Scegli il settore

Informazioni franchising faq forum

Apertura attività
mercoledì 16 marzo 2016

Finanziamenti per Pizzerie al Taglio 

Aprire una Pizzeria al Taglio con Finanziamento

Leggi anche Come aprire una pizzeria – Guida completa
e visita la categoria Franchising Pizzerie

La pizza piace a tutti e, se farai un prodotto buono, ovunque deciderai di aprirla avrà successo. Ma non tutti dispongono dei capitali necessari per poterne avviare una. Fortunatamente esistono diversi finanziamenti a tasso agevolato (1-2 %) o a fondo perduto per avviare questa attività.

aprire pizzeria con finanziamenti

Quali finanziamenti richiedere per aprire una pizzeria al taglio?

I fondi principali messi a disposizione dallo Stato italiano sono:

  • Legge 185/2000 “Incentivi all’autoimprenditorialità e all’autoimpiego”

Questa norma istituisce finanziamenti composti da contributi a fondo perduto e da finanziamenti a tasso agevolato. Per poter accedere a questo finanziamento, al momento della domanda, bisogna:

  • Essere residenti dal 1 gennaio 2000, o da 6 mesi prima della domanda, nelle Regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna o Sicilia.

  • Costituire una ditta individuale con sede legale, amministrativa ed operativa nelle Regioni sopra indicate.

  • Essere maggiorenni e non occupati.

  • Mantenere l’attività aziendale per almeno 5 anni.

  • Presentare e far approvare dalla commissione preposta il proprio business plan.

Se si risulterà idonei, si potranno richiedere finanziamenti per l’avvio dell’attività pari ad un massimo di 25.823 € (senza contare l’IVA). Questo finanziamento, come detto, verrà erogato in due parti. La prima è un muto a tasso agevolato da restituire in 5 anni per un importo pari a 15.493 €. I restanti 10.329 €, verranno elargiti come contributo a fondo perduto.

 

  • Legge Sabatini Bis

Il Decreto Legge numero 69/2013, divenuto poi Legge Sabatini Bis, istituisce finanziamenti accessibili presso tutto il territorio Nazionale per l’acquisto di beni strumentali per la propria attività da parte di micro, piccole e medie imprese. Per risultare idonei a tale finanziamento si dovrà :

  • Costituire una società o impresa individuale con sede in Italia.

  • Essere maggiorenni e non essere segnalati come cattivi pagatori o falliti.

  • Presentare un business plan valido.

Se si verrà selezionati si potranno richiedere finanziamenti da 20.000 a 2.000.000 €. Questo finanziamento andrà a coprire le spese per le attrezzature relative alla pizzeria, oltre ai software e possibili leasing. Ma sono escluse spese per l’impianto elettrico/idraulico e per beni strumentali inferiori ai 500 €. Il finanziamento verrà erogato come mutuo a tasso agevolato della durata di cinque anni.

Infine leggi anche come accedere ai finanziamenti di Invitalia e ai Contributi Europei e Regionali.

Visita le categorie Franchising Ristorazione e Franchising Pizzeria e trova il miglior marchio in franchising per te.

Henry Hylton
Staff Aprireinfranchising.it

Vedi tutti gli articoli

Cerca Franchising

Categorie

WikiFranchising: risorse libere