Scegli il settore

Informazioni franchising faq forum

Apertura attività
mercoledì 27 giugno 2018

L'alimentazione salutare e gourmet anche per gli amici a quattro zampe 

Aprire un Ristorante per Cani e Gatti

Leggi anche: Come aprire un Ristorante

Visita la sezione Franchising Animali

 

Il settore, in Italia e all’Estero

Gli animali da compagnia ricoprono un ruolo sempre più importante all’interno delle famiglie. Non sorprende quindi che a fronte di un sempre maggior riconoscimento vi sia un aumento delle tutele e dei servizi dedicati esclusivamente agli amici a quattro zampe.

Le iniziativepet friendly” sono in costante aumento ed hanno costituito negli ultimi anni una vera e propria rivoluzione. All’estero, in Asia ed Europa, sono oramai da tempo consolidate realtà pensate a misura di animale, come l’assenza del divieto di accesso agli animali in locali pubblici, ristoranti e bar.

aprire ristorante per cani e gatti

Non solo le realtà “umane” sono sempre più “pet friendly” ma già da diversi anni si è assistito ad imprenditori che hanno fatto un passo ulteriore, andando incontro alle necessità degli animali da compagnia ed ideando attività ludiche e ristorative pensate apposta per loro.

La vera rivoluzione riguarda le attività ristorative pensate per cani e gatti come i bar che accolgono gattini randagi, ispirati ai “neko cafè” giapponesi, ma anche veri e propri bar e ristoranti che servono pietanze salutari, fresche, biologiche e studiate ad hoc dai nutrizionisti per animali da compagnia.

La “pet revolution” è iniziata all’estero,le prime realtà dedicate esclusivamente agli animali sono infatti nate a Londra, Bruxelles, Parigi e Berlino con i ristoranti per cani e gatti, senza contare le numerose caffetterie (per umani) che permettono di giocare con i gatti ospitati nella struttura tanto in voga a Vienna, in Giappone e nel resto d’Europa.

In Italia la ristorazione per animali è una relativa novità che sta prendendo tuttavia sempre più piede negli ultimi anni. A Torino e Roma sono già nate le prime caffetterie ed i primi ristoranti con menù pensati esclusivamente per gli amici a quattro zampe che oltre al servizio ristorativo non dimenticano di offrire anche servizi di tolettatura, vendita di alimenti secchi ed accessori, servizio take away di pietanze fresche nonché una sala relax con tanto di cucce imbottite e caminetto per far rilassare cani e gatti dopo il pasto.

Ma le novità del mercato non finiscono qui. Sono infatti da pochissimo nate, anche in Italia, realtà ristorative quali gelaterie per cani e gatti, con preparazioni esclusive per loro o gusti "per animali" introdotti nel menù "umano", fast food per animali e perfino gastronomie da asporto per cani, pensate per tutti quei padroni attenti alla salubrità degli alimenti offerti al proprio amico a quattro zampe che tuttavia hanno poco tempo a disposizione per preparare i pasti in autonomia.

 

Come aprire un Pet Bar o Restaurant

 

Per aprire un ristorante per cani e gatti si dovranno seguire normative ed i standard qualitativi e di sicurezza analoghi a quelli per la ristorazione tradizionale, con qualche accortezza in più.

Per quanto riguarda le attività ristorative rivolte agli animali, il Ministero della Salute ha fornito indicazioni tramite la nota di luglio 2016 fornendo gli standard da rispettare in materia di qualità e di provenienza delle materie prime nonché nella scelta dei fornitori.

In linea di massima è sempre bene informarsi presso gli enti preposti in materia di alimentazione e somministrazione di alimenti per animali.

Tra le diverse accortezze, per aprire un ristorante per animali sarà necessario:

  • Che il locale sia dotato di zona preparazione, zona dispensa e conservazione, zona di lavaggio e zona di somministrazione.
  • Le superfici, i piani di lavoro, le pareti ed i pavimenti dovranno essere lavabili e disinfettabili.
  • Dovrà esservi sufficiente metratura per ospitare ogni cliente sia umano che canino o felino.
  • Dovranno esservi sufficienti servizi igienici per personale e clientela.
  • Le attrezzature, i frigoriferi ed ogni altro elemento della cucina dovrà essere idoneo per il tipo di alimento trattato.

