Scegli il settore

Informazioni franchising faq forum

Apertura attività
giovedì 29 novembre 2018

Yoga e Fitness "appesi al soffitto" 

Aprire un Centro Fitness Antigravity – Guida Completa

Leggi anche: Come aprire una palestra

Tutte le palestre e centri fintess in Franchising li trovi QUI.

Il settore del fitness e delle palestre sta vivendo un momento roseo, anche in Italia. Per tutti gli aspiranti imprenditori appassionati di sport ed attività fisica, aprire un centro fitness o una palestra può essere un vero sogno.

Una nuova tendenza nel settore del fitness che sta letteralmente conquistando l’Italia negli ultimi anni è l’AntiGravity Yoga, una disciplina che potrebbe essere il core business di una nuova e redditizia attività imprenditoriale.

aprire antigravity yoga fitness

 

Che cos’è, come funziona ed i benefici

Il fondatore del fitness AntiGravity è Christopher Harrison, uno dei più importanti coreografi, ballerini ed acrobati di Broadway che, unendo la filosofia ed i movimenti dello yoga a quelli acrobatici in sospensione, ha dato vita ad una nuova disciplina capace di apportare diversi benefici psico-fisici.

L’AntiGravity Yoga è infatti una disciplina praticata in sospensione ma alla portata di tutti, anche a chi si affaccia per la prima volta ad una disciplina, grazie a livelli di difficoltà ed altezze di sospensione differenti.

Christopher Harrison fondò nel 1991 la compagnia artistica Antigravity Inc, nel 1999 progettò invece la speciale amaca antigravità in tessuto morbido ed elasticizzato, ma anche sorprendentemente resistente, capace di sopportare un peso sino ai 500 kg.

La disciplina dell’AntiGravity Yoga è stata inizialmente sviluppata da Harrison come riscaldamento per sé e per la propria compagnia di danza con lo scopo di rinforzare i muscoli. Ben presto tuttavia Harrison si rese conto dei benefici apportati da questa disciplina.

L’AntiGravity yoga, grazie alla sospensione mediante le speciali amache dai 15 cm sino ai 30 metri dal suolo, esercita un’efficace decompressione su colonna vertebrale ed articolazioni, migliorando al contempo la circolazione sanguigna e linfatica, l’ossigenazione e stimolando la microcircolazione. I risultati? Miglioramento della postura, rinforzo dei muscoli e del “core”, miglioramento della circolazione, diminuzione della ritenzione idrica, miglioramento dell’aspetto della pelle e perfino l’ottenimento di 1 o 2 cm di altezza in più grazie alla distensione dei dischi della colonna vertebrale, i quali durante il giorno stando in piedi vengono compressi, riducendo di poco la nostra altezza.

I benefici tuttavia non finiscono qui, ed è proprio questa la ragione del clamoroso successo che la disciplina AntiGravity Yoga sta avendo in tutto il mondo. L’AntiGravity Yoga infatti offre una sensazione di leggerezza, come se si stesse volando mentre si eseguono gli esercizi in sospensione. Questo, unito alla sensazione di sicurezza ed accoglienza create dall’amaca, in alcuni esercizi reso simile ad un avvolgente grembo materno, nonché ai benefici fisici ottenuti, migliorano notevolmente anche l’umore e la sicurezza in sé stessi.

 

Come aprire un centro di AntiGravity Yoga e Fitness

Per gli appassionati di fitness e yoga, aprire un centro di AntiGravity Fitness e AntiGravity Yoga potrebbe essere un business molto redditizio e soddisfacente.

Come per l’apertura di un qualunque altro centro fitness, l’aspirante imprenditore dovrà seguire un iter di pianificazione, studio ed avvio accorto ed attento.

Prima di tutto sarà fondamentale conoscere ed imparare la disciplina  del AntiGravity Yoga, ottenendo le abilitazioni necessarie. Essendo l’ AntiGravity Yoga una disciplina specifica e brevettata, il cui programma di base è stato ufficialmente presentato da Harrison nel 2007, per diventare trainer abilitati sarà necessario effettuare degli specifici corsi di formazione. In Italia la master trainer è la campionessa mondiale di aerobica del 1992, Sayonara Motta.

Per quanto riguarda invece l’avvio del centro fitness AntiGravity sarà necessario studiare accuratamente il mercato, la concorrenza, la potenziale clientela, la tipologia di target presente nonché la domanda e l’interesse riscontrato dalla disciplina AntiGravity. Successivamente bisognerà redigere un business plan con analisi dei costi (sia di avvio che di gestione), dei ricavi previsti nonché con la determinazione del format e della formula societaria.

Bisognerà poi elaborare una strategia di prezzi concorrenziale che permetta al contempo un rientro dall’investimento in tempi contenuti, nonché strategie di marketing e promozione efficaci ed accattivanti, sia online che offline.

Per aprire un centro fitness o yoga AntiGravity sarà necessaria una location strategica e di dimensioni ampie, almeno 100 – 150 mq, che permetta di svolgere comodamente i movimenti della disciplina in sospensione, che garantisca a tutti i partecipanti uno spazio minimo di sicurezza e che possa accogliere le attrezzature specifiche necessarie agli esercizi in sospensione quali le strutture montate sul soffitto e le speciali amache.

 

Iter e Requisiti

Per aprire un centro fitness AntiGravity o un centro yoga AntiGravity sarà necessario seguire il seguente iter burocratico di base:

  • apertura Partita Iva
  • iscrizione al Registro delle Imprese
  • comunicazione di Inizio Attività
  • permesso per esporre l’insegna
  • pagamento diritti SIAE se si vuole diffondere musica
  • ottenimento del nulla osta sanitario Asl per i locali
  • apertura posizioni INPS ed INAIL
  • copertura assicurativa per clienti e dipendenti, allenatori
  • messa a norma del locale in base alle normative in materia di sicurezza ed agibilità
  • valutazione dei rischi
  • ottenimento certificazione antincendio rilasciata dai Vigili del Fuoco
  • definizione di tutte le figure richieste per legge all’interno del centro fitness

Inoltre, l’apertura di un centro fitness e yoga AntiGravity potrebbe richiedere differenti ed aggiuntivi requisiti in base al territorio. Per questa ragione è sempre caldamente consigliato rivolgersi alla Camera di Commercio, allo SUAP e ad un commercialista in grado di offrirvi tutte le informazioni aggiornate del caso e di sostenervi nell’iter di avvio.

 

I costi e l’affiliazione in franchising

I costi per aprire un centro fitness AntiGravity o un centro yoga AntiGravity variano in base alla metratura del locale, al numero massimo di partecipanti per corso, in base al quale varierà ovviamente il numero di attrezzature / amache e sistemi di sospensione necessari, ed al posizionamento scelto.

L’investimento iniziale, non tenendo conto dei costi di gestione successivi, comprensivo tuttavia di tutti i costi necessari all’avvio difficilmente sarà inferiore ai 70/80.000 euro.

Considerando che per gli adempimenti burocratici, le licenze, i corsi formativi ed marketing saranno necessari dai 15.000 ai 20.000 euro; che per affitto, utenze, ristrutturazione ed adeguamento nonché altri costi inerenti il locale saranno necessari almeno altri 30.000 euro; che per l’allacciamento alle reti idriche ed elettriche e per un impianto di aria condizionata e riscaldamento, nonché per le attrezzature necessarie, l’arredamento ed ogni altro elemento necessario per reception, sala corsi e servizi igienici saranno necessari altri 40/50.000 euro; e considerando eventuali altri costi nella misura di 15/20.000 euro, per aprire un centro fitness o yoga AntiGravity saranno necessari circa 100.000 euro di investimento totale.

Il fatturato  previsto può tuttavia andare dai 100.000 euro sino ai 160.000 euro a seconda dei prezzi proposti al pubblico e dell’affluenza media.

Per chi fosse alle prime armi ed inesperto del settore, una buona alternativa risulta affiliarsi ad un noto brand già consolidato sul territorio italiano o estero. Aderire ad una rete franchising per aprire il proprio centro AntiGravity consentirà di acquisire esperienza e know-how dalla casa madre, di sfruttare formazione e corsi di aggiornamento costanti, nonché servizi di assistenza ed affiancamento costanti, agevolazioni di pagamento per le attrezzature, l’allestimento e gli arredi, utilizzo di un marchio noto e conosciuto nonché di software tecnologici e metodi di gestione esclusivi e collaudati.

Confronta QUI tutti i migliori Centri Fitness in Franchising

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Vedi tutti gli articoli

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere