Logo AIF

Potremmo aspettarci un Franchising dedicato a Gay e Lesbiche

Maggiore apertura mentale = maggiori opportunità di business!

5 minuti

Vai alla sezione Idee Imprenditoriali per maggiori spunti.

franchising per gay e lesbiche aprire

Una sempre maggiore apertura mentale rispetto alla sessualità ed alla libertà personale sta portando alla nascita di nuove ed interessanti opportunità di business.

Ad oggi, nonostante i pregiudizi e gli stereotipi siano ancora tantissimi e molto più diffusi di quel che si pensi, le comunità gay non temono più di esibire, o meglio dichiarare, il proprio orientamento.

Non solo vi è infatti una maggiore apertura mentale per l’orientamento sessuale della singola persona, sia essa gay, lesbica, bisex o altro, ma vi è anche una sempre maggiore accettazione delle coppie composte da due soggetti dello stesso sesso.

Se pur non ovunque sia così e seppure in Italia si sia più indietro, sia a livello normativo che di informazione ed accettazione secondo la morale comune, rispetto ad altri Paesi, le coppie gay sono sempre più riconosciute.

Essendo sia i singoli che le coppie di gay e lesbiche più riconosciuti come parte integrante del tessuto sociale e lavorativo, si apre un interessante mercato di prodotti e servizi interamente dedicati a loro.

E, come per ogni altro settore, dove c’è un’opportunità di business valida ci si può anche aspettare entro breve tempo la nascita di reti franchising specializzate in quel ambito. I servizi per gay e lesbiche esistono già ma il mercato di riferimento è enorme e pieno di potenzialità ancora inespresse.

Vediamo insieme qualche tipologia di attività dedicata a gay e lesbiche che potrebbe dare vita a format franchising di grande successo nei prossimi anni.

Organizzazione Nozze per Gay e Lesbiche

Organizzare il matrimonio di coppie gay può non sembrare un’idea originale ai più, eppure è un’attività ancora poco diffusa e con un potenziale enorme.

A dimostrarlo è l’interesse ricevuto, da aspiranti sposi di ogni parte del mondo, dalle poche agenzie di Wedding Planning per matrimoni gay, come ad esempio la Orchestra Italian Weddings for Equal Love, nata nel 2015.

Avviare un’attività di questo tipo in Italia significa poter sfruttare e valorizzare un patrimonio culturale, ambientale ed artistico enorme.

Diventare organizzatore di nozze gay e lesbiche in Italia significherebbe quindi, con le giuste campagne marketing online, poter avere, potenzialmente, clienti da tutto il mondo.

Organizzare le nozze per gay e lesbiche incontra diverse difficoltà, e forse anche per questo l’attività è ancora poco diffusa. Partendo dalla famiglia degli sposi o delle spose, non sempre comprensiva o partecipe, passando per la location. Non tutte le strutture, infatti, vogliono ospitare una cerimonia gay.

Con queste difficoltà, un wedding planner per cerimonie gay di successo deve saper rendere l’evento il più possibile piacevole e senza pensieri per gli sposi e le spose.

Franchising di Wedding Planning QUI

attività per gay e lesbiche aprire

Agenzie di Incontro per Gay e Lesbiche

Se le agenzie matrimoniali e di incontri per etero hanno un grande successo, perché non dovrebbero avere altrettanto, se non più, successo le agenzie di incontri per gay e lesbiche?

Se si possiedono capacità di ascolto, empatia, riservatezza e rispetto per gli altri e per la loro privacy, aprire un’attività di questo tipo vi potrebbe far diventare il punto di riferimento nel settore.

Che siano etero o gay, le persone ad oggi faticano sempre di più ad instaurare relazioni sociali profonde e durature a causa di ritmi di vita sempre più frenetici, orari di lavoro non convenzionali ed il dilagare dei social. Per queste ragioni, molti si affidano alle agenzie per singles.

Se poi di mezzo c’è anche l’imbarazzo di accertarsi dell’orientamento sessuale di qualcuno, un’agenzia di intermediari che ti faccia incontrare la persona più compatibile con te risulta essere molto appetibile.

Agenzie Matrimoniali e per Singles in Franchising QUI

Ristoranti per Gay e Lesbiche

Esistono già, ma aprire un locale dedicato a gay e lesbiche con organizzazione di serate a loro dedicate potrebbe risultare ancora un business dalle buone potenzialità di successo.

Aprire un ristorante per gay e lesbiche, ad esempio, che organizzi cene, apertivi, o magari anche speed dating, vi renderebbe in poco tempo il punto di riferimento per tutti coloro che vogliono incontrare amici o amanti in un ambiente disteso e senza la paura di essere giudicati.

Non solo ristoranti però, uno spunto interessante sono anche locali quali bar, pub e discoteche.

Tutti i migliori Ristoranti e Locali in Franchising QUI

Turismo Gay

Il settore turistico tradizionale, si sa, è un po’ in crisi. A vincere sulle agenzie di viaggi tradizionali sono le attività turistiche innovative o che hanno saputo rivolgersi alla giusta “nicchia” di mercato.

Grandissimo successo hanno le attività che garantiscono accoglienza, rispetto e divertimento al pubblico omosessuale. La domanda stimata nel solo mercato italiano superava già dieci anni fa i tre miliardi di euro. A maggior ragione ad oggi aprire un’agenzia di viaggi rivolta al pubblico gay potrebbe essere un business molto redditizio.

Sempre più richieste sono infatti le vacanze Gay Friendly. Gli stessi clienti omosessuali dichiarano infatti di volere semplicemente una vacanza in luoghi e con attività che garantiscano loro completa libertà dai pregiudizi e dalle intimidazioni, senza però rinunciare al divertimento, al relax ed al lusso.

Le agenzie di viaggi che lo hanno capito hanno molto successo e clientela da ogni parte del mondo. Non solo viaggi e soggiorni tradizionali, ad avere grande successo sono anche le lune di miele organizzate per neo sposi gay e lesbiche e le crociere LGBT.

Visita i Franchising Turistici QUI

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Cerca