Logo AIF

Conto Vendita: Cosa Significa

Come funziona la formula più vantaggiosa nel mondo del retail

4 minuti

 

Leggi la guida completa: Come Aprire un Negozio

Scopri le migliori offerte del settore: Franchising Conto Vendita

 

Il conto vendita è oggi uno dei sistemi più vantaggiosi in assoluto quando si decide di aprire un’attività nel settore retail, ovvero un business di vendita al dettaglio di prodotti di varia natura.

In questo articolo vediamo cosa significa e la definizione di conto vendita, come funziona dal punto di vista pratico ed i soggetti coinvolti, nonché cosa comporta il conto vendita in ambito di affiliazione in franchising.
 

conto-vendita-cosa-significa.jpg

 
CONTO VENDITA: definizione, significato e soggetti coinvolti

 
Il conto vendita è conosciuto anche come contratto estimatorio.

Il contratto estimatorio è un accordo tramite il quale un soggetto, generalmente un produttore o distributore di merci che viene chiamato “tradens”, consegna dei beni mobili ad una seconda parte, generalmente un venditore al dettaglio chiamato anche “accipiens”, la quale si pone il compito di venderli, o in caso contrario di restituirli.

Il venditore al dettaglio, ovvero accipiens, si impegna a pagare solo la merce che non viene restituita entro il termine stabilito.

Nel conto vendita, dunque, il tradens concede all’accipiens la disponibilità dei beni, che tuttavia restano di proprietà del tradens.
 

Il contratto estimatorio è oggi regolato dagli articoli n° 1556 e seguenti del Codice Civile.

 
CONTO VENDITA: funzionamento pratico
 

Leggi anche: RETAIL - Cosa significa e come funziona

 
Dal punto di vista pratico il conto vendita, o contratto estimatorio, viene utilizzato in moltissimi ambiti.

Ad esempio viene largamente utilizzato tra distributori di giornali ed edicolanti. L’edicolante infatti generalmente paga al distributore solo i giornali venduti e restituisce le rimanenze.

Un altro esempio perfetto è relativo ai negozi al dettaglio di merce non deperibile, come abbigliamento, accessori, arredamento, ed altri prodotti. Spesso infatti le aziende produttrici e distributrici decidono di concedere la merce in conto vendita al venditore al dettaglio che espone la merce nel proprio negozio, pagando poi al produttore / distributore solo la merce effettivamente venduta alla propria clientela, e restituendo le rimanenze invendute entro un determinato termine di tempo.

Un altro esempio è infine il conto vendita tra privati che avviene tra soggetti privati e negozi dell’usato. I mercatini dell’usato infatti generalmente reperiscono la propria merce da privati, che la concedono in conto vendita al negozio. Il negozio si occupa della sua esposizione e vendita, pagando una quota al privato in caso di vendita o restituendo la merce entro un determinato termine nel caso la vendita del bene non venga effettuata.

 

I MIGLIORI FRANCHISING IN CONTO VENDITA:

Selezionati per te

Offerte nel settore
Conto Vendita

Logo Overkids
Overkids

10.000 €

Franchising Abbigliamento Bambini in Conto Vendita

Logo Maqueda
Maqueda

15.000 €

Franchising Abbigliamento Donna Curvy in Conto Vendita

Logo ANAIM
ANAIM

35.000 €

Franchising Abbigliamento Donna in Conto Vendita

Logo Kasanova
Kasanova

35.000 €

Franchising Casalinghi

 
CONTO VENDITA: il dropshipping
 

Guarda le migliori offerte del settore: Franchising Dropshipping
 

Se pur differisca dal conto vendita sotto a diversi aspetti, una formula similarmente vantaggiosa ed utilizzata soprattutto per vendita online, ovvero dagli e-commerce, è quella del dropshipping.

Il drop ship è un modello di vendita grazie al quale un venditore proprietario di un negozio online può vendere la merce prodotta o distribuita da un’altra azienda, il dropshipper, senza possederla materialmente nel proprio magazzino e dunque riuscendo anche a lavorare da casa.

Un e-commerce con merce in dropshipping espone infatti virtualmente la merce posseduta e detenuta dal dropshipper / fornitore nel suo magazzino, occupandosi della vendita al cliente finale. Una volta che un cliente effettua un ordine, questo viene inoltrato al fornitore il quale si occuperà di tutto il lato logistico e relativo alla spedizione. Il fornitore ed il venditore si spartiranno poi il guadagno secondo percentuali prestabilite.

 

I MIGLIORI FRANCHISING IN DROPSHIPPING:

Selezionati per te

Offerte nel settore
Dropshipping

Logo Hybrido
Hybrido

2.900 €

Franchising E-Commerce in Dropshipping

Logo MariJane
MariJane

2.900 €

Cannabis in Dropshipping

Logo NaturDrop
NaturDrop

3.500 €

Franchising E-Commerce in Dropshipping

Logo Xexo
Xexo

3.800 €

Franchising Sexy Shop

 
CONTO VENDITA: nel mondo del franchising
 

Il conto vendita è oggi largamente utilizzato nel mondo del franchising. Si tratta infatti di una delle formule più vantaggiose oggi offerte.

Grazie al conto vendita l’affiliato può vendere la merce della casa madre, rendendo gratuitamente l’invenduto a fine stagione e pagando solo la merce effettivamente venduta. Generalmente non vengono chiesti pagamenti anticipati, ma può essere richiesta una garanzia sulla merce, dato che questa resta comunque di proprietà della casa madre ma viene resa disponibile all’affiliato che la gestisce e la espone nel proprio negozio.

Il conto vendita utilizzato nel franchising aggiunge importanti vantaggi ad un contratto, come quello dell’affiliazione commerciale, che già presenza numerose semplificazioni ed agevolazioni.

Il conto vendita è infatti in grado di ridurre notevolmente il rischio di impresa, azzerando il rischio di rimanenze invendute, e rendendo al contempo più snella e semplice la gestione del magazzino.

Inoltre il conto vendita è un sistema che permette di avere una gamma di prodotti sempre aggiornata e di tendenza nel proprio negozio, aggiudicandosi un importante vantaggio competitivo rispetto ai negozi che non sfruttano questa formula.

 

Leggi anche la guida completa: Come Aprire un Negozio

Scopri le migliori offerte del settore: Franchising Conto Vendita

 

Madalina Girbovan
Aprireinfranchising.it

Cerca