Logo AIF

03 agosto 2020

Come Investire nel 2020 / 2021

Idee di investimento per il prossimo biennio

4 minuti

 

Gli investimenti sono un ottimo modo per mettere “al sicuro” i propri risparmi dall’inflazione, nonché per incrementarne il valore e guadagnare. Ma considerando l’attuale mercato, nonché le recenti instabilità causate dalla pandemia mondiale da Covid-19, dai governi, dai conflitti politici, dai disordini sociali e dalla crisi generalizzata dei mercati finanziari, come conviene investire nel 2020 / 2021 e quali sono gli strumenti più sicuri e redditizi?

In questo articolo vediamo alcune delle migliori idee e metodologie di investimento per il biennio 2020 / 2021.
 

Vai alla sezione INVESTIMENTI (cliccando QUI) per approfondire questo argomento.

come investire nel 2020 2021

 

COSA FARE PRIMA DI INVESTIRE

Prima di scegliere come investire nel 2020 / 2021 è importante stabilire quale sia il profilo dell’investitore e su questa base studiare una strategia di investimento idonea.

Importanti per una strategia di investimento vincente saranno la diversificazione (per modalità di investimento o geolocalizzazione), in modo da rendere la strategia di investimento più sicura, nonché l’aderenza alle esigenze dell’investitore.

Non c’è infatti una strategia di investimento che sia idonea per tutti, ad influire sulla scelta dei migliori strumenti per investire nel 2020 / 2021 dovranno essere il grado di rischio che si è disposti a sobbarcarsi, l’orizzonte temporale nel quale si desidera investire (nonché vincolare la somma di denaro investita) e la redditività attesa.

In base a ciò si potranno scegliere strumenti di investimento più o meno sicuri, con una redditività relativamente meno o più elevata, ed un orizzonte temporale breve o di medio – lungo periodo.

 

IDEE DI INVESTIMENTO 2020 / 2021

 
Immobili

Investire in immobili risulta sempre una scelta consigliata, budget a disposizione permettendo. Che si tratti di acquistare una casa, un edificio, un appartamento o un garage / deposito, l’investimento se ben gestito potrà rivelarsi in ogni caso redditizio grazie alla possibilità di affittare per uso abitativo o commerciale l’immobile, rivenderlo in un momento propizio, oppure riconvertirlo in un business (es. B&B, affittacamere, casa di riposo, asilo nido, scuola privata, coworking, ecc).
 

Beni rifugio e materie prime

Investire nei beni rifugio come oro e pietre preziose, o ancora opere d’arte, risulta sempre una mossa vincente in quanto il loro valore tende sempre al rialzo nel medio-lungo termine. Anche investire nelle materie prime, magari acquistando azioni ed obbligazioni nelle società che ne gestiscono la produzione / distribuzione, risulta una buona opportunità.
 

Strumenti garantiti dallo Stato

Si tratta di investimenti a ridotta o media redditività ma molto sicuri, in quanto coperti da garanzia statale. Un esempio sono i buoni fruttiferi postali o le obbligazioni statali. In questo caso si potrà optare sia per titoli statali in Italia che all’estero, magari in paesi in via di sviluppo.
 

Start-up innovative

Il grado di rischio risulta elevato, così come i potenziali ricavi. Investire in start-up innovative, magari diventando azionario, permetterà di partecipare a tutti i futuri utili, nonché contribuire allo sviluppo economico ed imprenditoriale del territorio supportando una nuova attività dall’elevato potenziale di riuscita.
 

Azioni societarie

Allo stesso modo delle start-up, si potrà anche optare per l’acquisto di azioni in società ed aziende già avviate e quotate in borsa, partecipando ai dividendi sulla base della somma investita e del numero di azioni possedute. Questa soluzione ha il vantaggio di poter studiare ed analizzare i trend passati delle azioni e della società di proprio interesse.
 

Attività imprenditoriali

Anche avviare un’attività imprenditoriale, con tutti i rischi ed oneri correlati, può essere una strategia di investimento efficace. Alcune attività imprenditoriali, soprattutto caratterizzate da innovazione o digitalizzazione, hanno continuato infatti ad avere un trend positivo nonostante il Covid-19. Esempi redditizi in cui investire sono le attività di food delivery e home delivery, gli e-commerce, le attività di sanificazione e disinfezione, le attività automatiche e di vendita senza personale (es. distributori automatici), le attività di consulenza e digitalizzazione B2B, le attività dei settori salute / benessere, e così via.
 

Franchising

Il franchising risulta un’ottima alternativa per coloro che vogliono investire nel mondo imprenditoriale per il 2020 / 2021, con rischi ed oneri decisamente più ridotti rispetto all’avvio di un business in modo completamente autonomo. Aprire un’attività in franchising consente infatti di sfruttare un modello di business che funziona, un marchio con elevata visibilità e notorietà, accedere ad agevolazioni e servizi unici e riservati, ottenere una completa formazione ed assistenza, nonché sfruttare tutti i vantaggi economici dell’appartenenza ad un network.
 

QUI trovi tutte le nostre guide e gli articoli inerenti al mondo degli investimenti.

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Cerca