Si dovranno poi rispettare in linea di massime tutte le direttive in vigore per le attività ristorative tradizionali come corso SAB, corso HACCP, nulla osta Sanitario Asl, impianti a norma e locali in sicurezza.

Per aprire un un "pet bar" o una gastronomia da asporto per cani ed altri animali le normative igieniche e l'iter burocratico non varierà di molto. Tuttavia, se aprire un bar o un ristorante per animali, con locale per consumazioni e magari anche un menù dedicato ai padroni, potrebbe richiedere costi di avvio davvero ingenti, aprire una gastronomia da asporto per animali o un piccolo chiosco di street food per cani potrebbe contenere i costi di avvio e di gestione, soprattutto inerenti alla location, agli arredi ed all'allestimento.

 

Accortezze per avere successo ed i Costi

Aprire un ristorante dedicato a cani e gatti può rivelarsi un’idea imprenditoriale di grande successo, lo dimostrano le realtà già famose e consolidate all’estero. Riuscire a distinguersi e farsi apprezzare dagli animali e dai loro padroni non è però semplice né scontato.

Per aprire un ristorante per animali di successo bisognerà avere diverse accortezze, prime fra tutte il rispetto e l’amore per gli amici a quattro zampe, l’attenzione alla qualità ed alla salubrità degli alimenti proposti ed un servizio completo adatto ad ogni esigenza canina o felina.

Le migliori attività ristorative per cani e gatti del mondo vantano la collaborazione di uno o più nutrizionisti specializzati nell’alimentazione degli animali in grado di creare un menù ad hoc, pensato per le diverse esigenze di differenti razze canine o feline, ed in grado di realizzare pietanze salutari e gustose a prezzi ragionevoli.

Offrire alimenti freschi e di qualità è indispensabile. Molti dei ristoranti per cani già presenti all’estero vantano infatti una cucina salutare con materie prime controllate e di elevata qualità, adatte anche per il consumo umano, biologiche e con proposte anallergiche ed adatte anche agli amici a quattro zampe con qualche problema alimentare come intolleranze, allergie o difficoltà digestive.

Altra accortezza sarà creare un’area relax per l’attesa e per il gioco a misura di animale che garantisca metratura sufficiente a tutti gli ospiti, cucce, giochi ed arredi su misura in ambienti confortevoli e caldi.

Anche creare un angolo relax per i padroni sarà tuttavia di primaria importanza. Si potrà anche decidere, con le opportune accortezze, di offrire un servizio ristorativo e di caffetteria anche per i visitatori umani. In questo caso tuttavia il Ministero della Salute è tassativo: i luoghi di conservazione, manipolazione e cottura degli alimenti per umani dovrà essere separato da quelli per animali, evitando ogni sorta di promiscuità.

Importante opportunità la offre inoltre l'aprire una gastronomia da asporto per cani, o un chiosco di street food per animali. Il target di riferimento potrebbe di fatti essere composto da padroni attenti alla salute ed alla qualità dei cibi offerti al proprio amico a quattro zampe che tuttavia, spesso per gli orari di lavoro, non hanno il tempo di preparare in casa manicaretti salutari. Aprire una gastronomia per animali da asporto potrebbe quindi soddisfare i bisogni di tutta quella fascia di target con una capacità di spesa medio / alta.

Aprire un ristorante per cani e gatti non potrà costare meno di 70.000 - 100.000 €, analogamente ad una qualsiasi altra attività ristorativa. Considerando le caratteristiche della propria “clientela”, i costi sostenuti per le materie prime, i locali e gli arredi saranno facilmente suscettibili a rialzi. Anche aprire un bar per animali potrebbe avere costi analoghi, mentre aprire una gastronomia da asporto o un piccolo chiosco take away per cani e gatti potrebbe ridurre l'investimento iniziale ad un minimo di 50.000 euro.

Scopri qui i migliori franchising per animali.

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Vedi tutti gli articoli

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere