Scegli il settore

Informazioni franchising faq forum

Apertura attività
lunedì 27 novembre 2017

Il format di maggior successo in base a location, target e concorrenza 

Aprire un Bar: scegliere il concept in base alla location

Approfondisci: Come aprire un bar - guida completa

Visita la sezione Franchising Bar, Pub e Ristorazione

Se il vostro sogno è mettervi in proprio aprendo un bar, svolgendo così un lavoro strettamente legato ad un diretto rapporto con il cliente, sarete già a conoscenza dell’iter burocratico non proprio semplice, dei costi ingenti per l’avvio e la gestione dell’attività e dell’importanza che hanno la scelta della location ma soprattutto la pianificazione stessa del format e dell’attività del vostro futuro bar in modo da creare valore ed attrattiva per i potenziali clienti.

scegliere concept aprire bar

In questo articolo vi aiuteremo a capire come scegliere il giusto format ed il miglior concept possibile per il vostro nuovo bar, soprattutto in base alla location che avete scelto per l’apertura.

Come scegliere il concept di maggior successo

Quando decidete di aprire un bar, infatti, le strade da poter percorrere sono essenzialmente due:

  1. Avete un concept ben preciso in mente, un’attività studiata e delineata nei minimi dettagli. Dovete a questo punto trovare il locale migliore e più adatto per potenziare al massimo il vostro format.
  2. Avete trovato un locale adeguato, magari di proprietà o con affitto molto basso, e dal buon potenziale e dovete, su base di quest’ultimo, scegliere il concept di maggior successo.

Prendiamo in esame la seconda casistica e scopriamo quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione.

Una volta trovato il locale che vi sembra più adeguato per aprire un bar, il passo successivo è un’ulteriore e più approfondita analisi del mercato, della concorrenza e soprattutto dei consumatori che abitano o transitano in quell’area, delle loro abitudini e delle loro necessità.

Cambiando target di riferimento e location, infatti, il concept di maggior successo per il bar potrebbe essere notevolmente diverso in quanto diverse sono abitudini, necessità, aspettative e gusti della clientela.

Quali elementi considerare

Il primo passo da compiere è fare un’attenta analisi del territorio. Oltre ad analizzare le altre attività commerciali presenti in zona, è importante anche capire se in prossimità del vostro locale ci sono uffici, scuole, biblioteche, banche, musei, stazioni ferroviarie o di altri mezzi pubblici, negozi o altri luoghi di interesse.

Sarà poi fondamentale quantificare la tipologia di concorrenza presente nella stessa zona. In quest’analisi sarà bene includere tutti i bar, ristoranti, fast food, pub ed attività legate al food & beverage. Non solo dovrete quantificarle ma anche analizzare i vantaggi e svantaggi dei loro format, l’offerta ai clienti, il menù, il concept ed i prezzi.

Per capire a quale clientela ci si rivolgerà, bisogna identificare il  proprio target principale analizzando soprattutto la tipologia di clienti che transitano, frequentano o abitano nella zona di vostro interesse, le loro abitudini, l’età media, il tempo medio di permanenza previsto.

Dovrete poi capire se nella zona ci sono altri punti di ritrovo, se sia ben servita da mezzi pubblici, quanto parcheggio è disponibile, quanta visibilità ha il locale, la reputazione che ha la zona e così via.

L’analisi dettagliata di tutti questi elementi aiuterà a capire il target migliore a cui rivolgervi, la fascia di prezzi, gli orari di apertura migliori, la tipologia di menù, il layout e l’arredamento migliori ed in generale il  concept che avrà maggior successo e che si distinguerà da eventuali concorrenti.

Confronta i migliori Bar in Franchising qui

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Vedi tutti gli articoli

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere