardo legale e le scommesse vi sono specifici limiti da rispettare. Per le slot machines è giusto ricordare ad esempio che se ne possono inserire un massimo di:

  • 30 per locali fino a 100 mq
  • 70 per locali da 101 a 300 mq
  • 150 per locali oltre i 300 mq
     

Con l'aumento dell'utilizzo delle consolle a casa, nonché con l'avanzamento tecnologico ed il sempre maggiore utilizzo del web, l'offerta delle sale giochi è cambiata molto dovendosi adeguare ad un pubblico alla ricerca di un intrattenimento diverso rispetto a quello che è possibile avere da casa propria. Quindi Skillgames, videopoker, videogiochi con esperienza di gioco diversa da quella che si può avere davanti alla propria televisione e nuove tecnologie come VR, saranno essenziali per la riuscita dell'attività.

I macchinari si possono acquistare (scelta consigliata per i calcio balilla, biliardo e air hockey) o noleggiare ove possibile (scelta migliore per arcade, videogiochi in genere, flipper) per migliorarne la rotazione. In entrambi i casi i costi sono importanti e vanno ad aumentare il budget necessario per avviare questa attività.

Affitto + macchinari sono un costo difficile da quantificare poiché molto variabile in base a quanto sopra esposto. Per partire saranno necessari comunque non meno di 60/70.000 euro.
 

Licenza

Non è necessaria la licenza per avviare una sala giochi con videogames ed intrattenimento purché questa non includa un centro scommesse.

Se si desidera anche il desk per la prenotazione di scommesse ed altre tipologie di gioco d'azzardo legale, è necessaria la licenza che viene rilascia dall'AAMS dopo essersi aggiudicati il bando e aver pagato il relativo costo. Il bando ha un costo variabile ma in genere piuttosto elevato, quantificabile in diverse decine di migliaia di euro. Se volete aprire una sala giochi con sala scommesse, vi invitiamo a leggere la guida relativa ai requisiti per aprire un centro scommesse.

Per aggirare questo "ostacolo" (relativo alla licenza) è possibile affidarsi a delle reti franchising (scopri altri dettagli nel paragrafo dedicato sotto) che permetteranno di sfruttare la licenza e le partnership già acquisite dalla casa madre semplificando l'iter di avvio e gestione e riducendo drasticamente i costi iniziali.
 

Guarda i migliori franchising del settore Scommesse e Sale Gioco:

Selezionati per te

Offerte nel settore
Scommesse e sale da gioco

Logo Loving Bet
Loving Bet

0 €

Franchising Corner Scommesse e Giochi

Logo AttivazioniGratuite.it
AttivazioniGratuite.it

2.500 €

Franchising Giochi e Scommesse

Logo Overplus
Overplus

5.900 €

Franchising Giochi e Scommesse

Personale

Nota positiva riguarda il costo per il personale. Essendo un'attività molto facile da gestire sarà sufficiente una persona o al massimo due nei momenti di maggior lavoro.
 

Investimenti

Considerando tutti gli elementi necessari sopra citati, per aprire una sala giochi sarà necessario un investimento piuttosto elevato che potrà variare in base alle specifiche dell'attività. A titolo esemplificativo, si potrà stimare un investimento come sotto riportato:
 

Investimento Iniziale Totale: circa 90 - 100 mila euro

Guadagni

Chiaramente stimare i potenziali guadagni di una sala giochi può risultare molto complesso. Ad incidere sui potenziali fatturati e sugli utili saranno infatti moltissimi elementi quali la location di apertura, i costi da dover affrontare, l'afflusso di clienti, le marginalità di guadagno sui giochi offerti, nonché le condizioni di fornitura che si riescono ad ottenere. Per capire quanto si può guadagnare con una sala giochi sarà dunque indispensabile effettuare un'attenta analisi di tutte le variabili del business, realizzando un business plan completo di prospetto economico-finanziario, analisi di tutti i costi, fonti di ricavo e previsioni di fatturato, nonché tempistiche di ammortamento e rientro dall'investimento.

A titolo esemplificativo, una sala giochi ben avviata può arrivare a fatturare anche 80.000 / 90.000 euro lordi al mese. Con queste somme, al netto di tasse e costi, l'imprenditore potrà dedicarsi uno stipendio netto di circa 3.000 euro.

 
Franchising e Partnership

Se si desidera integrare nella propria sala giochi un centro scommesse senza aspettare l'uscita del relativo bando è possibile affidarsi ad un rete in franchising del settore scommesse. I franchising di scommesse offrono l'opportunità sia di aprire un centro scommesse ex novo, sia di inserire un corner per le scommesse all'interno da attività già avviate o da avviare.

 
Per visionare la aziende che propongo l'affiliazione visita la categoria: Franchising Sale giochi/Scommesse
 

Luca Cortesi
Aprireinfranchising.it

Cerca