Scegli il settore

Informazioni franchising faq forum

Apertura attività
giovedì 23 marzo 2017

Quali arredi ed attrezzature servono in un bar ed il loro costo 

Arredamento per Bar: quali arredi servono per aprire un bar

Leggi anche la guida completa: Come aprire un bar

Visita la sezione dedicata ai bar in franchising qui.

I bar sono luoghi di aggregazione, incontro, socializzazione e relax aperti dall’alba per il servizio colazioni e caffè fino a tarda sera per aperitivi, dopocena e cocktails. Aprire un bar, se ben gestito, può rivelarsi quindi un’idea imprenditoriale in grado di generare fatturati davvero interessanti.

arredamento per aprire bar

Per aprire un bar di successo e fidelizzare i clienti nel tempo è sicuramente importante la qualità dei prodotti e del servizio ma non solo, a contraddistinguere un bar dalla concorrenza, almeno a prima vista, è soprattutto il layout, lo stile e l’arredamento che si scelgono. Arredare in maniera moderna, funzionale, originale ed unica il vostro bar non solo attrarrà nuovi clienti ma fidelizzerà anche nel tempo coloro che troveranno nel vostro bar un luogo piacevole e confortevole in cui trascorrere una pausa caffè, mangiare e bere qualcosa o incontrare gli amici.

A seconda della tipologia di bar che sceglierete di aprire gli arredi necessari ed i macchinari varieranno sensibilmente. Infatti se deciderete di aprire un bar – gelateria, un bar – pasticceria, un bar con servizio ristorativo o un bar specializzato in aperitivi e cocktails, gli arredi e le attrezzature necessarie saranno differenti. Tutti i bar sono però accomunati da alcuni elementi fondamentali e sempre necessari, vediamo insieme quali sono e stimiamone i costi medi.


Gli arredi, le attrezzature ed i costi

Se desiderate aprire un bar avrete bisogno di diversi arredi, accessori decorativi ed attrezzature.

Per quanto riguarda l’arredamento vi serviranno:

  • tavoli,
  • sedie,
  • poltrone e divanetti,
  • elementi di illuminazione,
  • altri accessori decorativi, piante e decorazioni.

Tutti gli arredi scelti devono avere un triplice scopo: essere funzionali all’attività, essere piacevoli per i clienti fornendo loro il massimo comfort ed essere esteticamente originali e appetibili.

Le attrezzature ed elettrodomestici principali necessari per il vostro bar saranno:

  • bancone (l’elemento più importante, e più costoso, di ogni bar),
  • macchina da caffè,
  • banconi refrigerati e riscaldati,
  • vetrine espositive per i cibi,
  • frigoriferi,
  • congelatori,
  • lavastoviglie,
  • lava tazzine e bicchieri,
  • piastre o altro necessario per cucinare e scaldare le pietanze,
  • macchina del ghiaccio,
  • eventuali macchinari per centrifughe, frullati e granite,
  • spremiagrumi,
  • espositori e scaffali per le bottiglie,
  • lavandini e piani in acciaio per la preparazione dei cibi, dei caffè, delle bevande e dei drink.

Una nota specifica va fatta per quanto riguarda il bancone, elemento essenziale di ogni bar di qualunque tipo. Il bancone non solo è il centro di tutta l’attività del bar ma anche punto di riferimento dei clienti e primo elemento d’arredo a spiccare.

I banconi da bar esistono in moltissime varianti ed in base a queste il suo costo può essere più o meno alto. Diciamo che per un bancone da bar ben attrezzato e di qualità il costo medio è di 5.000 euro al metro quadro. Se poi si decide di avere un bancone con vetrina espositiva, refrigerata o riscaldata, bisognerà aggiungere dai 5.000 ai 20.000 euro circa in base alle caratteristiche, al materiale ed alla dimensione.

Un bancone però non deve essere solo bello esteticamente e resistente nel tempo ma anche funzionale per chi ci lavora. Infatti dietro al bancone, a livello inferiore, sono solitamente posti i piani di lavoro, i lavandini ed eventuali altri elettrodomestici. Sotto al bancone è invece l’area in cui si collocano i vari sportelli, i frigoriferi, i cassettoni ed altri elettrodomestici. Il retro banco è invece solitamente destinato a contenere ed esporre bicchieri, bottiglie, la macchina da caffè ed altri elementi.

Il costo medio degli arredi di un bar, escluso quello per il bancone, varia in base alle scelte stilistiche che si fanno, alla dimensione del locale ed ai canali di acquisto. Un costo medio realistico è di circa 800 – 900 euro al mq.

Clicca qui per visualizzare i migliori marchi di bar in franchising.

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Vedi tutti gli articoli

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere