Logo AIF

Mettersi in proprio a 50 anni

Come inventarsi un lavoro, o reinventare la propria carriera lavorativa con successo

8 minuti


Guarda: Tutte le idee per inventarsi un lavoro

 
Reinventare la propria carriera
lavorativa non è facile, soprattutto quando lo si deve fare dopo i 40 – 50 anni e dopo aver probabilmente fatto lo stesso lavoro, da dipendente, per decenni ed averlo perso per circostanze svantaggiose.

Ritrovarsi in cerca di lavoro a 50 anni è sicuramente una condizione devastante sul piano psicologico. Non solo perdere il lavoro, che sia a causa di una delle tante chiusure aziendali del nostro Paese, o magari per scelta per mancanza di stimoli o perché la carriera attuale non ci soddisfa più sul livello personale ed economico, può essere debilitante. Oltre ad aver sacrificato tantissimi anni per la carriera lavorativa che ci si ritrova ad abbandonare o a perdere, spesso ci si ritrova anche con tante responsabilità economiche inderogabili: figli e famiglia da mantenere, mutuo da pagare, e così via.

Tuttavia, reinventarsi una carriera lavorativa, o magari inventarsi un lavoro autonomo in proprio, è possibile anche dopo i 50 anni. Sarà tuttavia necessario possedere la dinamicità e la determinazione, nonché la capacità di colmare le eventuali lacune, necessarie per rimettersi in gioco ed incontrare quelle che sono le richieste attuali nel mercato del lavoro o dell'auto imprenditorialità.

inventarsi un lavoro a 50 anni

 

Quali sono i passi da compiere

Inventarsi un lavoro dopo i 50 anni non è impossibile, per farlo bisogna innanzitutto avere tanta voglia di rimettersi subito in gioco e non demoralizzarsi di fronte alle difficoltà che questo processo comporterà.

Avere una mentalità positiva, ma conscia delle difficoltà da affrontare, è fondamentale a qualunque età si decida di cambiare lavoro o di reinventare la propria carriera.

Dopo i 50 anni sarà sicuramente più difficile trovare un posto da lavoratore dipendente, a meno che non si sia in possesso conoscenze e competenze specifiche e altamente richieste nel mercato attuale. L’idea migliore per reinventare la propria carriera lavorativa a 50 anni è quella di mettersi in proprio.

Diversamente, se si preferisce un lavoro da dipendente, sarà necessario effettuare studi di mercato per capire quali sono le mansioni più richieste dal mercato attuale e dalle aziende. Se pur sia sempre più alto il grado di digitalizzazione, e con esso le mansioni che richiedono buone competenze in ambito tecnologico e modalità di lavoro sempre più "smart", rimane elevata la richiesta per certe mansioni più "manuali", nonché per le mansioni altamente specializzate, come meccanici, ingegneri, agenti, architetti, designer, cuochi, ma anche assistenti all'infanzia, formatori, e così via.

Se si decide di mettersi in proprio a 50 anni, sarà sicuramente più facile se alle spalle si ha un buon budget di partenza, ma non è impossibile nemmeno con cifre più ridotte.

Successivamente, per decidere quale strada imprenditoriale intraprendere, è fondamentale analizzare sé stessi, capire quali sono le competenze e conoscenze da poter sfruttare, quali sono le proprie passioni (in modo da dare sempre il massimo nel proprio progetto) e quali sono le lacune assolutamente da sanare per poter avviare un’attività di successo.

Mettersi in proprio nel mercato odierno, ad esempio, richiede necessariamente una buona conoscenza informatica, un corretto utilizzo dei social media e la conoscenza di almeno una lingua straniera tra cui l’inglese.

Conoscere l’inglese e sapersi destreggiare con il web e con le nuove tecnologie non solo faciliterà il vostro ingresso nell’imprenditoria e favorirà i rapporti commerciali, ma sarà fondamentale perché la vostra nuova attività abbia successo e per promuoverla efficacemente anche senza dover assumere subito del personale specializzato che si occupi della presenza sul web, del marketing, e così via.

Le nuove tecnologie ad esempio, in primis internet, il web ed i social, giocano oggi un ruolo fondamentale nel successo delle aziende. Promuovere in maniera calcolata ed efficace la propria attività permette di aumentare il numero dei propri clienti, di fidelizzare quelli già acquisiti e, fruttando tutti gli strumenti di promozione online, questo lo si può fare a fronte di costi davvero irrisori.

 

Quale attività scegliere

Se ci si mette in proprio a 50 anni, l’età non deve necessariamente essere un ostacolo e nemmeno il budget o eventuali lacune professionali.

Se partire da soli sembra troppo complicato o mancano le capacità imprenditoriali o altre conoscenze del settore in cui si vuole operare, una delle scelte più semplici è affiliarsi ad un marchio franchising.

Scegliere di affiliarsi ad una grande rete in franchising significa infatti poter avviare un’attività del tutto autonoma con alle spalle però il supporto di un marchio in grado di fornire il suo know how, un modello gestionale già collaudato, formazione e consulenza e l’uso di un brand già noto e pubblicizzato sul mercato.

Molte reti in franchising, inoltre, offrono format chiavi in mano comprensivi di supporto nella scelta della location e del personale, allestimento del locale e fornitura di tutto il necessario, a fronte di un investimento iniziale a volte anche davvero contenuto ed accessibile.

Vediamo alcuni dei settori che presentano i format franchising più convenienti, di facile gestione e che non richiedono conoscenze o competenze pregresse nel settore.

 

Intrattenimento per Bambini

Il settore dell'intrattenimento rivolto ai più piccoli rimane un ottimo settore in cui investire e che non richiede qualifiche personali stringenti, se pur siano apprezzate esperienze pregresse e conoscenze almeno di base in ambito sociale, formativo, educativo e ludico. Dopo i 50 anni il settore risulta inoltre un'ottima opportunità per inventarsi un lavoro autonomo gratificante, remunerativo, ma che allo stesso tempo richieda competenze che probabilmente (tra figli e nipoti) si avranno già in parte maturato. Tra le idee di maggior successo troviamo le ludoteche, i baby parking, gli asili nido in casa, le scuole di formazione per bambini, e così via.
 

I’m Baby

Investimento a partire da € 0

Vai alla pagina del marchio

Istituto San Secondo

Investimento a partire da € 1.000

Vai alla pagina del marchio


Guarda tutte le proposte del settore Asili e Ludoteche

 

Distribuzione Automatica

A fronte di investimenti ridotti ed un impegno lavorativo di poche ore settimanali, si può avviare un’attività con i distributori automatici. Le categorie merceologiche da potervi inserire sono infinite ed altrettante sono le offerte da parte di reti franchising dal comprovato successo sul mercato.
 

I’m Baby

Investimento a partire da € 0

Vai alla pagina del marchio

Neew Life

Investimento a partire da € 3.000

Vai alla pagina del marchio

Prima Gest

Investimento a partire da € 6.900

Vai alla pagina del marchio


Guarda tutte le proposte del settore Distributori Automatici

 

Ristorazione Ambulante

Se avete una passione per la cucina perché non aprire una piccola attività ristorativa ambulante? Avviare un food truck o un chiosco significa far fronte a investimenti più contenuti rispetto all’avvio di un classico ristorante e poter offrire un servizio di ristorazione veloce, sempre più richiesto dal mercato. Tra i format più appetibili troviamo ad esempio le friggitorie, le toasterie o lo street food.
 

Be Well

Investimento a partire da € 18.500

Vai alla pagina del marchio

Arrosticini Divini

Investimento a partire da € 35.000

Vai alla pagina del marchio


Guarda tutte le proposte del settore Ambulanti

 

Negozio di Prodotti Tipici

Avviare un piccolo negozio può avere costi anche molto ridotti. Se poi si sceglie con cura il prodotto giusto da offrire ed una location strategica i clienti non potranno che aumentare. Una delle proposte più interessanti da parte delle reti in franchising è il negozio di prodotti tipici (prodotti siciliani, pugliesi, prodotti a base di tartufo o mandorle, pasta fresca, prodotti caseari e tanti altri).
 

Boido Tartufi

Investimento a partire da € 4.900

Vai alla pagina del marchio

Caffè Dal Mondo

Investimento a partire da € 7.900

Vai alla pagina del marchio

L’Oro di Pulcinella

Investimento a partire da € 9.900

Vai alla pagina del marchio


Guarda tutte le proposte del settore Prodotti Tipici

 

Agenzie Multi Servizi

Un altro settore sempre in grande espansione è quello dei servizi. Aprire un’agenzia di servizi con il supporto di una rete franchising significa ottenere tutta la formazione necessaria e poter aprire anche senza esperienza, e con un piccolo investimento, un’agenzia multi servizi.
 

Tutor Web

Investimento a partire da € 15

Vai alla pagina del marchio

Vapor System

Investimento a partire da € 650

Vai alla pagina del marchio

TSA Italia

Investimento a partire da € 999

Vai alla pagina del marchio


Guarda tutte le proposte del settore Servizi

 

Sanificazione a Domicilio

Il settore della sanificazione a domicilio ha vissuto un trend estremamente positivo negli ultimi anni, e soprattutto in considerazione della necessità sempre più sentita di disinfettare superfici ed ambienti per contenere la diffusione di virus e batteri. La sanificazione a vapore e con ozono è un metodo naturale al 100%, efficace e sicuro ed il servizio può essere svolto a domicilio, senza sede fisica. I franchising del settore comprendono tutto il necessario allo svolgimento dell'attività (macchinari, attrezzature, formazione, ecc).
 

Vapor System

Investimento a partire da € 650

Vai alla pagina del marchio

Mister Lavaggio

Investimento a partire da € 700

Vai alla pagina del marchio

MrVapor

Investimento a partire da € 900

Vai alla pagina del marchio


Guarda tutte le proposte del settore Sanificazione

 

Food Delivery

Il food delivery è uno dei settori con i più elevati tassi di crescita degli ultimi anni. Le abitudini di consumo degli italiani sono fortemente mutate e con essere le attività che consegnano a domicilio cibo e bevande da ristoranti terzi convenzionati stanno riscuotendo un crescente successo. Le reti franchising si ritagliano la loro fetta di mercato con un servizio "local" in città anche di piccole dimensioni. Per avviare il business non servono esperienze né un locale fisico, ed i costi sono contenuti.

Food Zone

Investimento a partire da € 0

Vai alla pagina del marchio

Avvoolo

Investimento a partire da € 4.500

Vai alla pagina del marchio

Pokerì

Investimento a partire da € 4.900

Vai alla pagina del marchio


Guarda tutte le proposte del settore Food Delivery

 

 

  

Torna alla pagina "Idee per mettersi in proprio"
 

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Cerca