Logo AIF

Come Investire 40.000 euro

Idee ed opzioni di investimento a rischio basso, medio e alto

11 minuti

 
Leggi anche: Come investire 30.000 euro e Come investire 100.000 euro

Visiona tutti i Franchising che richiedono un Investimento di 40.000 euro
 

Vediamo insieme come investire 40.000 euro e quali sono le opzioni migliori in base alle proprie esigenze.
 

 

Cosa Valutare Prima di Investire 40.000 euro

 
40.000 euro danno un potere di investimento abbastanza forte. Questo permette una buona, se pur non ampissima, diversificazione degli investimenti. Tuttavia, prima di decidere come investire 40.000 euro è necessario valutare le proprie aspirazioni di guadagno (scegliendo di conseguenza il tasso di redditività degli investimenti), le proprie propensioni al rischio, nonché il tempo per cui si vuole vincolare la somma investita, oltre all’impegno che si è disposti a riversare nell’investimento. La chiave per incrementare i guadagni senza sottoporsi ad un rischio troppo elevato è quella di diversificare il più possibile tra strumenti di investimento, tassi di rischio e di redditività, nonché geolocalizzazione.

Essendo 40.000 euro una somma importante a livello personale, magari frutto di anni di risparmi, è bene valutare attentamente, insieme al tasso di redditività ed al tempo di riscossione, il rischio presentato da ogni opzione di investimento. Soprattutto se non si è esperti di finanza ed economia, è bene propendere per opzioni di investimento più sicure o comunque effettuare le scelte in maniera oculata ed accorta. La consulenza di un esperto è caldamente consigliata, soprattutto a chi è alle prime armi, per effettuare una strategia di investimento efficace.

Oltre a considerare le opzioni di investimento più tradizionali come le azioni, i titoli di stato o il social trading, 40.000 euro permettono di valutare anche opzioni di investimento più originali quali l’acquisto di beni rifugio, di immobili, oppure ancora l’investimento nell’avvio di un’attività imprenditoriale o nel finanziamento di strat-up innovative.

In base alle proprie esigenze ed ai propri progetti si potrebbero di fatti investire 40.000 euro nell’acquisto di un'auto d'epoca o di un'opera d'arte, nell’acquisto di un box o di un garage, per ristrutturare ed ampliare un’abitazione a scopo di vendita o ancora nell'avvio di un business in proprio.

 

Investimenti Sicuri

 
Un buon modo per investire 40.000 euro in modo sicuro è quello di scegliere le opzioni offerte da Banche e Poste in quanto queste sono generalmente garantite (ovvero la somma investita è protetta) dallo Stato. Proprio a causa dell’elevata sicurezza che presentano, anche i tassi di rendimento sono davvero esigui. Tuttavia i Titoli di Stato, le Obbligazioni, i Buoni Fruttiferi Postali, i Conti Deposito ad Alto Rendimento o i Pacchetti Azionari Statali risultano una buona soluzione per “mettere al sicuro” parte del proprio capitale, con la sicurezza che esso garantirà un rendimento, se pur ridotto.

Se si vuole investire 40.000 euro nell’acquisto di un immobile, per acquistare un garage, un box auto, o un piccolo ufficio, quello effettuato risulterà uno degli investimenti più sicuri e proficui, seppur a lungo termine. Se si opta per l’affitto o la locazione, per la conversione dell'immobile in un B&B o un Affittacamere, o ancora per la rivendita dello stesso in un momento favorevole per il mercato immobiliare, l’investimento di 40.000 euro in un immobile può risultare davvero redditizio.

Leggi anche: Investimenti Immobiliari

Un'altra opzione accessibile con 40.000 euro è quella di investire in oro, pietre preziose, materie prime di pregio (come ad esempio il caffè o il cacao) o altri beni rifugio (opere d'arte, oggetti da collezionismo, edizioni limitate od oggetti firmati di prestigio, ecc). Questi mercati risultano infatti solidi nel lungo periodo e garantiscono una buona stabilità e redditività, garantendo al momento della rivendita una liquidità immediata. Tuttavia bisognerà analizzare i settore ed i mercati ed avere conoscenze almeno di base sul loro andamento, in modo da acquistare e rivendere nei momenti più propizi. Per le materie prime deperibili sarà ovviamente necessario acquistare azioni presso aziende che ne gestiscono la produzione, trasformazione o commercializzazione.

 

Investimenti Redditizi

 
Nella definizione della strategia di investimento possono essere inclusi anche strumenti di investimento più rischiosi, ma che presentano al contempo maggiori tassi di redditività. Tra gli strumenti in cui investire 40.000 euro possono dunque essere incluse azioni ed obbligazioni in aziende private, trading online, ma anche operazioni come ad esempio il finanziamento di aziende e start-up innovative (diventando soci di capitali, investitori, oppure ancora finanziando start-up tramite il crowdfunding).
 

Ecco di seguito le piattaforme di crowdfunding che offrono i migliori rendimenti agli investitori:

smartika-crowd.jpg

Smartika
Smartika è un istituto di pagamento vigilato dalla Banca d’Italia, e dal 2018 fa parte del Gruppo Banca Sella (storico istituto italiano). È una piattaforma di puro Social Lending che basa il proprio funzionamento sul matchmaking, ovvero abbinamento tra le offerte di prestito attivate dai prestatori con le richieste di prestito inoltrate dai Richiedenti in linea con il profilo di rischio del prestatore. Inserita da Forbes tra le prime 10 piattaforme di social lending in Europa, Smartika conta ad oggi una community di oltre 6.500 prestatori attivi.
Categoria: Prestiti a privati
Investimento minimo: € 100
Rendimento medio: dal 4% all'8% in base al profilo di rischio scelto
Vai sul sito di Smartika

 

recrowd

Recrowd nasce per offrire al popolo di risparmiatori un modo alternativo di investire i propri risparmi, innovando e semplificando il processo di investimento, attraverso il lending crowdfunding. E' stata premiata nel 2019 tra le 8 startup innovative più interessanti di Milano da SpeedMiup, l’incubatore dell’Università Bocconi. A differenza delle altre piattaforme offre diverse tipologie di progetto, differenti per rischio, investimento, durata e ROI.
Tipologia: Lending Immobiliare
Investimento minimo: € 500
Rendimento medio annuo: 9/10%
Vai alla scheda o Vai sul sito di ReCrowd

 

walliance-crowdfunding.jpg
Walliance

Tipologia: Investimenti immobiliari proquota (equity e Debt)
Categoria: Real Estate
Investimento minimo: € 500
Rendimento medio (ROI annuale medio):  9%

Piattaforma che permette anche ai piccoli risparmiatori di accedere ad investimenti immobiliari con un interfaccia semplice e intuitiva. Un brand che non ha bisogno di tante presentazioni per chi già opera nel settore. Basti dire: 40 progetti finanziati, oltre 68 milioni di euro investiti e un ROI media del 9% su progetti conclusi e rimborsati.
Vai sul sito di Walliance

 

relender-crowdlending

RE-Lender è la piattaforma di crowdlending dedicata ai progetti di riconversione industriale, ecologica, immobiliare e tecnologica. Il pagamento degli interessi avviene mensilmente. E' possibile quindi prestare denaro ad aziende che realizzano progetti di riconversione ed avere un rendimento tra il 7 e il 10% con cedola mensile; a differenza di altre piattaforme gli interessi vengono pagati ogni mese e non alla fine del progetto.
Investimento minimo: € 50
Rendimento medio: 9%*
Commissioni: Nessuna
Vai sul sito di Re-Lender

 

trusters-lending-immobiliare.jp

Trusters. Piattaforma Italiana di lending crowdfunding specializzata nel real estate. Risultato ultimo di un’idea maturata durante un lungo percorso nel settore immobiliare dei suoi promotori. In due anni hanno finanziato quasi 100 progetti con un ROI medio del 9%.
Investimento minimo: € 100
Rendimento medio: 9%*
Vai al sito di Trusters

 

Investire nell'Imprenditoria

 
Una interessante opzione per investire 40.000 euro è quella di dedicarsi all’apertura di un business in proprio. Aprire un’attività può essere un investimento tra i più redditizi in assoluto ma non è esente da rischi e per avere successo è necessario investirvi anche determinazione, impegno, passione, conoscenze e competenze approfondite. Inoltre, per avere successo l'attività dovrà essere avviata solamente dopo attenti studi di mercato, pianificazione, analisi dei costi, differenziazione rispetto alla concorrenza, scelta oculata del format e della localizzazione dell’attività. Diventare imprenditore non è per tutti, ma permette di fare un investimento oltre che economico anche personale, trasformando magari una passione o una predilezione in un business redditizio.

Vi sono diverse modalità per investire nel mondo dell'imprenditoria. Tra le più comuni vi sono l'avvio di un business in autonomia, lavorando attivamente nell'attività oppure diventando solamente socio di capitali, il finanziamento di startup ed altre aziende, anche mediante formule come business angel, crowdfunding e finanziatore privato, ed ancora l'avvio di un business in franchising.

40.000 euro permettono di entrare in diversi settori ed avviare business con diverse formule. Una delle opzioni più sicure per investire 40.000 euro nell’avvio di un’attività è quella di affiliarsi ad un franchising, se pur l'avvio di un'attività imprenditoriale in autonomia rimanga una valida soluzione per coloro che hanno le competenze ed esperienze necessarie.

Investire 40.000 euro nell’apertura di un’attività in franchising presenta meno rischi grazie al know-how ed all’esperienza trasmetti dall’azienda madre ed all’utilizzo di un brand consolidato e conosciuto, con una brand reputation già definita. Inoltre aprire un'attività in franchising permette di massimizzare le potenzialità di successo e di guadagno ed allo stesso tempo di ridurre i costi (grazie al potere commerciale della rete ed alle agevolazioni riservate), nonchè di sfruttare servizi importanti come formazione, affiancamento, assistenza costante, monitoraggio dell'attività, progettazione ed allestimento, e così via.

 

SCOPRI I MIGLIORI FRANCHISING CON 40.000 EURO DI INVESTIMENTO:

Selezionati per te

Offerte nel settore
Franchising 40.000 euro

Logo Invidia
Invidia

25.000 €

Franchising Abbigliamento in Conto Vendita

Logo PlayZone
PlayZone

35.000 €

Franchising Intrattenimento Bambini

Logo Xò

40.000 €

Servizi di sartoria

Logo Euro Surgelati Italia
Euro Surgelati Italia

40.000 €

Franchising Surgelati


 

Tutte le Migliori Idee per Investire 40.000 euro in un Business

 
Con 40.000 euro, e spesso anche molto meno, si può avviare un’attività in franchising in settori molto differenti tra loro. Per massimizzare le potenzialità di successo e di redditività dell'investimento sarà dunque necessario scegliere con cura un ambito redditizio e di successo, che presenti buoni trend di crescita, stabilità e solidità per il futuro.

Tra i più redditizi degli ultimi anni troviamo i seguenti settori franchising:

  • digitalizzazione, web agency e business che si occupano di servizi digitali di vario genere, inclusa la sicurezza informatica
  • servizi assistenziali alla famiglia ed ai privati, con particolare focus sui servizi rivolti alla terza età ed alla Silver Economy
  • ecologia e sostenibilità, con focus su energie rinnovabili, riduzione dei consumi e degli sprechi, riciclo ed economia circolare
  • ristorazione veloce e caffetterie, un settore in cui non mancano mai i nuovi trend e le nuove opportunità
  • cannabis legale, CBD ed integratori a base di canapa
  • alimenti senza glutine e specifici per altre tipologie di intolleranze
  • servizi finanziari ed assicurativi, con consulenze per privati ed aziende
  • multi servizi, centri polifunzionali con servizi ad ampissimo spettro rivolti sia a privati che ad aziende
  • abbigliamento ed accessori, soprattutto quelli personalizzati o artigianali
  • estetica, con particolare focus su estetica avanzata e trattamenti di chirurgia estetica
  • cosmetica consapevole, con prodotti bio, sostenibili ed etici, e personalizzati sulle singole necessità
     

Tenendo conto poi dell'attuale economia mondiale, nonchè delle recenti importanti evoluzioni nelle abitudini nei consumi, nel mondo del lavoro ed in quello dell'imprenditoria, alcuni settori risultano particolarmente consigliati per coloro che desiderano mettersi in proprio con un budget entro i 40.000 euro.

Tra questi troviamo i seguenti settori e business in franchising:

  • smart working, ovvero lavoro da remoto e da casa, che oggi si può applicare ad una vastissima gamma di business ed attività
  • e-commerce, ancora meglio se con formula dropshipping
  • home delivery e food delivery, due ambiti che hanno subito una crescita repentina, ben superiore alle più rosee aspettative, entrando a tutti gli effetti nella quotidianità delle persone
  • vendita senza personale, tramite distributori automatici, attività o negozi H24 self-service
  • sanificazione a domicilio, meglio se con vapore o ozono, di oggetti / ambienti / superfici / veicoli
  • servizi e prodotti digitali (e-learning, sviluppo di APP, marketing online, ecc)
  • mobilità sostenibile, con focus su veicoli elettrici, sharing e noleggio
     

Uno dei vantaggi più competitivi offerti dalle reti franchising, soprattutto nel settore retail, è la possibilità di avere la merce in conto vendita, pagando solo l'effettiva merce venduta, ed il ritiro delle rimanenze, eliminando i costi inerenti il magazzino. Quando si tratta di negozi online, spesso viene offerta la formula del dropshipping, che ha un funzionamento similare ma per cui magazzino, scorte e logistica rimangono gestite interamente della casa madre.

Prima di scegliere, proprio a causa delle numerose opzioni disponibili, è necessario analizzare sé stessi e le proprie aspirazioni, scegliendo l’affiliazione al franchising ed al settore più affine alle proprie competenze e passioni. Altrettanto importante sarà tuttavia valutare e studiare l'azienda madre a cui si intende affiliarsi, analizzandone la storia e la mission, le prospettive di crescita, la serietà e l'affidabilità.

Con 40.000 euro da investire è comunque possibile, se pur i rischi ed i costi di avvio possono essere nettamente maggiori, avviare un’attività in modo completamente autonomo. Solo per esemplificazione, alcuni settori più che accessibili con questa cifra sono quelli inerenti gli accessori moda, i servizi a privati o aziende, gli e-commerce o i negozi di prodotti tipici e bio, i negozi automatici H24, o i servizi svolti a domicilio.

 

Alcuni franchising con investimento di 40.000 euro:

Invidia

Investimento a partire da € 25.000

Un brand giovane ma pronto a crescere con altri punti vendita e con un importante progetto di distribuzione in franchising. La casa madre si assume un impegno serio e concreto nei confronti dei partner con accordi chiari e trasparenti.

Vai alla pagina del marchio

Ottica Catalanotto

Investimento a partire da € 30.000

Ottica Catalanotto è un'azienda attiva dal 1995 che ti permette di entrare nel redditizio settore ottico aprendo un'ottica in conto vendita oppure un point di occhialeria. Scopri tutti i vantaggi.

Vai alla pagina del marchio

Urbanemobility.com

Investimento a partire da € 35.000

Urbanemobility.com è il network franchising di negozi specializzati in micro mobilità elettrica. Apri ora il tuo negozio per la vendita di veicoli elettrici in franchising unendoti a Urbanemobility.com.

Vai alla pagina del marchio

PlayZone

Investimento a partire da € 35.000

Apri la tua sala innovativa dedicata all'intrattenimento di bambini e ragazzi. PlayZone è il primo network in franchising che ti permette di entrare nel redditizio settore dell'intrattenimento con sale giochi e ludoteche innovative e tecnologiche.

Vai alla pagina del marchio

Cipria Make Up

Investimento a partire da € 39.900

Il progetto Cipria Make Up rappresenta in maniera puntuale quelle che sono le nuove tendenze di mercato in un settore in crescita, quello della cosmetica.

Vai alla pagina del marchio

Investimento a partire da € 40.000

Dal 1998 operiamo in questo settore e attualmente contiamo 19 punti diretti e 18 in affiliazione.

Vai alla pagina del marchio


 

Confronta tutti i Franchising con 40.000 euro di investimento iniziale.

Torna alla sezione Investimenti

 

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Cerca