Scegli il settore

Informazioni franchising faq forum

Apertura attività
martedì 18 febbraio 2020

Le 10 Regole d’oro per intraprenderne una. 

Attività in Proprio. Ecco le più Redditizie in Italia.


Qui trovi i migliori Franchising del 2020

Leggi anche: Le Idee di Successo per Mettersi in Proprio

Che sia per necessità oppure per semplice desiderio di intraprendenza, gli aspiranti imprenditori in Italia sono in crescita anno dopo anno. Gli ostacoli che possono scoraggiare da questa impresa sono molteplici, ma molte sono anche le accortezze che è possibile adottare per riuscire con successo a mettersi in proprio.

Una di queste è quella di scegliere un’attività imprenditoriale davvero redditizia nel mercato odierno. In questa guida, dunque, vedremo alcune idee di attività in proprio che ad oggi risultano essere tra le più redditizie in Italia, e quindi spunti interessanti per coloro che desidera avviare un business autonomo.

attività in proprio redditizie in italia

 

Le Attività in Proprio più Redditizie in Italia

Le idee classiche / storiche

Una delle possibili scelte per avviare un’attività in proprio redditizia è quella di scegliere settori storici che hanno notoriamente successo in Italia. Questi sono caratterizzati da elevata stabilità ed un rendimento pressoché sempre positivo, tuttavia presentano tassi di sviluppo di ridotti, una crescita più lenta del business ed un tempo più lungo per rientrare dall’investimento, nonché un’elevata concorrenza che rende indispensabile la differenziazione dalla concorrenza.

Tra i business storici che risultano attività redditizie in Italia troviamo il settore dell’abbigliamento e degli accessori, quello degli alimenti (soprattutto quelli tipici, BIO, per celiaci, ecc), quello del turismo e della ricettività, il settore ristorativo (con particolare focus su street food e fast food di qualità), il settore della mobilità, del benessere, dell’estetica e della cosmetica (che entro il 2022 prevede il raggiungimento di un fatturato annuo di quasi 28 miliardi di dollari), del fitness, dell’assistenza agli anziani (nel 2017 ha generato quasi 51 miliardi di entrate, e si prevede aumenteranno del 47% entro il 2022), del riciclo, degli animali, e così via.

Le idee originali / innovative

Un’altra strada possibile per aprire un’attività in proprio redditizia in Italia è quella di scegliere una nicchia di mercato, un’attività altamente specializzata, un format oppure un settore caratterizzato da forte innovazione ed originalità. Un’attività innovativa presenta tassi di crescita annui consistenti, uno sviluppo esponenziale del business e dei fatturati. Tuttavia questo genere di attività, se pur con una concorrenza molto minore rispetto a settori consolidati, risulta più instabile.

Tra le attività in proprio innovative che risultano più redditizie in Italia troviamo la cannabis legale, i servizi online, l’e-commerce, le consegne a domicilio (food, drink, grocery, ed in generale l’home delivery), le nuove tecnologie (robotica, realtà virtuale, sviluppo di APP e siti Web, ecc), le attività collegate ai social ed agli influencer (marketing, management o agenti) che prospettano per il 2022 un fatturato di quasi 11 miliardi di dollari, le attività e le strutture nel settore e-sport (che prevedono un valore di oltre 2 miliardi di dollari per il 2020), le attività legate alla micro mobilità ed ai veicoli elettrici, e così via.

Scopri QUI quali sono attualmente i Migliori Franchising in Italia.

attività più redditizie in italia

 

Le 10 Regole d’Oro per Avviare un Business di Successo

Nella scelta della migliore idea di business e di un’attività in proprio redditizia non è sufficiente investire in un settore in crescita con fatturati interessanti in Italia, né tantomeno avere la giusta intuizione o idea imprenditoriale. Per avviare un’attività in proprio di successo e redditizia in Italia sarà necessario affidarsi anche ad alcune, a volte semplici ma efficienti, accortezze e regole. Di seguito ne vediamo 10 che, secondo la nostra esperienza, risultano di fondamentale importanza nell’effettuare una scelta consapevole.

1. Profilo dell’Imprenditore

Capire le proprie conoscenze, passioni, necessità e propensioni sarà alla base della riuscita di un business.

2. Investimento e Capacità Finanziaria

L’investimento necessario all’avvio del business dovrà essere in linea con le capacità finanziarie dell’imprenditore. Costi ed investimento dovranno risultare sostenibili, permettere un rientro in tempi brevi e la generazione di fatturati.

3. Salubrità del Settore e Trend di Mercato

Uno degli aspetti che rendono un’attività redditizia in Italia è anche l’andamento del mercato e del settore di riferimento.

4. Analisi e Pianificazione

Alla base di un’attività redditizia dovranno esserci: analisi di mercato e del settore, studio del target e della domanda, analisi della concorrenza, pianificazione dettagliata mediante un Business Plan, analisi di fattibilità e dei costi.

5. Attività Autonoma oppure in Franchising

Per aprire un’attività redditizia si dovrà scegliere tra una gestione completamente autonoma oppure l’affiliazione ad una rete franchising. Per alcuni settori, aprire un’attività in franchising risulta nettamente più vantaggioso e redditizio.

6. Scelta del Migliore Franchising

Per aprire un’attività redditizia in franchising sarà necessario confrontare varie proposte per l’attività di proprio interesse e scegliere quella che presenta le migliori condizioni e garanzie.

QUI trovi i  Migliori Franchising in Italia.

7. Valutazione dell’Affidabilità del Franchising

Per valutare se un franchising è davvero redditizio e di successo si potranno valutare alcuni elementi che ne garantiscono l’affidabilità e solidità: know-how, anni di esperienza, storia, diffusione, servizi offerti agli affiliati, formazione, di assistenza ed affiancamento, opinioni degli affiliati già attivi, ecc.

8. Formazione ed Aggiornamento

Che sia in franchising oppure in autonomia, un’attività davvero redditizia resta tale solamente se si punta costantemente sulla formazione, propria e dello staff, e su aggiornamenti continui sulle novità e sugli ultimi trend di mercato.

9. Corretta Gestione

Una corretta gestione è alla base di un’attività redditizia. Questa comprende una corretta pianificazione del business, professionalità e qualità del servizio clienti, conoscenze in materia commerciale e burocratica, gestione delle risorse umane, del capitale e del magazzino, ed il monitoraggio dell’andamento del business.

10. Comunicazione ed Innovazione Tecnologica

Ad oggi non c’è attività redditizia che non abbia digitalizzato i propri processi e che non dedichi la giusta importanza alla comunicazione (offline, online, mediante i social e con campagne mirate sul proprio target) ed all’innovazione tecnologica (con creazione di APP, sito web, consegne a domicilio e servizi 2.0).

Visita l'elenco con i migliori franchising del 2020 in Italia QUI.

Trova altri spunti imprenditoriali nella guida Idee Imprenditoriali

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Vedi tutti gli articoli

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere