Scegli il settore

Informazioni franchising faq forum

Apertura attività
lunedì 30 ottobre 2017

Il luogo migliore, in base al menù ed al target 

Dove Aprire un Ristorante

Leggi la guida completa: Come aprire un ristorante

Confronta i migliori Franchising nel Settore Ristorazione qui

dove aprire un ristorante

Aprire un ristorante, sia in Italia che all’Estero, può rivelarsi davvero remunerativo, non è infatti un caso che il settore ristorativo sia da anni sempre il primo per fatturato in Italia. Per avviare un ristorante con successo ci sono tuttavia numerosi elementi da considerare, sarà necessaria una lunga pianificazione, un iter burocratico ed adempimenti non semplici nonché un budget piuttosto ingente per l’avvio.

Uno degli elementi distintivi di un nuovo ristorante, e che può determinarne il successo, è la location. Scegliere con cura il luogo in cui aprire un ristorante significa valutarne tutte le variabili e trovare il locale più adatto alle vostre esigenze e prospettive future.

Sia che si tratti di aprire un ristorante in Italia che di aprirlo in un Paese estero, gli elementi da valutare per scegliere il locale e la zona adeguata sono complessivamente gli stessi.

Bisogna studiare con cura il mercato, il target di clientela presente in zona, le caratteristiche del quartiere in cui è ubicato il locale nonché la concorrenza presente. In ultimo, sarà fondamentale delineare con cura la propria filosofia e mission aziendale, la tipologia di proposta del proprio menù, l’ambiente che si intende ricreare ed il target di riferimento.

Scegliere il locale adeguato sarà possibile solamente se le caratteristiche dell’ubicazione e del locale prescelto andranno incontro sia alle vostre prospettive di ristoratori che alla domanda del mercato in quella zona.

 

Dove aprire

Quando si valutano le location per l’apertura di un ristorante, si hanno principalmente quattro tipologie di zone tra cui scegliere:

Residenziale:

scegliere una zona residenziale significa rivolgersi soprattutto ai residenti, andando quindi incontro alle loro esigenze di budget ed orari, alle loro abitudini alimentari ed offrendo un locale ad hoc per la tipologia di consumatori (studenti, famiglie, single, anziani, ecc). In queste zone sarà possibile, senza far lievitare troppo i costi, scegliere locali di metratura più ampia in cui ricreare un’area giochi per i bambini, un’atmosfera calda ed un’area per organizzare eventi a tema e feste.

Centrale e Turistica:

in una zona centrale o turistica si avrà una visibilità maggiore ed un afflusso costante di clientela di ogni tipo, dai residenti ai giovani sino ai turisti in vacanza. Per questa ragione è bene offrire un menù adeguato sia nella proposta che nei prezzi. In questo caso il locale sarà di dimensioni minori per contenere i costi ed è fondamentale avere orari flessibili ed un personale che conosca le lingue straniere nonché un ambiente alla moda e ricercato.

Industriale:

aprire un ristorante in una zona industriale significa rivolgersi ad un target di clientela composto principalmente da lavoratori. In questo caso sarà utile valutare gli orari più adeguati all’apertura (solo pranzo, colazioni di lavoro, ecc) e studiare un menù semplice, breve e dai costi contenuti (ad esempio menù a costo fisso) che permettano un servizio rapido.

Ad alta concentrazione di Uffici ed Aziende:

anche in questo caso il ristorante si rivolgerà ad un target di clientela composto principalmente da lavoratori in pausa pranzo. Per questa ragione, sarà fondamentale che il servizio sia molto veloce, i prezzi siano contenuti e vi sia un menù adeguato. Un’idea redditizia è quella di offrire il pranzo a buffet a prezzo fisso, colazioni di lavoro, bar per pausa caffè nonché proposte adeguate anche a chi segue una dieta vegana o senza glutine.

Guarda tutti i migliori Ristoranti in Franchising

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Vedi tutti gli articoli

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere