Scegli il settore

Informazioni franchising faq forum

Apertura attività
giovedì 29 giugno 2017

Bakery, Diner e Fast Food ma non solo, la cucina americana sta conquistando l'Italia ! 

Aprire un ristorante americano

Leggi anche la guida completa: Come aprire un ristorante

Visita la sezione Ristorazione Franchising per scoprire i migliori marchi.

In Italia, si sa, la ristorazione è il traino principale dell’economia e sono infine le proposte da parte del mercato. Tra i format più nuovi e redditizi troviamo quelli tipicamente americani come i fast food, i diner, le bakery e non solo. I ristoranti americani hanno saputo conquistare un po’ alla volta il mercato grazie alla proposta di piatti tipici degli USA unita alla ricerca tutta italiana di una qualità elevata.

Se anche voi sognate di lanciarvi nel settore della ristorazione ed avete una passione particolare per la cultura statunitense, allora forse aprire un ristorante americano fa al caso vostro.

aprire ristorante americano

Diner o Fast Food

Uno dei format più classici e completi di ristorazione americana che si può scegliere per il proprio ristorante è quello del diner.

I diner propongono cucina tipica e semplice, ma anche più elaborata in base al tipo di impostazione che si vuole dare al locale. Nei diner americani si serve di tutto, dalla colazione, alla cena fino a pasti notturni se si vuole creare un format “aperto 24h”.

Dai pancake alle uova strapazzate, dagli hamburger e patatine a piatti più elaborati ed ai dolci tipici degli Stati Uniti, nel vostro diner potrete offrire un menù vario e completo per soddisfare ogni esigenza della vostra clientela.

In alternativa potete puntare su un altro format altrettanto redditizio, il fast food americano. In un fast food americano, oltre ai piatti tipici, si potrà offrire anche un menù vegano e più salutare, per attirare una clientela maggiore.

Iter e Requisiti

Qualunque format di ristorante americano decidiate di aprire, l’iter burocratico ed i requisiti richiesti saranno i medesimi:

  • Apertura Partita Iva
  • Iscrizione alla Camera di Commercio presso il Registro delle Imprese
  • Dichiarazione al Comune di inizio attività
  • Apertura posizioni INPS ed INAIL
  • Locale a norma su sicurezza ed igiene
  • Nulla osta sanitario da parte dell'Asl
  • Cucina con impianti a norma
  • Corso HACCP per tutto il personale
  • Corso SAB o titolo equivalente
  • Permesso per l’esposizione dell’insegna
  • Pagamento dei diritti SIAE per riprodurre musica all’interno del locale
  • Comunicazione all’Agenzia delle Dogane nel caso di vendita e somministrazione di alcolici

In quanto ai requisiti non richiesti per legge ma sicuramente utili alla gestione di un ristorante americano sarà necessario per l’imprenditore avere ottime doti organizzative, acume finanziario e tanta passione sia per la cucina che per la cultura americana.

Avere una buona conoscenza della cultura e dei piatti americani aiuterà sicuramente a creare un menù di qualità ed originale ed un ambiente all’interno dei locali piacevole ed appetibile.

I costi

Aprire un ristorante americano non ha costi differenti rispetto all’apertura di un tradizionale ristorante. Sicuramente scegliendo però format di ristorazione veloce, da asporto o magari con postazione mobile, sarete in grado di ridurli almeno in parte.

I maggiori costi infatti riguarderanno la location, il suo allestimento nonché il personale. Scegliendo un locale di piccole dimensioni, limitando il personale al minimo e scegliendo con cura i fornitori sia per gli arredi del negozio, delle attrezzature in cucina e delle materie prime, si potrà forse riuscire nell’intento di aprire un ristorante americano con circa 80.000 – 90.000 euro, difficilmente con meno.

Guarda i migliori marchi di ristorazione in franchising qui.

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Vedi tutti gli articoli

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere