Logo AIF

Come Diventare YouTuber

Il record è di 300 ore di video caricati al minuto, ma solo in pochi ci guadagnano

Tag: -
5 minuti

Leggi anche: Come diventare un Influencer

Visita la sezione con tutti i Franchising di Internet e Web

Con l’avvento di internet e delle nuove tecnologie sono nate anche tante nuove possibilità lavorative offerte proprio dalla rete. A partire dai social sino alle piattaforme di video come YouTube, ci sono canali che permettono, con competenza e lungimiranza, di intraprendere una vera e propria carriera lavorativa.

Negli ultimi anni attenzione particolare lo ha riscossa la nota piattaforma YouTube dove ogni giorno vengono caricati video di ogni genere, a partire dall’attualità e dalla politica sino ad argomenti più leggeri come la moda, la cucina, i viaggi o il gaming.

come diventare youtuber

Coloro che sono diventati più famosi, sia a livello nazionale che internazionale, possono definirsi dei veri e propri YouTuber professionisti. Questo significa che, grazie ai loro video ed ai milioni di persone che li seguono, sono riusciti a dare vita ad una professione redditizia in cui non solo si può guadagnare ma anche creare una piccola, o grande, fortuna.

 

Cosa Serve e Come Iniziare

Ma come si diventa uno YouTuber di professione e soprattutto come fare a guadagnare?

In realtà, diversamente da quello che esteriormente si potrebbe pensare, dietro ai video dei più grandi YouTuber della rete ci sono molte ore di lavoro, studio, pianificazione e montaggio video. Dietro ad una mansione apparentemente così accessibile a chiunque vi sono, come per ogni altro mestiere, competenze richieste e fattori che se ben studiati possono portare ai risultati sperati.

Per capire quanto sacrificio ed impegno serva per farsi realmente notare dal pubblico, guadagnando poi un seguito tale da poter effettivamente guadagnare, basti pensare che ogni minuto in tutto il mondo vengono caricate su YouTube anche 300 ore di materiale video.

Se pur aprire un canale YouTube sia semplice e gratuito, caricare contenuti di qualità non lo è altrettanto. Per iniziare si potrà anche filmare e montare con apparecchiatura “di fortuna” come smartphone, tablet e macchine fotografiche, che ad oggi hanno prestazioni già di per sé accettabili per creare un filmato piacevole, un computer ed ovviamente un indirizzo di posta elettronica.

Successivamente, se si vorrà avere un seguito più ampio e creare video esteticamente belli e nitidi, si dovrà necessariamente investire in apparecchiatura più avanzata come macchine per riprendere ad alta risoluzione, cavalletti, apparecchiature per l’illuminazione e lo sfondo e microfoni per garantire un audio nitido e forte.

Anche la location, con un po’ di cura ai dettagli e gusto personale, potrà essere inizialmente all’aperto, la propria camera da letto o un’altra stanza della propria abitazione.

 

Come Diventare uno YouTuber di Successo

Quello che davvero bisogna capire e studiare prima di aprire il proprio canale YouTube è l’argomento che si vuole trattare. Ciò che si vuole affrontare e comunicare nei propri video deve essere qualcosa che appassiona ma anche qualcosa che si conosce bene, in modo da dare alla propria utenza una sensazione di competenza, trasmettendo emozione e diventando un punto di riferimento, guadagnando sempre più seguito ed apprezzamento.

Altro consiglio è quello di studiare i segreti degli YouTuber più famosi della rete. Dal montaggio video alla frequenza di caricamento, dalle modalità comunicative e di approccio con il proprio seguito sino agli argomenti trattati ed alle modalità in cui vengono affrontati. Capire a cosa è realmente interessata l’utenza a cui volete riferirvi è un punto fondamentale per creare video che vengano recepiti come utili o in grado di intrattenere.

Infine, bisogna considerare che ogni YouTuber di successo non lascia nulla al caso ma studia e i proprpianifica i video con anticipo, creando una scaletta per ogni video ed organizzando le giornate per filmare, montare e caricare i video sulla piattaforma. Solo così si potrà garantire un costante aggiornamento del profilo ed una fidelizzazione del proprio seguito.

Se davvero si è intenzionati a diventare uno YouTuber professionista si dovrà inoltre mettere in conto di affrontare il percorso con professionalità, competenza e dedicandosi ad esso come ad un lavoro a tempo pieno. Tuttavia serviranno anche fantasia, originalità e creatività per potersi distinguere dagli altri aspiranti YouTuber.

Infine, altri consigli utili da tenere a mente per diventare uno YouTuber di successo sono di tenersi costantemente aggiornati sulle ultime novità, studiare le strategie promozionali e di posizionamento, come social media marketing e seo, acquisire competenze per il montaggio video, tenersi sempre in contatto con i propri followers, incontrandoli anche dal vivo, fare collaborazioni con YouTuber famosi, condividere i propri video anche sui social e soprattutto essere sempre fedeli a sé stessi ed umili, pronti a migliorarsi costantemente.

 

Quanto si Guadagna

E per tutti coloro che con determinazione e costanza riescono a diventare degli YouTuber professionisti, i potenziali guadagni sono davvero elevati. Generalmente mancano dei dati precisi ed univoci e molto dipende dall’utenza di riferimento, dagli argomenti trattati ma anche e soprattutto dal numero di followers.

Mediamente di parla di mille euro per un milione di visualizzazioni. Facile quindi capire come veri “colossi” su YouTube, come PewDiePie con oltre 12 miliari di visualizzazioni l’anno, guadagnino cifre che possono tranquillamente sfiorare i 4 o 5 milioni di euro all’anno.

Questo dato, derivante soprattutto dalle pubblicità ed inserzioni inserite all’interno del video o nella pagina di riferimento, non tiene tuttavia conto di tutti quegli introiti derivanti poi da collaborazioni con noti brand ed aziende internazionali, dal merchandising venduto, dai libri eventualmente scritti. Per quanto riguarda la moda sono moltissime le aziende internazionali disposte a pagare, e molto, per essere citati in un video di una influencer di successo. Altrettanto elevati sono i guadagni di chi, dopo il successo del canale YouTube di cucina, ha scritto e venduto innumerevoli copie del proprio libro.

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Cerca