Logo AIF

Aprire un Centro di Pet Therapy

Un business dai molteplici benefici

Tag: Animali
5 minuti

  

Scopri i migliori business del settore: Franchising Animali

Leggi anche la guida: Aprire un Negozio per Animali

  

In questa guida vediamo come aprire un centro di pet therapy partendo da zero e cosa serve per farlo con successo.
 

aprire-un-centro-di-pet-therapy.jpg

 
BUSINESS E SETTORE:
 

Aprire un centro di pet therapy può essere una scelta di business vincente ed altamente redditizia che tuttavia porta con sé altrettante responsabilità. La pet therapy, anche nota come terapia o intervento assistito con animali, è infatti oggi una disciplina sempre più riconosciuta, apprezzata e richiesta, ma anche regolamentata.

La terapia con animali viene utilizzata sia in maniera esclusiva che come integrazione ad altre tipologie di terapie e trattamento. Il rapporto uomo - animale è infatti in grado di offrire numerosi benefici e viene oggi impiegato per raggiungere specifici traguardi dal punto di vista fisico, sociale, psicologico, cognitivo ed emotivo.

Gli animali impiegati per la pet therapy possono essere differenti e variare in base alla predisposizione ed alle caratteristiche dei soggetti coinvolti, nonché agli obbiettivi del trattamento svolto ed alle singole esigenze. Tra i più comuni troviamo sicuramente i cani ma risultano idonei anche gatti, cavalli, asini, mucche, conigli. Quasi tutti gli animali domestici e da fattoria, con il dovuto addestramento ed un’attenta selezione, possono svolgere attività di pet therapy.

La pet therapy trova oggi impieghi molto variegati e permette di migliorare molte differenti condizioni fisiche, mediche e psicologiche. La pet therapy trova infatti un proficuo impiego da anni con soggetti come anziani, malati, bambini ed in generale con persone in condizioni di difficoltà psicologica o fisica.

Grazie al crescete studio di questo ambito, si è oggi provato scientificamente come la pet therapy contribuisca a rilasciare endorfine, promuovere il rilassamento, migliorare condizioni cardiovascolari e persino migliorare condizioni mediche e problematiche come quelle mentali, psicologiche, sociali e relazionali.

 
Leggi anche:
Come Aprire un Maneggio

 
DA DOVE PARTIRE E COSA SERVE:
 

Per diventare un operatore di pet therapy o per aprire un centro di pet therapy sarà necessario prima di tutto ottenere le necessarie abilitazioni e qualifiche.

Nel determinare quali qualifiche, titoli di studio ed adempimenti siano necessari per aprire un centro di pet therapy o per diventare un operatore autonomo abilitato alla pet therapy, giocherà un ruolo fondamentale la scelta di quali servizi offrire, con quale target operare nonché in quali modalità.

Per lavorare nel settore della pet therapy vi sono numerose possibilità. Si può da un lato decidere di diventare operatore nel settore della pet therapy lavorando come dipendente o come lavoratore autonomo presso strutture abilitate preesistenti, ma si può anche decidere di aprire un centro proprio con una struttura in cui ospitare gli animali ed in cui offrire anche altre tipologie di attività e servizi come ad esempio pensione per animali, corsi di educazione, agriturismo. Vi è poi la possibilità di offrire i servizi di pet therapy nella propria struttura o in strutture abilitate come centri di pet therapy già esistenti, strutture sanitarie, ospedali, case di riposo, centri sociali, scuole o direttamente a domicilio dei clienti.

I requisiti ed i costi da affrontare saranno dunque sensibilmente differenti in base alle peculiarità del business. Per stimarle con accuratezza sarà dunque imprescindibile effettuate tutte le analisi preliminari del caso, le scelte strategiche necessarie ed una minuziosa pianificazione attraverso un business plan.

 

SCOPRI I MIGLIORI FRANCHISING DEL SETTORE:

Selezionati per te

Offerte nel settore
Animali

Logo Lenda
Lenda

150 €

Franchising Alimenti per Animali e Consulenze Nutrizionali

Logo Funerale a Quattro Zampe
Funerale a Quattro Zampe

7.900 €

Franchising Servizi Funebri per Animali

Logo Pet's Planet
Pet's Planet

15.000 €

Franchising Alimentazione Animali

Logo Ayoka
Ayoka

60.000 €

Franchising Animali

 
ITER BUROCRATICO E REQUISITI:
 

Le attività di pet therapy sono oggi riconosciute, regolate e promosse dal Ministero della Salute in accordo con le Regioni e le Province.

Per aprire un centro di pet therapy sarà dunque necessario far riferimento alla normativa generale ma anche alle singole normative e regolamentazioni locali. Per questa ragione sarà necessario informarsi riguardo ai requisiti necessari presso gli sportelli e gli enti preposti del proprio territorio.

Per diventare operatore abilitato alla pet therapy sarà necessario prima di tutto seguire e superare un corso formativo organizzato da enti riconosciuti. Utile e raccomandata sarà anche la pratica ed esperienza diretta presso attività similari. La cosa fondamentale da ricordare quando si decide di aprire un centro di pet therapy sarà che si dovrà sempre garantire la salute, sicurezza e benessere sia dei clienti umani che degli animali da terapia. Altrettanto importante sarà la selezione e l’addestramento degli animali con cui svolgere la terapia ed il loro corretto abbinamento alle esigenze di trattamento.

In generale se si decide di aprire una struttura sarà necessario che questa ottenga il nulla osta ASL e la certificazione di idoneità in base alla tipologia di servizi svolti.

Sarà inoltre necessario aprire una Partita Iva, iscriversi al Registro delle Imprese, dare comunicazione di Inizio Attività al Comune e regolamentare le posizioni INPS ed INAIL.

Se si decide di aprire un centro di pet therapy, ed in base alle attività svolte al suo interno, sarà inoltre necessario collaborare con professionisti abilitati e multidisciplinari. Sarà infatti necessario nominare un responsabile, un coordinatore ed un referente. Tra i professionisti necessari vi saranno persone abilitate a svolgere in prima persona le attività di pet therapy ma anche veterinari, specialisti in ambito medico o psicologico, educatori e terapeuti. Questi possono essere soci, dipendenti assunti dalla struttura oppure professionisti esterni con rapporto di collaborazione.

 
COSTI ED INVESTIMENTI:
 

I costi necessari per aprire un centro di pet therapy o per diventare operatore abilitato nel settore possono variare sensibilmente in base alle specifiche del business, alle scelte gestionali ed alle attività svolte. L’investimento può andare da poche centinaia / migliaia di euro a centinaia di migliaia di euro nel caso di avvio di una struttura propria partendo da zero.

 
Scopri i migliori business del settore:
Franchising Animali

Leggi anche la guida: Aprire un Negozio per Animali

 

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Cerca