Scegli il settore

Informazioni franchising faq forum

Apertura attività
martedì 03 settembre 2019

Il settore dell'intrattenimento è una scommessa vincente anche in affiliazione 

Aprire una Ludoteca in Franchising

Leggi anche: Come aprire una ludoteca - guida completa

Visiona tutte le Ludoteche in Franchising QUI

e tutti i Franchising di Intrattenimento per Bambini QUI

Il settore dell’intrattenimento è sempre una scommessa vincente. Particolare successo stanno avendo in questi anni le ludoteche, soprattutto quelle rivolte ai bambini ed ai ragazzi, che risultano quindi essere un’interessante idea di business per gli aspiranti imprenditori in cerca di un’attività dinamica, divertente, gratificante ed a contatto con le persone.

aprire una ludoteca in franchising

 

Come Funziona

Fondamentale per avviare una ludoteca redditizia sarà la creazione di spazi a norma, accattivanti, puliti e curati nei dettagli. Anche le attrezzature ed i giochi, così come l’arredo e gli elementi strutturali, soprattutto quando la ludoteca si rivolge a bambini piccoli e ragazzi, dovranno essere a norma e sicuri.

L’apertura di una ludoteca in autonomia potrebbe presentare diversi ostacoli, soprattutto per chi non ha esperienza imprenditoriale o nel settore di riferimento, come ad esempio il reperimento e la fidelizzazione della clientela o i costi di allestimento e di fornitura.

Per chi desidera semplificare l’iter di avvio, la gestione, e ridurre i costi iniziali, aprire una ludoteca è possibile anche in franchising, affidandosi ad una realtà nota ed esperta, già consolidata e con un format testato e di sicuro successo sul mercato.

La scelta del migliore franchising di ludoteche a cui affiliarsi dovrà essere corredata da attenta analisi e studio del marchio, della sua storia, dell’affidabilità e dell’esperienza acquisita. Sarà inoltre importante valutare la proposta ed il contratto franchising, anche attraverso confronti con gli affiliati attivi, con gli affiliati non più operativi e con i competitor.

Fiere di settore, portali come il nostro e cartacei dedicati sono un utile strumento per confrontare differenti proposte franchising nel settore delle ludoteche, facendo una scelta consapevole nell’aprire la propria ludoteca in franchising.

 

Cosa Serve

Analisi del territorio e del bacino di utenza, analisi del proprio target di riferimento, studio della location e scelta di un locale strategicamente posizionato, nonché allestimento di spazi a norma ed accoglienti e creazione di un format unico e caratteristico sono alla base dell’apertura di una ludoteca di successo.

Fortunatamente, quando si decide di aprire una ludoteca in franchising si avrà un completo supporto per ogni elemento sopra citato. La casa madre segue infatti gli affiliati sin dallo studio del territorio e del reperimento della location più strategica per l’apertura e fino all’allestimento, al reperimento del personale, alla promozione, agli adempimenti burocratici ed all’iter di avvio, nonché fino alla gestione della ludoteca, anche sotto un punto di vista amministrativo e burocratico.

Quando si apre una ludoteca in franchising, dunque, si avrà il supporto della casa madre a 360°. I requisiti sono tuttavia spesso predefiniti in materia di metratura minima, bacino di utenza, visibilità ed affluenza, allestimento e layout.

Per aprire una ludoteca in franchising sarà sufficiente seguire le direttive della casa madre, rispettando gli standard minimi imposti.

Generalmente non sono richieste esperienze pregresse, titoli di studio, qualifiche o altri requisiti di natura personale. La casa madre valuterà ad ogni modo la predisposizione e le doti del potenziale futuro affiliato in fase preliminare per determinarne l’adeguatezza.

 

Vantaggi e Svantaggi del Franchising

Aprire una ludoteca in franchising può presentare diversi vincoli, costi e generali svantaggi rispetto all’avvio in autonomia. Tra questi i principali sono:

  • pagamento di fee d’ingresso, royalty, contributi pubblicitari o altre tipologie di canoni (ad es. per utilizzo di software o per comodato d’uso / leasing dei giochi e delle attrezzature)
  • imposizione di standard minimi e definiti in materia di allestimento, immagine, layout, prezzi, ecc.
  • minore libertà gestionale

Aprire una ludoteca in franchising, di contro, garantisce numerosi vantaggi competitivi difficilmente ottenibili in autonomia. Tra questi, tra i principali, citiamo:

  • trasferimento di know-how e modalità gestionali ed organizzative
  • formazione e corsi di aggiornamento per tutto il personale
  • supporto per selezione del personale
  • supporto per analisi del territorio, scelta e progettazione del locale
  • allestimento chiavi in mano del locale (attrezzature, giochi, software, insegne, ecc)
  • accesso a condizioni di fornitura altamente vantaggiose (leasing, comodato d’uso gratuito, pagamenti dilazioni o rateizzati, finanziamenti) grazie al potere commerciale della casa madre
  • utilizzo di un marchio già noto e consolidato
  • più rapida acquisizione e fidelizzazione della clientela
  • supporto per tutto l’iter burocratico
  • sfruttamento delle campagne di comunicazione nazionali

 

I Costi

Aprire una ludoteca in franchising presenta un investimento minimo di avvio, chiavi in mano, compreso tra 10.000 e 50.000 euro, a seconda del format e della tipologia di intrattenimento (o di servizi aggiuntivi come ad esempio quello ristorativo) offerti, della metratura del locale e della notorietà del marchio scelto.

Visiona tutti i migliori Franchising nel settore Ludoteche QUI

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Vedi tutti gli articoli

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere