Scegli il settore

Informazioni franchising faq forum

Apertura attività
giovedì 25 agosto 2016

La cura del corpo e della mente, un business intramontabile 

Aprire un piccolo centro benessere

Leggi anche la Guida Completa su Come Aprire Un Centro Benessere
e la guida completa per Aprire un centro estetico

Visita le nostre categorie dedicati ai marchi franchisor: Estetica e Benessere. 

 

I centri benessere si occupano della cura del corpo e della mente attraverso trattamenti volti non solo a migliorare la salute ma anche l'aspetto, cioè l'estetica, della persona.

Sono sempre di più le richieste di centri benessere e di estetica sul mercato, avere un angolo benessere è diventato un must persino per palestre e alberghi, inoltre sono sempre in aumento i clienti che vogliono concedersi un po' di relax e cure per attenuare lo stress dei ritmi frenetici a cui siamo sottoposti nella società odierna.

I dati raccolti al riguardo parlano chiaro, aprire un proprio centro benessere può essere per un professionista del settore molto remunerativo facendo le giuste scelte. Il giro d'affari dei centri estetici presenti sul territorio italiano si stima infatti intorno ai 10 miliardi di euro annui.

aprire piccolo centro benessere


Il capitale necessario è però molto ingente quando si tratta di centri benessere completamente forniti e all'avanguardia, quindi per chi non potesse far fronte ad un investimento tanto cospicuo l'opzione può essere quella di aprire un centro di piccole dimensioni che si concentri su pochi ma qualitativi servizi in spazi ridotti e riducendo l'uso dei macchinari che costituiscono infatti la spesa più importante per questo tipo di attività.

Un esempio potrebbe essere quello di scegliere di offrire trattamenti e cure esclusivamente naturali, oppure di concentrare i propri servizi su massaggi, trattamenti viso e corpo, trucco e cura delle unghie. 

 

Iter burocratico per aprire un piccolo centro benessere

L'iter burocratico da seguire non è molto complesso; una volta scelto il locale e deciso i dettagli della propria attività bisogna però preventivarne ogni aspetto, persino il design e la mappatura del locale, la disposizione dei macchinari nonché la redazione di un business plan.

Inutile dire che l'esperienza e la professionalità sono prerequisiti essenziali per aprire un centro benessere (anche se piccolo). E' necessario quindi avere una qualifica riconosciuta dagli enti ufficiali nonché seguire continui corsi di aggiornamento sulle ultime tecniche del settore e sulle ultime norme.

Una volta sicuri di avere tutti i prerequisiti necessari bisogna rispettare il seguente iter burocratico:

  • avere una qualifica di estetista riconosciuta dalla Camera di Commercio
  • iscriversi alla Camera di Commercio presso il Registro delle Imprese Artigiane
  • comunicare l'inizio attività al proprio Comune
  • ottenere il nulla osta sanitario dall' ASL
  • aprire una Partiva Iva
  • notificare la nuova impresa a tutti gli enti pubblici inerenti all'attività svolta (istituti previdenziali, ecc.)

 

I costi per aprire un piccolo centro benessere

La stima dell'investimento minimo necessario per aprire un centro benessere di piccole dimensioni, di circa 50 metri quadri, risulta essere di 110.000 euro, sicuramente non irrisorio.

I costi medi si aggirano sui 2.500 euro al mq per la zona relax e di 2.000 euro al mq per la zona beauty, senza contare l'area fitness che in un piccolo centro estetico può essere accantonata per offrire, come si è detto, pochi servizi ma di qualità superiore.

Se si opta invece per cure più naturali e quindi a una riduzione dei macchinari utilizzati e del personale dipendente si può arrivare ad abbassare i costi fino a raggiungere un investimento minimo di 90.000 euro.

 

Il franchising

L'opzione più valida per chi non si sente sicuro nell'intraprendere un tale investimento da solo è di affidarsi ai marchi franchisor. Il franchising è un'alternativa che permette di aprire un piccolo centro benessere sfruttando la notorietà e l'esperienza di un marchio già avviato sul mercato e che permette quindi di offrire agevolazioni arrivando a richiedere investimenti anche di soli 50.000 euro, decisamente più bassi rispetto alle precedenti opzioni.

Per valutare meglio la soluzione del franchising ti consigliamo di visitare le nostre sezioni dedicate : Estetica e Benessere

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Vedi tutti gli articoli

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere